Rapporti di amicizia

In questa sezione del forum puoi parlare dei tuoi problemi e ricevere risposte e consigli da persone che, come te, stanno vivendo o hanno sperimentato lo stesso disagio

Moderatore: Dott.ssaVeneziani

Rispondi
Frank187
Messaggi: 18
Iscritto il: 20 maggio 2010, 13:48

Rapporti di amicizia

Messaggio da Frank187 » 18 novembre 2010, 14:18

ciao vorrei un consiglio, secondo voi è giusto allontanare un amicizia quando non ci fa stare più bene? diciamo che questo amico non mi ha fatto niente di male, però è insopportabile evidentemente ha problemi penso, perchè va in giro sempre a confrontarsi con gli altri; non so come spiegare tipo si mette a chiedere cosa fanno gli altri nella vita come se vedere una persona che sta peggio di lui lo rassicura, e se trova una persona che sta bene lo deve sempre sminuire elencandoli i suoi problemi o magari facendo credere che lui fatica più degli altri e che per questo e meglio.
Le persone diverse da lui proprio non le accetta si confronta in tutto tipo: tipo lui lavora di più, lui si alza presto, e la macchina, non posso neanche avvicinarmi ad un libro da leggere che subito mi dice che la faccio apposta per farmi vedere che so acculturato.
Io frequento l'università è come tutti i ragazzi di oggi ho sia le mie vittorie che le mie difficoltà, a me non piace mettermi in competizione ogniuno può fare quello che vuole della sua vita; però preferisco avere vicino persone che m'incoraggiano non che mi fanno sentire una merda, io mi fisso molto quando una persona mi dice che faccio schifo.
So che non sciocchezze alla fine, ma mi potete dare almeno qualche consiglio come rapportarmi con certi tipi?

Avatar utente
Sergio67
Messaggi: 813
Iscritto il: 26 febbraio 2009, 15:23

Messaggio da Sergio67 » 18 novembre 2010, 18:09

Non sei obbligato ad essere amico di tutti, né ad essere amico di una persona per sempre.
Se vuoi puoi provare a spiegarti con lui, cercando di aiutarlo a osservare questo lato del suo carattere, ma non puoi obbligarlo ad essere diverso da quello che è.
Se per te non è un amicizia "utile" (utile nel senso che ti fa sentire bene dentro, non che ti serve a qualcosa di materiale), allora lasciala andare.
Puoi sentirti perso, ma non potrai mai perdere te stesso.

Facilitatore gruppo AMA "Sbilànciati!" su AMAEleusi (cercateci)

Guida Autorizzata Pagine Blu (ma non sono psicologo)

Frank187
Messaggi: 18
Iscritto il: 20 maggio 2010, 13:48

Messaggio da Frank187 » 19 novembre 2010, 14:57

Hai ragione quando dici che non si può cambiare una persona e sono daccordo, anche io non condivido caratteri di certe persone e lo stesso possono pensare di me ogniuno e libero di pensare quello che vuole; però quando magari si esce in gruppo a volte bisogna rinunciare a qualcosa che poi per me significa essere educato; bisogna esprime le proprie idee però ci vuole educazione almeno; il fatto e che ormai usciamo in gruppo da molto tempo, al massimo cerco di evitare di uscire con lui da solo ma con gli altri non posso lasciarli

adolescente85
Messaggi: 80
Iscritto il: 7 maggio 2009, 14:03

Messaggio da adolescente85 » 26 novembre 2010, 22:56

ciau,
se questa amicizia ti fa stare male, allora lascialo perdere. Troverai sicuramente degli amici con cui starai bene e ti confronterai in modo divertente e costruttivo. Il tuo amico assomiglia a un mio ex compagno di liceo..che difatti ho deciso di non sentirlo più :)

Frank187
Messaggi: 18
Iscritto il: 20 maggio 2010, 13:48

Messaggio da Frank187 » 28 novembre 2010, 11:56

si si hai ragione, comunque credo di aver risolto,:-) diciamo che sono rimasto amico, ma solo quando usciamo in gruppo e basta, per un rapporto più stretto nooo tipo uscire io e lui a fare un giro e sinceramente sta funzionando:-) non sta rompendo più....... Secondo me la migliore cosa e questa e poi dovremo anche noi imparare un po a fottercene di come la pensa l'altra gente; ci sarà sempre lo scemo di turno che ha da ridire, l'importante e non esagerare........

Rispondi

Torna a “Forum di auto aiuto”