Rapporto burrascoso

In questa sezione del forum puoi parlare dei tuoi problemi e ricevere risposte e consigli da persone che, come te, stanno vivendo o hanno sperimentato lo stesso disagio

Moderatore: Dott.ssaVeneziani

Rispondi
mariucci
Messaggi: 2
Iscritto il: 2 novembre 2014, 19:17

Rapporto burrascoso

Messaggio da mariucci » 2 novembre 2014, 19:29

Stasera sono molto avvilita
ho un rapporto molto burrascoso con mia figlia, lei ha 30 anni ed io 50
ormai è da una vita che va avanti e sono piuttosto stanca di questa lotta
mai un discorso aperto, uno scambio di opinioni, un parere
io debbo stare al posto mio, guai invadere il suo territorio, la sua famiglia è off limits
io "servo" solo per vedere dei nipotini oppure se serve in casa
E' davvero una cosa che mi sta distruggendo :(

Grazie a tutti per cio' che potrete dirmi e consigliarmi

Mariucci

gennaro
Messaggi: 49
Iscritto il: 27 maggio 2007, 13:23

Re: Rapporto burrascoso

Messaggio da gennaro » 31 dicembre 2014, 19:10

ecco lo hai detto, non devi invadere il suo territorio.

se ha messo dei paletti cosi' netti e te ho fa' capire bello chiaro un motivo ci sara'.

evidentemente non tollera intrusioni, accettalo e la guerra finira'.

accetta il fatto che tua figlia deve fare la sua vita , e che il tuo ruolo genitoriale ormai si riduce alle cose che hai descritto, tutto cio'
e' assolutamente naturale e sano, insano e voler dire la propria ad una figlia adulta e vaccinata e con una famiglia tutta sua.
Solo se lei richiede un parere al limite potrai darlo ,altrimenti sta' al posto tuo.

tua figlia ha un forte bisogno di affermazione e sente le tue opinioni come intrusioni, non c'e' nulla da fare, devi tu mollare un po' le redini.

Omer
Messaggi: 20
Iscritto il: 29 settembre 2010, 21:59

Re: Rapporto burrascoso

Messaggio da Omer » 2 gennaio 2015, 1:45

Ciao, fare, provare, tentare e poi ricominciare da capo. Che male c'è in una lotta ?
Se voglio cambiare il mondo spetta a me farlo. Cambiare il proprio mondo significa che gli altri devono adeguarsi. Chi vuole ? Nessuno.
Don Chisciotte della Mancia è il mio eroe.

Il mio consiglio:
1. Attendere un corso universitario di linguistica.
2. Avere addosso un registratore per tutto l'arco della giornata.
3. Analizzare i registri a seconda delle regola.

Quello che ho detto è quello che volevo dire ?
Quello che ho capito è quello che ho sentito ?
Senza la componente emotiva dell'incontro (pregiudizi, ascolto selettivo) tutto sembra una grande banalità.

* AVVERTENZA IMPORTANTE - MAI usare le registrazioni come prova di cose che sono state dette. Crea un danno !!!
E' soltanto un invito a riflettere sulle cose come possono essere.

Rispondi

Torna a “Forum di auto aiuto”