Un aiuto per il mio malessere

In questa sezione del forum puoi parlare dei tuoi problemi e ricevere risposte e consigli da persone che, come te, stanno vivendo o hanno sperimentato lo stesso disagio

Moderatore: Dott.ssaVeneziani

Rispondi
tenente dan
Messaggi: 1
Iscritto il: 15 aprile 2018, 21:06

Un aiuto per il mio malessere

Messaggio da tenente dan » 15 aprile 2018, 22:09

Salve a tutti,
sono un utente nuovo di questo forum e vi scrivo per chiedere consiglio sulla mia situazione.
Intanto come premessa sono uno studente di età tra 20-25 anni. Non so spiegare in modo conciso quale sia il mio problema, né se ve ne sia realmente uno, perciò cercherò di elencare i sintomi del mio malessere e descrivere il mio stato d'animo il meglio possibile.
Il primo sintomo, se così si può chiamare, che si manifesta in una mia giornata tipo, è il non riuscire ad alzarsi dal letto in nessun modo. Metto sveglie, cerco di andare a letto presto ma non ci riesco mai, finisco sempre per svegliarmi alle 12/13 nonostante rimanere a letto non sia ciò che voglio davvero, anzi, la cosa mi causa fin dalla mattina uno stato d'ansia, ormai persistente, dovuto al fatto che fondamentalmente ho sprecato la mattinata e avrei dovuto studiare, o comunque fare qualsiasi altra cosa che non fosse stare nel letto a dormire. Durante la giornata per fare qualsiasi cosa mi serve uno sforzo interiore non da poco, come se fossi perennemente affaticato o usassi il mio corpo e la mia forza di volontà solo per metà. Questo fa sì che ogni mansione che affronto quotidianamente (studiare, cucinare, sistemare, pulire, ecc..) richieda almeno il doppio dello sforzo. Non riesco ad essere motivato in praticamente nessuna circostanza, neanche quando ad esempio amici mi chiedono di uscire insieme, o in attività ludiche di vario genere, nonostante mi piaccia essere in compagnia di altre persone e, in pubblico, appaia come una persona solare e sempre sorridente. In pratica mi manca la spinta necessaria ad affrontare qualsiasi cosa, finisco spesso per isolarmi in casa passando ore a non fare niente al computer tra videogiochi e video su youtube, non che mi piaccia, anzi lo odio, peggiora solo il mio stato d'animo ma non trovo la forza per uscirne.
Ho notato ormai da tempo che soffro di problemi di autostima: qualsiasi caratteristica del mio essere mi delude, ogni cosa in cui ho speso tempo sia nelle relazioni con gli altri, specialmente con l'altro sesso, sia nella carriera universitaria (nonostante mi stia per laureare quasi in pari), sia nelle attività ludiche che pratico (sono appassionato di musica e suono da anni), ha finito per essere per me una delusione, in alcuni casi quasi senza motivo se ci rifletto, mi sfugge forse il lato positivo, come mi hanno fatto notare quando ho provato a parlare di questo con qualcun altro.
Sento il peso di queste delusioni, il vuoto che mi hanno lasciato dentro, e mi hanno reso cinico, privo di iniziativa, non riesco più ad avere speranza verso il futuro o comunque a sminuire la cosa, tutti possono avere pariodi più bui di altri, ma ormi per me sono anni, e la cosa è solo peggiorata.
Di solito riesco comunque ad andare avanti convivendo con tutto questo, però a volte ci sono dei momenti, delle "fasi acute", in cui sto veramente male, sono a pezzi, provo un profondo stato d'ansia, mi sento confuso, la testa pesante, le farfalle nello stomaco, come un senso di vertigine, a volte anche per una sera intera. Capita inoltre che abbia irrefrenabili scatti d'ira, scatenati principalmente da piccolezze, fortunatamente diretti verso la prima cosa che mi capita a portata di mano, mai a persone. Nei casi peggiori, un paio di volte, mi è sembrato veramente di aver perso la testa per qualche minuto, quasi fossi impazzito. La cosa mi preoccupa molto.
In tutto questo ci sono di tanto in tanto, sempre più raramente purtroppo, giorni di serenità in cui tutto sembra ritornato alla normalità, ma non dura più di qualche giorno.
Questo è quanto, ho cercato di essere il più chiaro possibile, nel massimo della sincerità. Consigli di qualsiasi genere saranno ben graditi.
Un grazie in anticipo.

Rispondi

Torna a “Forum di auto aiuto”