Differenza di età....

In questa sezione del forum puoi parlare dei tuoi problemi e ricevere risposte e consigli da persone che, come te, stanno vivendo o hanno sperimentato lo stesso disagio

Moderatore: Dott.ssaVeneziani

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 13 novembre 2008, 18:51

tra me e fidanzato ci son 5 anni...
non penso ci siano freni di età(a parte i limiti...) ma quanto di maturità delle persone e di affinità.
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

Goal01
Messaggi: 58
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:36

Messaggio da Goal01 » 16 novembre 2008, 0:20

Vale ha scritto:tra me e fidanzato ci son 5 anni...
non penso ci siano freni di età(a parte i limiti...) ma quanto di maturità delle persone e di affinità.
Grazie Vale per il tuo post...

Ho trovato una coppia di persone anziane che stanno insieme da 50 anni ed hanno una differenza d'età di 6 anni,

si sono sposati (lui 30 anni lei 24)....

Mi ha incoraggiato molto sapere ciò...

Per il momento nn la sto diciamo "corteggiando" perchè come ho detto prima se nn ha 18 anni nn ci penso neake.

Per il momento, sta acquistando fiducia in me, ma nn ha un vero interesse verso la mia persona al momento... meglio cosi.. mi rispetta e a volte mi fa domande del tipo "Perchè mi guardi? e nn rispondo faccio finta di nn sentire"

L'altro giorno mi ha detto che ha dato il suo numero a dei ragazzi amici nostri e le hanno dato fastidio e ha deciso di nn dare il suo numero a nessun ragazzo per il momento... ho appoggiato nettamente la sua decisione e ho detto che con il suo numero nn me ne sarei fatto nulla.... ( ed è vero al momento perchè la faccio venire a casa mia tramite una mia amica e sua amica che le invito a coppia e l'sms nn conclude nulla con lei)....

Quando viene a casa mia gli chiedo sempre se si è trovata bene e se si è divertita, mi risponde che se nn fosse cosi nn sarebbe venuta altre volte.

Ho fatto questa domanda perchè noto che nn parla molto....e credo che mi abbassi solo la testa...

Sono confuso...

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 19 novembre 2008, 0:12

....guarda che ha 17 anni, non è una cerebrolesa...non trattarla come se fosse una neonata..e poi ...anche sen on ha 18 anni non succede mica niente.
l'età secondo me come ho già scritto è molto importante...ma tu non sei mica un trentenne, sei un bimbo anche tu, quindi io non vedo il problema onestamente..provaci, se va male amen..non è che puoi aspettare che lei abbia 18 anni, poi magari scopri di aver perso solo tempo perchè stare insieme non è come ti aspettavi..eh..
Immagine

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 19 novembre 2008, 0:19

ah cmq
visto che molti dicono che la differenza di età non conta, io ho diversi esempi del contrario. amici che si erano fidanzati con giovincelle che poi li hanno scaricati dopo qualche anno, oppure una zia che si è sposata con un uomo di 18 anni più grande e che quando lui ormai era nella terza età ha rimediato altrimenti..perchè lei era ancora giovane e attiva e lui un mollusco.
ci sono momenti nella vita in cui l'età è moto significativa. la matirità la acquisti anche con l'esperienza...ora ci saranno anche eccezioni..di persone che fin da piccole se la cavano da sole, che studiano e lavorano e si mantengono e sanno cos'è la vita..anche se certe cose arrivano cmq solo con l'età anagrafica..ma la maggior parte della gente ha una vita normale..per fortuna..quindi uno sviluppo normale..quindi a 20 anni non sono assolutamente come a 30 e non hanno gli stessi bisogni, le stesse aspettative e gli stessi pensieri...magari non ci si accorge di cambiare perchè la cosa è graduale,ma si cambia eccome...
Immagine

Goal01
Messaggi: 58
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:36

Messaggio da Goal01 » 20 novembre 2008, 23:42

Twilight ha scritto:ah cmq
visto che molti dicono che la differenza di età non conta, io ho diversi esempi del contrario. amici che si erano fidanzati con giovincelle che poi li hanno scaricati dopo qualche anno, oppure una zia che si è sposata con un uomo di 18 anni più grande e che quando lui ormai era nella terza età ha rimediato altrimenti..perchè lei era ancora giovane e attiva e lui un mollusco.
ci sono momenti nella vita in cui l'età è moto significativa. la matirità la acquisti anche con l'esperienza...ora ci saranno anche eccezioni..di persone che fin da piccole se la cavano da sole, che studiano e lavorano e si mantengono e sanno cos'è la vita..anche se certe cose arrivano cmq solo con l'età anagrafica..ma la maggior parte della gente ha una vita normale..per fortuna..quindi uno sviluppo normale..quindi a 20 anni non sono assolutamente come a 30 e non hanno gli stessi bisogni, le stesse aspettative e gli stessi pensieri...magari non ci si accorge di cambiare perchè la cosa è graduale,ma si cambia eccome...
Pienamente d'accordo, con te.

Il punto credo sia che 24 - 17 ancora nn ci siamo...
28 - 21 già sarebbe un'altra cosa....

Io aspetterò pazientemente per il momento, ma cercherò di farla associare alla mia cerchia di amici come sto facendo...

Nel frattempo mi sistemo con la mia impresa.... nn mi piacerebbe che una mia futura compagna soffra a livello economico, meglio aspettare ma fare le cose con criterio... (sempre se sarà lei).

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 24 novembre 2008, 1:56

no no guarda che secondo me 28 21 è peggio! 24 17..siete 2 bimbi ma dai! ma che ti frega se non ne ha 18?
secondo me ti fai troppi problemi per una persona con cui magari provando a starci magari potrebbe anche non piacerti...dai per scontato che invece ci staresti bene e non lo sai( psrli di futura compagna...tu 25 e lei 18...!!!!non ha senso...scusa se lo dico), e investi a vuoto un anno del tuo tempo così..solo perchè lei non è maggiorenne...ma poi lei è interessata veramente? perchè anche in quel caso se lei non è interessata perdi tempo..guarda che le ragazze di 17 anni di adesso hanno più esperienza di me e le mie amiche messe insieme...lascia fare..non sono delle bambocce..sei tu che ti crei troppi problemi..rischi di diventare solo il buon amico e rischi una delusione galattica perchè su questo rapporto che non sai come sarebbe ci stai costruendo sopra un sacco di proiezioni...che essere conoscenti o amici non è come stare insieme eh...
Immagine

Goal01
Messaggi: 58
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:36

Messaggio da Goal01 » 26 novembre 2008, 19:45

Twilight ha scritto:no no guarda che secondo me 28 21 è peggio! 24 17..siete 2 bimbi ma dai! ma che ti frega se non ne ha 18?
secondo me ti fai troppi problemi per una persona con cui magari provando a starci magari potrebbe anche non piacerti...dai per scontato che invece ci staresti bene e non lo sai( psrli di futura compagna...tu 25 e lei 18...!!!!non ha senso...scusa se lo dico), e investi a vuoto un anno del tuo tempo così..solo perchè lei non è maggiorenne...ma poi lei è interessata veramente? perchè anche in quel caso se lei non è interessata perdi tempo..guarda che le ragazze di 17 anni di adesso hanno più esperienza di me e le mie amiche messe insieme...lascia fare..non sono delle bambocce..sei tu che ti crei troppi problemi..rischi di diventare solo il buon amico e rischi una delusione galattica perchè su questo rapporto che non sai come sarebbe ci stai costruendo sopra un sacco di proiezioni...che essere conoscenti o amici non è come stare insieme eh...
Sono d'accordo con te.

Da quello che ho visto mi interessa...

Ma nn so se prova qualcosa per me.... ma credo se farei un pò di attenzione, potrei piacere.


La mentalità della sua famiglia è molto terra terra..... e ne vedo i frutti, questo mi distacca un pò.

Rispondi

Torna a “Forum di auto aiuto”