mi vergogno

Conversazioni e pensieri nella stanza dell'analisi. Il blog di Adriano Legacci

Moderatore: Dr. Adriano Legacci

Rispondi
dontworry
Messaggi: 1
Iscritto il: 4 febbraio 2019, 16:04

mi vergogno

Messaggio da dontworry » 4 febbraio 2019, 16:32

Ciao a tutti,
vi scrivo per un confronto.
Il mio compagno si è allontanato da tutti un giorno perchè voleva stare solo per riflettere su suoi problemi (in cui non centravo) ma non capendo questo distacco improvviso mi sono innervosita.
Ci sentivamo e lui sempre distaccato io mi sono innervosita così cenando ho bevuto (non più del solito) ma mi è salita quella che definiamo la ciucca triste, con un gruppo ristretto dei miei amici sono scoppiata in lacrime inizialmente per lo stress della situazione con il mio lui poi non so bene come sono finita a raccontargli che una persona a me cara ha subito in passato violenze sessuali e quando sono stata molestata io inizialmente avevo taciuto.
Nel mentre raccontavo piangevo e una scena di cui mi vergogno molto e spero che loro dimentichino in fretta.
Mi vergogno per essere stata un pò alticcia, per quello di cui ho parlato e che piangevo.
Non so perchè abbia reagito così.
Secondo voi ho ragione, è una cosa terribile?

Grazie.

Rispondi

Torna a “La camera dei segreti”