Sto male....

Conversazioni e pensieri nella stanza dell'analisi. Il blog di Adriano Legacci

Moderatore: Dr. Adriano Legacci

Rispondi
Confusacronica86
Messaggi: 3
Iscritto il: 29 gennaio 2013, 11:38

Sto male....

Messaggio da Confusacronica86 » 29 gennaio 2013, 11:53

Ciao a tutti sono una ragazza di 26 anni e convivo con un dolore che non mi fa stare serena mai...Riassumo brevemente la mia storia...Sono fidanzata da 10 anni e sono sempre stata felice con il mio lui, tranne che nei periodi di assenza a causa dei suoi lavori che lo hanno portato sempre fuori città!i primi anni tutto bene...anche se la vivevo male a volte, pensavo lui mi nascondesse delle cose ma ha sempre negato!i dubbi li ho sempre avuti ma non certezze... Ho continuato la mia vita tra alti e bassi! Da un due anni a questa parte ho preso a frequentare una chat... Per passare il tempo e fare amicizia e mi sono imbattuta in un ragazzo che pian piano ha avuto la mia fiducia...si parlava di tutto e senza accorgermene mi sono ritrovata a parlare cn lui anche in modo intimo...sopratutto lui!li x li non mi sono sentita in colpa ma adesso che questa cosa è passata...la guardo con obiettività e sto male... Perché l'ho fatto?mi faccio mille paranoie...e se il mi ragazzo scoprisse tutto?se dovessi incontrare x strada questo ragazzo mentre sono con lui? Il mio ragazzo è molto geloso e possessivo...non posso permettermi di confidargli tutto..significherebbe vivere in inferno...poi di quello che sto vivendo adesso! Cosa mi consigliate di fare? Ho paura

panorama
Messaggi: 744
Iscritto il: 17 maggio 2008, 16:23
Località: Roma

Re: Sto male....

Messaggio da panorama » 29 gennaio 2013, 23:00

La chat e messenger con l’uso della telecamera possono avere un “effetto disinibente”. Non c’è nulla di male tra due adulti consenzienti.

Le modalità di comunicazione virtuale spesso favoriscono la reciproca scoperta delle affinità, aiutano ad esprimersi, a parlare dei propri desideri.

La disinibizione libera dai divieti educativi, religiosi e morali inconsci; permette di esternare le proprie emozioni, i sentimenti, i pensieri connessi alla sessualità

E' un tentativo di esplorare e capire se stessi, di elaborare i problemi e trovare nuovi modi di essere.

Se quel ragazzo non abita nel luogo dove tu risiedi è difficile che vi incontriate. Se invece abitate nella stessa località e v'incontrate, interviene Il bon ton tra persone per bene che vuole la discrezione. Se ti vede insieme con il tuo fidanzato deve voltarsi dall’altra parte e far finta di non conoscerti. Ed anche tu devi allontanare lo sguardo da lui.

Al tuo fidanzato non devi raccontare nulla. Se sa che usi la chat, digli soltanto che parli con più persone di diverse cose.

Non devi essere ansiosa. E soprattutto non devi sentirti in colpa. Non farti condizionare. L’infatuazione virtuale non è tradimento.

panorama
Messaggi: 744
Iscritto il: 17 maggio 2008, 16:23
Località: Roma

Re: Sto male....

Messaggio da panorama » 30 gennaio 2013, 12:26

amore ha scritto: Panorama, un conto è avere 70, 80 anni e darsi alle pazze gioie, tutt’altra cosa è per un giovane, una ragazza
Mio diletto amore, sono in età geriatrica ma non ottuagenario. Mi devi sempre "sputtanare" davanti a tutti. :)
Ma che stai a di' Panorama, arridaie con 'sta storia dei divieti educativi, religiosi... Ma che stai a di' ???????
Ma se li avete rovinati i giovani.
No, "nun" cominciamo. Io non ho rovinato nessuno. Non sono "padre" di cotanti figli.
Non ti rendi conto che un buon 90 per cento degli utenti scrivono per problemi seri e te, te ne vieni fuori con certi discorsi buoni da farsi coi 50enni maturi e soddisfatti che, al limite, saprebbero pure contraddire e criticare le tue idee.
Ho espresso la mia opinione. Ma la posso dì o no ? L'"artri" 50/enni maturi possono contraddirmi quanto vogliono. Questo è il relativismo e non l'assolutismo. "Questa è Hollywood", mia cara, "la terra dei sogni. Alcuni si realizzano altri no, ma voi continuate a sognare". La frase è quella conclusiva nel film "Pretty Woman".
panorama ha scritto:Al tuo fidanzato non devi raccontare nulla. Se sa che usi la chat, digli soltanto che parli con più persone di diverse cose.

Evviva la fedeltà, la sincerità e la lealtà, Panorama. Bravo, è questo che insegni ai tuoi figli e nipoti?
Scusa Amore ma in questo caso dov'è il tradimento ? Forse i due comunicatori virtuali non si conoscono nella realtà e "verba volant..." Sono solo parole...
Che ne pensi di iniziare un topic sull'infedeltà nella comunicazione virtuale ?


Da quanto dice l'interlocutrice traspare un rapporto non idiliaco con il suo fidanzato. E' una relazione che si sta trascinando da dieci anni e nessuno dei due ha il coraggio di ammettere che la loro storia sta finendo. Per conseguenza se lei ha trovato comprensione nella chat perché no ?

Almeno io ho espresso un parere. Ma tu, mia divina, che sei sua coetanea, cosa le consigli ?
:?: :evil: :twisted: :roll:

Avatar utente
xaxabla
Messaggi: 38
Iscritto il: 4 gennaio 2012, 7:55

Re: Sto male....

Messaggio da xaxabla » 30 gennaio 2013, 13:31

[quote="panorama"]
Ho espresso la mia opinione. Ma la posso dì o no ? L'"artri" 50/enni maturi possono contraddirmi quanto vogliono. Questo è il relativismo e non l'assolutismo. "Questa è Hollywood", mia cara, "la terra dei sogni. Alcuni si realizzano altri no, ma voi continuate a sognare". La frase è quella conclusiva nel film "Pretty Woman".
ecco bravo panorama !!!!, limitati ad esprimere la tua opinione, ma evita, per carità evita di dare consigli ,poi mi spiegherai cosa c'entra Prety Woman , in un discorso serio , mah!!!!

panorama
Messaggi: 744
Iscritto il: 17 maggio 2008, 16:23
Località: Roma

Re: Sto male....

Messaggio da panorama » 30 gennaio 2013, 14:21

xaxabla ha scritto:
panorama ha scritto: Ho espresso la mia opinione. Ma la posso dì o no ? L'"artri" 50/enni maturi possono contraddirmi quanto vogliono. Questo è il relativismo e non l'assolutismo. "Questa è Hollywood", mia cara, "la terra dei sogni. Alcuni si realizzano altri no, ma voi continuate a sognare". La frase è quella conclusiva nel film "Pretty Woman".
ecco bravo panorama !!!!, limitati ad esprimere la tua opinione, ma evita, per carità evita di dare consigli ,poi mi spiegherai cosa c'entra Prety Woman , in un discorso serio , mah!!!!
Ecco un'altra assolutista fondamentalista, che esprime critiche a me e non dà un consiglio ad una ragazza che chiede sostegno morale.

La mia opinione evita al nick "confusa" di vivere con l'ansia e la depressione.

L'inespresso parere tuo e di Amore sono certo che tende a colpevolizzarla, perché proiettate su di lei la vostra morale.

Non accetto né da te né da altri limitazioni alla mia libertà di espressione, perciò do consigli come e quando mi pare.

Mi piace la frase che conclude il film "Pretty Woman".Non c'entra nulla, ma ho voluto inserirla come facezia.

Così è (se vi pare): titolo di un testo teatrale scritto da Luigi Pirandello. La trama è incentrata su un tema molto caro all'autore: l'inconoscibilità del reale, di cui ognuno può dare una propria interpretazione che può non coincidere con quella degli altri. Si genera così un relativismo delle forme, delle convenzioni e dell'esteriorità, un'impossibilità a conoscere la verità assoluta.

panorama
Messaggi: 744
Iscritto il: 17 maggio 2008, 16:23
Località: Roma

Re: Sto male....

Messaggio da panorama » 30 gennaio 2013, 19:14

:D Brava Amore ! Mi diletta discepola ! :D Hai compreso bene ciò che volevo dire.


amore ha scritto:Mio diletto Panorama, hai scritto più volte sul forum che hai età geriatrica. L'età geriatrica qual è ? :lol:

Se ricordo bene comincia a 65 anni. Per motivi genetici e vita vissuta c'è chi invecchia prima e chi dopo.


E lo so che "Questa è Hollywood", ti riferisci al modo delle chat ? Si, cara amica virtuale. Hai compreso bene a cosa alludevo.

Come ho detto prima, molti giovani oggi sono troppo fragili. Il 90 per cento degli utenti che scrivono su questo come su qualsiasi altro forum di psicologia è costituito da giovanissimi e, considerando ciò che scrivono, i loro problemi, le loro richieste, si evince che i giovani attuali vivono come sbandati, non sanno come muoversi, ad ogni ostacolo più o meno grande vanno in crisi. Questi giovani che da un lato, certamente, sono più informati, più svegli di quelli delle generazioni passate ma d'altra parte sono molto più fragili, smarriti, vanno avanti senza punti di riferimento, come se avessero delle forti lacune (e le hanno); mancano di solidi fondamenti su cui costruire la propria personalità e quindi per saper affrontare nel miglio modo possibile i vari aspetti della vita.
Sembrano avere continuamente bisogno di aiuto. I giovani di oggi difettano di maturità, come minimo; basta poco e vanno in crisi allo stesso modo come un tempo andavano in crisi solo gli psicolabili; pur se frequentano l'università sembrano molto bisognosi di un continuo sostegno psicologico. Quasi tutti (c’è chi si selva, e beati i loro genitori) dediti allo sbando, alla scostumatezza, all'alcol, alle droghe e al sesso: questi sono i perni principali su cui si basa la vita dei giovani. Quali sono le cause di tanto sfacelo? Voi sessantottini, tra comunismo estremo da un lato, libertarismo ed individualismo dall'altro, avete prodotto lo sfacelo a cui assistiamo oggi.

Bene Amore, ora ti racconto ancora qualcosa di me. Non ho mai fatto parte dei "sessantottini" perché in quel tempo svolgevo il servizio militare come ufficiale di complemento. Mi trattenni in servizio per altri tre anni oltre il periodo di leva perché anche in quel tempo non era facile trovare un impiego per le persone senza raccomandazione politica. Perciò ti lascio immaginare la mia mentalità... contrapposta a quelli. E tale mi è rimasta. Penso che sia stato un errore togliere il servizio militare obbligatorio. Nel passato, non so se ancora oggi, in alcuni Stati asiatici c'erano per i giovani "psicologicamente fragili" i "campi di rieducazione", ma anche i lavori forzati per maschi e femmine; sono utili anche i corsi di sopravvivenza per "forgiare il carattere". La parola "forgiare" mi fa ridere perché molto usata nel periodo fascista ma anche nell'ambiente militare.


Mi chiedi se anche quello è tradimento? Ah per te il tradimento è solo quando si va a letto ?
Quando "si va a letto" si commette peccato mortale :D; in piedi è "peccato veniale" :P; tramite chat è idealizzazione, disinibizione, piacevole passatempo che non si ha col partner.

Sì, certo, Panorama, il tradimento nasce nel cuore e nella mente. Solo nella mente... :lol:

Tradire è una questione essenzialmente morale, e poi sentimentale, non è un fatto meramente tecnico, pratico; non siamo dei robot; non è un errore di software. L'agire umano è sempre conseguente ad una scelta interiore. Magari il ragazzo dell'utente vuoi vedere che s'è trovato anche lui un'altra ragazza con cui si "confida" in chat? (sto scherzando :D )
Io proietto la mia morale? Veramente non avevo espresso proprio nulla, mentre tu proietti e vuoi insegnare la mancanza di qualsiasi morale. :evil:
Cosa c'è di immorale in ciò che ho consigliato a "confusa" ? Per te è meglio che lei confessi al fidanzato la sua intimità virtuale con l'altro ragazzo ? A quale scopo ? Per "liberare" la sua coscienza ? Di quale "peccato" la puoi accusare ? Di nulla ! E se lo dice al suo fidanzato questo come reagisce ? Prova a pensare che non gradisca, che sia geloso. La conseguenza è la rottura del rapporto di coppia.

Anche in questo post ho divagato. Chiedo scusa a "confusa". Spero che torni presto a scrivere in questo topic per informarci meglio.

Confusacronica86
Messaggi: 3
Iscritto il: 29 gennaio 2013, 11:38

Re: Sto male....

Messaggio da Confusacronica86 » 1 febbraio 2013, 13:48

Ciao a tutti!ho letto la vostra discussione...vi ringrazio di aver espresso il vostro punto di vista! Volevo informarvi sei risvolti...ieri gli ho parlato e confessato tutto...mi ha capito e perdonato!gli ho detto del periodo della chat...delle chiacchierate intime...Sa tutto! Sa il peccato ma non il peccatore...mi sembrava corretto non approfondire oltre... Non si sta parlando solo di me ma c'è un'altra persona in causa! Spero che questo senso di colpa pian piano se ne vada...mi sento sporca nei miei confronti prima di tutto...infatti non so se IO mi perdonerò...ma cercherò di vederla come una " lezione " di vita... Spero a questo punto di seppellire questo periodo è di non incontrare mai la persona che stava dall'altro lato del pc! Grazie ancora.

Confusacronica86
Messaggi: 3
Iscritto il: 29 gennaio 2013, 11:38

Re: Sto male....

Messaggio da Confusacronica86 » 1 febbraio 2013, 14:37

Più che cam...foto! Ho un certo pudore al riguardo...non sarei riuscita a mostrarmi in cam!comunque abbiamo riflettuto insieme sul perché...insieme si risolve sempre tutto! Ne avessi parlato prima con lui...mi sarei evitata inutili sofferenze...sono ancora provata ma cercherò di non pensarci più !

Avatar utente
xaxabla
Messaggi: 38
Iscritto il: 4 gennaio 2012, 7:55

Re: Sto male....

Messaggio da xaxabla » 4 febbraio 2013, 12:44

Confusacronica86 ha scritto:Ciao a tutti!ho letto la vostra discussione...vi ringrazio di aver espresso il vostro punto di vista! Volevo informarvi sei risvolti...ieri gli ho parlato e confessato tutto...mi ha capito e perdonato!gli ho detto del periodo della chat...delle chiacchierate intime...Sa tutto! Sa il peccato ma non il peccatore...mi sembrava corretto non approfondire oltre... Non si sta parlando solo di me ma c'è un'altra persona in causa! Spero che questo senso di colpa pian piano se ne vada...mi sento sporca nei miei confronti prima di tutto...infatti non so se IO mi perdonerò...ma cercherò di vederla come una " lezione " di vita... Spero a questo punto di seppellire questo periodo è di non incontrare mai la persona che stava dall'altro lato del pc! Grazie ancora.

sono contenta per te , ed è giusta la decisione che hai preso. Io sono per la verità, anche se dolorosa, ma purtroppo la falsità e la bugia nei rapporti umani è quasi normale come mangiare una caramella.

panorama
Messaggi: 744
Iscritto il: 17 maggio 2008, 16:23
Località: Roma

Re: Sto male....

Messaggio da panorama » 4 febbraio 2013, 17:19

xaxabla, la netiquette invita l'utente a non scrivere con lettere grandi, perché corrisponde al significato di urlare. :D

Una persona da me conosciuta ha questo "difetto". Nonostante i richiami all'ordine persevera nell'errore. :P

Avatar utente
xaxabla
Messaggi: 38
Iscritto il: 4 gennaio 2012, 7:55

Re: Sto male....

Messaggio da xaxabla » 5 febbraio 2013, 20:15

panorama ha scritto:xaxabla, la netiquette invita l'utente a non scrivere con lettere grandi, perché corrisponde al significato di urlare. :D

Una persona da me conosciuta ha questo "difetto". Nonostante i richiami all'ordine persevera nell'errore. :P
5. Perche' non si puo' scrivere in maiuscolo?

E' una regola universalmente accettata della netiquette che in internet scrivere in maiuscolo equivale a gridare. Questo puo' dare fastidio agli utenti e, nella stragrande maggioranza dei casi, di gridare non c'e' bisogno: pertanto e' un atteggiamento da evitare. Se diventa abituale o sistematico, rischia di violare il regolamento.
La "netiquette" caro panorama dice di non usare il maiuscolo, a me non sembra di averlo usato ho solo ingrandito il font, evidentemente voi, tu e amore , che ha sottoliniato con un "quando ce vo ce vo" , siete molto in sintonia, vi spalleggiate a vicenda sentendovi le prime donne di questo forum, vi lascio volentieri la scena e come sono entrata me ne esco cosi' eviterò di offendere la vostra sensibilità. :D , buona permanenza.

Rispondi

Torna a “La camera dei segreti”