La mia ex....

In questa sezione puoi ottenere informazioni generali di carattere psicologico dal moderatore o da membri autorizzati, psicologi o psicoterapeuti, dalle Pagine Blu. Gli psicologi possono fornirti tutte le informazioni necessarie per offrire un contributo in merito alla prevenzione del disagio mentale, familiare e sociale ma in nessun caso possono fornire diagnosi o indicazioni sui trattamenti da effettuare.

Moderatore: Dr.ssa Eleonora Arduino

Bloccato
sgumma3
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 ottobre 2010, 10:49

La mia ex....

Messaggio da sgumma3 » 26 agosto 2012, 17:01

è da metà luglio che mi HA LASCIATO... dice di non amarmi più e che non sente più il fuoco dell'inizio. Dice che non è portata alla vita di coppia e penso che purtroppo non riesca a reggere gli impegni e la ''tensione'' che una relazione a due comporta. Dice che ora stà bene da sola perchè può fare quello che vuole... Io ho già provato a farla ragionare ma lei è ferma sulla sua posisione, preferisce dimenticarmi, al posto di tornare sui suoi passi, tanto è convinta che sarebbe solo un tira e molla. Ha deciso di non incontrarmi per questo motivo. Ed ha cambiato completamente ambiente, non viene più a ballare e preferisce vedere le vecchie compagnie e stare un pò sola. Io vorrei andare da lei, vederla, ma sò che peggiorerei solo le cose, perchè se ha deciso di stare sola bisogna rispettare la sua idea. Ma sono altrettanto convinto che se mi vedesse, riceverebbe una ''scossa'' in quanto se effettivamente non mi ama più ok, non ho speranze, ma se, la sua decisione deriva dalla sua patologia ( che l'ha portata a ripensarci tempo fà in occasione di un altra crisi, quando le lasciai a casa sua una rosa e le chiavi riprendendomi la mia roba e dandole un addio, e lei mi chiamò dicendo di tornare che si era sbagliata, salvo poi dirmi che non poteva funzionare...), che la porta a dire oggi una cosa e domani il contrario, in quanto punta sempre in alto e non si accontenta di ciò che ha, secondo me rivedendomi qualcosa potrebbe cambiare. Perchè io sono convinto che sia combattuta tra il volermi bene (infatti ci siamo lasciati in amicizia e non vuole perdere l'amico), e il fatto che stare con me per varie ragioni (una delle quali è che la consiglio sulle cose e magari sono pesante a volte) per lei è difficile in quanto non riesce a sopportare neanche se stessa. l'unico problema che questo incontro che vorrei far capitare eve avvenire per caso, o meglio, deve almeno apparire tale. Perchè se sospetta che l'ho fatto di proposito (vedi andare da lei e suonare il citofono, ad esempio) scapperà ancora. Se fatto casuale potrei giocarmi le mie ultime carte e darle dell'amico e magari chissà che non si blocchi, magari potrei apparirle diverso e cambito rispetto a come ero prima! ''Purtroppo'' sono legato a lei, sento che sarebbe la donna della mia vita, non riesco a dimenticarla... COSA NE PENSATE???? GRAZIE MILLE A TUTTI/E

CIAO.

Avatar utente
Dr.ssa Eleonora Arduino
Messaggi: 1880
Iscritto il: 2 novembre 2005, 0:28
Località: Torino

Re: La mia ex....

Messaggio da Dr.ssa Eleonora Arduino » 2 settembre 2012, 0:42

questo post è già stato scritto in altra conversazione, devo bloccarlo, mi spiace
Dr.ssa Eleonora Arduino - psicologa e psicoterapeuta - Torino
moderatore dei forum "consulenza psicologica"
www.eleonoraarduino.it

Bloccato

Torna a “Forum di consulenza psicologica”