Tutto nella norma?

In questa sezione puoi ottenere informazioni generali di carattere psicologico dal moderatore o da membri autorizzati, psicologi o psicoterapeuti, dalle Pagine Blu. Gli psicologi possono fornirti tutte le informazioni necessarie per offrire un contributo in merito alla prevenzione del disagio mentale, familiare e sociale ma in nessun caso possono fornire diagnosi o indicazioni sui trattamenti da effettuare.

Moderatore: Dr.ssa Eleonora Arduino

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da Davide49 » 15 settembre 2012, 21:22

francesca ha scritto:
enrico13 ha scritto:paura approccio causa chiusura chiusura causa masturbazione compulsiva ok?
ah, che casino, è un gatto che si morde la coda,

no no, secondo me non è un casino
c'è una circolarità, non un casino
gatto che si morde la coda, appunto

enrico13
Messaggi: 28
Iscritto il: 15 settembre 2012, 18:58

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da enrico13 » 15 settembre 2012, 21:24

no,la masturbazione non ha ricadute se non perdita di tempo...
mi dispiace ma non riesco ad avere sensi di colpa :D
Il mio unico senso di colpa è non investire le mie energie sessuali nello spupazzare una ragazza :)
Ultima modifica di enrico13 il 15 settembre 2012, 21:24, modificato 1 volta in totale.

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da Davide49 » 15 settembre 2012, 21:24

enrico13 ha scritto: del giorno buona parte a volte rischio....
non ho capito che rischio, se vuoi spiegarlo

enrico13
Messaggi: 28
Iscritto il: 15 settembre 2012, 18:58

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da enrico13 » 15 settembre 2012, 21:25

rischio di bruciarlo a masturbarmi!
è uno spreco!
voglio studiare,amare,non giocare con i miei genitali!

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da Davide49 » 15 settembre 2012, 21:26

enrico13 ha scritto: no,la masturbazione non ha ricadute se non perdita di tempo...
mi dispiace ma non riesco ad avere sensi di colpa :D
Il mio unico senso di colpa è non investire le mie energie sessuali nello spupazzare una ragazza :)

sarà senz'altro così.
a me resta l'impressione che sia una razionalizzazione.

enrico13
Messaggi: 28
Iscritto il: 15 settembre 2012, 18:58

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da enrico13 » 15 settembre 2012, 21:27

ma razionalizzazione di cosa?

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da Davide49 » 15 settembre 2012, 21:35

enrico13 ha scritto: la masturbazione non ha ricadute se non perdita di tempo...

Il mio unico senso di colpa è non investire le mie energie sessuali nello spupazzare una ragazza

cioè queste mi sembrano razionalizzazioni, una sorta di "paraventi"per proteggerti da un senso di colpa.
ripeto, solo una mia idea, sbagliatissima senz'altro, ma mi resta. come mi resta l'idea che il cattolicesimo c'entri.
è solo per risponderti

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da Davide49 » 15 settembre 2012, 21:36

forse è possibile trovare in internet gruppi di mutuo aiuto o autoaiuto

enrico13
Messaggi: 28
Iscritto il: 15 settembre 2012, 18:58

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da enrico13 » 15 settembre 2012, 21:38

ma io non ho ricevuto un educazione cattolica tradizionale!
i miei sono atei!
la fede è stata una scelta e nessuno mi ha mai detto che masturbarmi a volte fosse peccato!
i manuali di teologia morale più recenti non demonizzano mai la masturbazione
e il mio problema non è la masturbazione,è l'approccio!
io non sono una persona timida..

enrico13
Messaggi: 28
Iscritto il: 15 settembre 2012, 18:58

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da enrico13 » 15 settembre 2012, 21:52

esatto....
la masturbazione è una fuga per me,è un ripiegamento,se fosse fatta per conoscere il mio corpo o in coppia non avrei alcun problema

enrico13
Messaggi: 28
Iscritto il: 15 settembre 2012, 18:58

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da enrico13 » 15 settembre 2012, 22:36

veramente il sesso l'hanno tirato fuori loro...e in ogni caso la sessualità è sempre qualcosa di conflittuale dai tempi di Agostino
Poi la sessualità è importante...per me rappresenta il dono definitivo di sè ad un'altra...
non ho problemi con le donne...ho quasi solo amiche...ho un problema ad avere amici perchè i maschi mi stufano
ho un problema ad approcciare a fini di rapporto di coppia...
ho problemi ad approcciare perchè lo faccio raramente,perchè tutti mi dicono che è i rapporti di coppia sono una perdita di tempo(frequento gente che studia e basta),perchè per me amare è qualcosa di sacro...
se diventassi più forte emotivamente,il problema non si porrebbe e si diventa forti dopo aver fatto tanti tentativi...se l'amore è cosi' importante,devo saper anche un po' soffrire..
c'è bisogno di disciplina interiore,autocontrollo,forza morale e capacità di gestire le emozioni e il problema sarà risolto
Ultima modifica di enrico13 il 16 settembre 2012, 1:22, modificato 1 volta in totale.

enrico13
Messaggi: 28
Iscritto il: 15 settembre 2012, 18:58

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da enrico13 » 15 settembre 2012, 22:50

Eros e agape.
Non ci può essere scissione fra passione e spiritualità,fra desiderio e dono.
Anche se dal punto di vista fisico-sessuale io sarei per un rapporto completo solo con la persona che sappiamo che è giusta per la vita..quella da sposare insomma.
Sulle ragazze perchè deve esserci un modello fisso?
è la cosa più noiosa di donna...
Beh certo se fosse una persona non credente o non interessata alla riflessione difficilmente ci potrei aver qualcosa in comune.
anche un po' trasgressiva o alternativa esteticamente...la mia ex era tutta esteticamente repressa(appuntamente jeans e maglia) mi sarebbe piaciuta renderla con i miei consigli un po' alternativa ma non ci fu verso ahahah era bloccatissima...
I conflitti interiori sono il bello della vita...la bellezza sta nella sintesi,mai compiuta fra trascendenza e immanenza,spirito e materia,trasgressione e normalità,castità e sessualità, quotidianità e eccezionalità...mai contrapporre,sempre intrecciare e unire..cercare la sintesi...creare il capolavoro che nasce dall'armonia degli opposti..

enrico13
Messaggi: 28
Iscritto il: 15 settembre 2012, 18:58

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da enrico13 » 16 settembre 2012, 12:09

mi spupazzo anche le amiche veramente...nelle mie zone spupazzare significa abbracciare in modo forte :)
Ti stavo dicendo il mio ideale,non la triste realtà.
E non tutti i conflitti possono essere risolti né voglio che lo siano:sono quelli che mi distruggono,non quelli creativi.
Per il resto perfettamente d'accordo.
Se hai idee per come uscirne,ti ascolto.

enrico13
Messaggi: 28
Iscritto il: 15 settembre 2012, 18:58

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da enrico13 » 16 settembre 2012, 12:31

ehhh consigli a pagamento?
In reatà la soluzione la conosco già..

enrico13
Messaggi: 28
Iscritto il: 15 settembre 2012, 18:58

Re: Tutto nella norma?

Messaggio da enrico13 » 16 settembre 2012, 12:48

ma io fantastico un ideale ma poi approccio ragazze normalissime.....mi adatto..salvo che per ideale si intenda una persona un minimo simile a me :)

Rispondi

Torna a “Forum di consulenza psicologica”