A chi chiedere aiuto?

In questa sezione puoi ottenere informazioni generali di carattere psicologico dal moderatore o da membri autorizzati, psicologi o psicoterapeuti, dalle Pagine Blu. Gli psicologi possono fornirti tutte le informazioni necessarie per offrire un contributo in merito alla prevenzione del disagio mentale, familiare e sociale ma in nessun caso possono fornire diagnosi o indicazioni sui trattamenti da effettuare.

Moderatore: Dr.ssa Eleonora Arduino

Rispondi
MaryNeedsHelp
Messaggi: 85
Iscritto il: 13 ottobre 2012, 20:50

A chi chiedere aiuto?

Messaggio da MaryNeedsHelp » 28 ottobre 2012, 22:12

Salve, non so se ho scritto nella sezione giusta, in ogni caso spero di ottenere una risposta. Credo che sia arrivato davvero il momento di chiedere aiuto. Ho tanta paura e vergogna, ma la situazione sta diventando insostenibile. Il mio problema principale riguarda il comportamento alimentare. Credo di essere bulimica e vorrei rivolgermi ad uno specialista ma volevo chiedere se un centro per i disturbi alimentari abbia figure professionali che possano trattare anche altre situazioni contemporaneamente. Da quando sono cominciati i miei problemi con il cibo ho iniziato a svilupparne anche altri che mi creano davvero molto disagio e compromettono anche il mio rendimento nello studio. Tanto per elencarne uno dei mille, per me l'ansia pre esame è distruttiva, arrivo davanti al professore con il cuore che batte fortissimo, le mani e la voce tremano e per tutta la durata della prova è così, è una tortura, nonostante tutto lo studio mi blocco, non riesco a rispondere, conosco la risposta ma non riesco a dire una parola. Piango tutti i giorni e da poco inoltre, ho momenti in cui mi sento come in trappola, sale la rabbia e ho voglia di farmi male. Che cosa dovrei fare? A chi devo rivolgermi? Grazie.

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Re: A chi chiedere aiuto?

Messaggio da Davide49 » 28 ottobre 2012, 22:20

ciao.
se scorri l'indice del forum trovi due sezioni
Anoressia, bulimia
Disturbi del comportamento alimentare

ci sono circa 150 discussioni, forse puoi trovare informazioni

MaryNeedsHelp
Messaggi: 85
Iscritto il: 13 ottobre 2012, 20:50

Re: A chi chiedere aiuto?

Messaggio da MaryNeedsHelp » 28 ottobre 2012, 23:18

Se qualcuno potesse darmi una risposta qui gliene sarei grata.

Avatar utente
Dr.ssa Eleonora Arduino
Messaggi: 1880
Iscritto il: 2 novembre 2005, 0:28
Località: Torino

Re: A chi chiedere aiuto?

Messaggio da Dr.ssa Eleonora Arduino » 28 ottobre 2012, 23:30

Buonasera Mary, disturbi alimentari e ansia sono molto spesso connessi e quindi possono essere affrontati da entarmbe le parti. Sono sintoni, entrambi, di prolemi più profondi che vanno indagati per poter essere risolti.
I centri per i disturbi alimentari, infatti, offrono l'apporto di divesi professionisti che lavorano in equipe, e quindi sono senz'altro i più indicati per gestire il problema. E importante inoltre trovare un supporto psicologico adeguatamente approfondito, che può essere fornmito dai centri o su loro indicazionei. Hanno inoltre il pregio non secondario di dare prestazioni mirate all'interno del servizio pubblico, e quindi a costi molto contenuti (ticket) o addirittura gratuiti.

So che non è facile trovare il coraggio di uscire allo scoperto, molte persone ci mettono degl anni per farlo ed è un vero peccato perchè invece si possono trovare aiuti davvero sostanziali. Persegua quindi questa strada, ne sarà presto soddisfatta! I forum che le ha indicato Davide sono invece importanti perchè dal confronto con chi ha avuto esperienze simili, nascono grandi possibilità e stimoli per trovare la via giusta.
Dr.ssa Eleonora Arduino - psicologa e psicoterapeuta - Torino
moderatore dei forum "consulenza psicologica"
www.eleonoraarduino.it

MaryNeedsHelp
Messaggi: 85
Iscritto il: 13 ottobre 2012, 20:50

Re: A chi chiedere aiuto?

Messaggio da MaryNeedsHelp » 1 novembre 2012, 23:29

La ringrazio Dottoressa, era proprio quello che volevo sapere. Se riesco a trovare il coraggio, saprò subito a chi rivolgermi.

Rispondi

Torna a “Forum di consulenza psicologica”