Pagina 1 di 1

aiuto!!

Inviato: 21 luglio 2006, 22:01
da tish
ciao a tutti...sono una ragazza ventenne siciliana.. credo di avere non pochi problemi a livello psicologico. non so nemmeno da dove iniziare! ok inizio col dire che sono molto timida e spesso parlare dei miei problemi a qualcuno per me diventa un dramma. quando sono in mezzo alla gente mi sento sorprendentemente ridicola e mi sembra di non avere nemmeno un argomento da proporre e discutere. quando avevo solo 9 anni i miei genitori si sono lasciati e io credo di non aver ben recepito la cosa.. non ne ho sofferto a differenza di tutti i bambini che sono costretti, per varie circostanze, a vivere un esperienza così..forse ho voluto far finta di niente!! cercando di non pensare a ciò che stava succedendo intorno a me..così sono cresciuta con mia madre e con i miei fratelli e con mia nonna. quando avevo undici anni ho iniziato a fare delle cose molto strane... mi procuravo delle ferite orrende al viso..mia madre mi portò da un dermatologo e questo le disse che si trattava di allergia e che probabilmente era causata da fragole o pesche,così mi venne data una cura che prevedeva la somministrazioni di molti farmaci. feci la cura mandando giù tutti i giorni più di 5, 6 pillole.per me era una cosa frustante perchè sapevo di non averne bisogno e sapevo che non si trattava di allergia...ho continuato a fare così per molto tempo...tutte le volte che mi veniva in testa di farlo,prendevo qualcosa e mi rovinavo il viso... adesso non so cosa mi spinge a scrivere queste cose..non ho mai avuto il coraggio di parlarne con nessuno, ma credo che sia arrivato il momento di dire basta e di risolvere questa cosa..ma non riesco a consultare uno psicologo, non so nemmeno a chi rivolgermi e soprattutto non vorrei che le persone che mi sono vicine scoprino questa cosa di me. inoltre da qualche tempo non mangio e non riesco a soiegarmi il motivo. mi sento tanto sola e ho un disperato bisogno d'aiuto....

Inviato: 22 luglio 2006, 8:15
da Cyara
Ciao tish...ma continui a lesionarti?
Io credo tu faccia bene a rivolgerti ad uno psicologo, ti potrebbe aiutare a capire meglio certe cose.
Io non so come aiutarti, non so nemmeno di dove sei, ma se non conosci nessuno psico beh...potresti rivolgerti all'ASL.
Forse il fatto che da piccolina ti sei costretta a far finta di nulla ( per difenderti), ha lasciato dei segni.
Mi spiace, anche io mi sento molto sola...ti auguro di stare meglio presto

Inviato: 22 luglio 2006, 8:47
da Davide49
cara Tish credo che tu ci abbia dato pochi elementi per capirti.
Mi spieghi perché hai scelto questo nome?
ciao

Inviato: 22 luglio 2006, 14:35
da forgetmenot
Ciao "piccola", abbiamo quasi la stessa età.

Prima di tutto premetto che qualsiasi medico, specie lo psicologo ha il dovere assoluto di mantenere il segreto professionale, cioè di tacere su tutto ciò che gli dici (invito la psicologa che successivamente risponderà al tuo post a confermare).

Io non sono una psicologa ma , basandomi su ciò che ho vissuto e letto, so che in genere i disturbi psicologici derivano dall'incapacità di esprimere le nostre emozioni. Forse hai sentito che in casa c'erano troppi problemi e ti sei tenuta tutto dentro. Questo ti ha fatto stare ancora più male dentro.

O forse è un modo di attirare l'attenzione sugli altri.

Io tante volte ho avuto problemi e mi sono resa conto che parlandono se ne libera. Certo, bisogna comprendere il perchè di certi atteggiamenti andando a fondo.

Perchè non ti rivolgi ad uno psicologo del consultorio? Lo psicologo non è lì per giudicarti ma per aiutarti.

Coraggio!

con affetto e compresione

Sara

Inviato: 27 luglio 2006, 23:36
da tish
ciao ragazzi...vi ringrazio per aver risposto al mio messaggio.. davide ho scelto questo nik semplicemente perchè mi faccio chiamare così dagli amici..il mio vero nome è un pò più complicato: tindara!
sara ti ringrazio veramente tanto per ciò che mi hai scritto, ma vedi, non riesco proprio a parlare dei miei strani comportamenti e di ciò che provo con degli psicologi.. qui ci riesco perchè devo semplicemente scrivere, ma anche fare questo mi è stato molto difficile. ho trovato questo sito per caso e speravo che potesse in qualche modo essermi d'aiuto! sono passati un paio di giorni da quel primo messaggio, ma le cose per me non sono cambiate! continuo a sentirmi disperatamente sola e continuo a fare ciò di cui ho già parlato!! a volte penso che per me non ha senso vivere e in alcuni momenti particolarmente tristi credo che sia meglio lasciare questo mondo cessando di vivere..forse è anche questo il motivo per cui non mangio da un pò di tempo
chiedo scusa se vi ho annoiati e ringrazio comunque tutti coloro che hanno letto i miei messaggi..

Inviato: 27 luglio 2006, 23:46
da Twilight
senti..lo psicologo come ti è già stato scritto per etica professionale deve mantenere il segreto,è la regola.
puoi rivolgerti alla asl se non hai soldi e se nelle vicinanze c'è qualche centro psico sociale o centro di salute mentale,paghi solo il ticket e non devi nemmeno farti l'impegnativa dal tuo medico di base. se invece lavori e puoi permetterti di pagare un privato allora credo che tu possa scegliere la psicanalisi,non so se uso i termini corretti perchè non sono esperta,ma cmq quella che ti permette di sdraiarti sul lettino e parlare col tuo analista senza necessariamente guardarlo in faccia,forse ti aiuta il fatto di non dovere avere proprio un colloquio faccia a faccia. visto che riesci a scrivere le cose,forse ti riesce di parlarne senza guardare in faccia il tuo interlocutore.