Non riesco a superare la delusione

In questa sezione puoi ottenere informazioni generali di carattere psicologico dal moderatore o da membri autorizzati, psicologi o psicoterapeuti, dalle Pagine Blu. Gli psicologi possono fornirti tutte le informazioni necessarie per offrire un contributo in merito alla prevenzione del disagio mentale, familiare e sociale ma in nessun caso possono fornire diagnosi o indicazioni sui trattamenti da effettuare.

Moderatore: Dr.ssa Eleonora Arduino

Rispondi
annina85
Messaggi: 1
Iscritto il: 10 gennaio 2013, 17:58

Non riesco a superare la delusione

Messaggio da annina85 » 10 gennaio 2013, 18:41

sono passati armai quasi 2 mesi, ed io sento di cadere in uno stato depressivo. ho trascorso le vacanze natalizie in famiglia, i miei familiari hanno cercato di sostenermi, di stami vicino, di farmi svagare, di non pensare, ma ora sono di nuovo punto e a capo, a casa mia, da sola mi sembra di essere un elemento catatonico. Ora dovrei farmi forza da sola ma non ci riesco. E tutto questo per cosa? per una persona che diceva di amarmi e improvvisamente non mi vuole più. magicamente,così un bel giorno si è svegliato e si è accorto che non voleva andare più avanti con me, e io ora soffro per cosa?per colpa dell'amore.
Per me è stato come un trauma psicologico. Un giorno sei felice, fai affidamento su una persona che ti vuole bene, che ti dice cose importanti, e il giorno dopo ti crolla il mondo addosso. e non è come quando ti muore un cane, ci soffri ma è pur sempre un animale. Questa per me è come una perdita, un lutto. Non riesco ancora a capacitarmi di questa situazione,mi sembra un brutto sogno. Non sono riuscita a dare gli esami all'università, non ho rivisto i miei amici durante le vacanze, mi sono chiusa in casa per 20giorni, faccio incubi tutte le notti e mi sveglio piangendo, non ho interesse per nulla, non riesco più a concentrami nelle cose e nello studio, ho smesso di andare in palestra, mi sento sola, incompresa, ho bisogno di affetto,del "suo" affetto perchè mi manca da morire e mi sento vuota dentro. Penso di non meritarmi questo, mi sento come uno straccio, non mi va di relazionarmi agli altri, non sorrido più, non mi curo più.Mia madre dice:pensa a te stessa.
ma io so che non è facile, non ci riesco.E' come se mi avessero strappato una parte di me. Ho dato tanto ad una persona e ora io non mi ritrovo nulla.Non so come affrontare questa delusione.voglio solo stare da sola. Ma allo stesso tempo ho paura di non riprendermi più.
Anna

Avatar utente
Dr.ssa Eleonora Arduino
Messaggi: 1880
Iscritto il: 2 novembre 2005, 0:28
Località: Torino

Messaggio da Dr.ssa Eleonora Arduino » 13 gennaio 2013, 3:13

Credo che lei abbia diritto a una spiegazione, non è facile per entrambi ma c'è bisogno di sapere le ragioni per... farsene una ragione. Questo mi sembra il primo passo, sicchè lei possa comprendere qualcosa che è incomprensibile e forse scoprire di non aver visto qualcosa che c'era: solitamente, anche quando l'altro si nasconde, le nostre "antennine" dovrebbero segnalare il pericolo. L'amore non finisce così, da un giorno all'altro, senza motivo.
Dr.ssa Eleonora Arduino - psicologa e psicoterapeuta - Torino
moderatore dei forum "consulenza psicologica"
www.eleonoraarduino.it

Rispondi

Torna a “Forum di consulenza psicologica”