abuso sessuale???

In questa sezione puoi ottenere informazioni generali di carattere psicologico dal moderatore o da membri autorizzati, psicologi o psicoterapeuti, dalle Pagine Blu. Gli psicologi possono fornirti tutte le informazioni necessarie per offrire un contributo in merito alla prevenzione del disagio mentale, familiare e sociale ma in nessun caso possono fornire diagnosi o indicazioni sui trattamenti da effettuare.

Moderatore: Dr.ssa Eleonora Arduino

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

abuso sessuale???

Messaggio da =darkgirl= » 8 febbraio 2008, 1:04

probabilmente ho sbagliato sezione..se l'ho fatto scusatemi..ma volevo sapere se qui in questo forum si è mai parlato di abuso sessuale...se si dove??

Avatar utente
Dr.ssa Eleonora Arduino
Messaggi: 1880
Iscritto il: 2 novembre 2005, 0:28
Località: Torino

Messaggio da Dr.ssa Eleonora Arduino » 8 febbraio 2008, 2:39

non mi risulta che ci sia un forum dedicto a questo problema: se ne è parlato qui e là, anche in questo forum, ma non saprei risalire ai post. Se qualcuno ha presente, gli sareno grati per la segnalazione
Dr.ssa Eleonora Arduino - psicologa e psicoterapeuta - Torino
moderatore dei forum "consulenza psicologica"
www.eleonoraarduino.it

Avatar utente
Batik
Messaggi: 111
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 18:04

Messaggio da Batik » 8 febbraio 2008, 11:51

Ciao Darkgirl, ho fatto una ricerca per te e ho trovato i seguenti risultati. Premetto che è una ricerca sommaria, sono andata a vaghi ricordi e magari di post ce ne sono altri... Non è che mi imparo a memoria tutti i post, qui ce ne sono a centinaia e alcuni mi passano inosservati :wink:
Scusa se te lo chiedo, ma perchè ti interessa l'argomento? Ciao

1) http://www.argonauti.it/forum/viewtopic.php?t=278

2) http://www.argonauti.it/forum/viewtopic.php?t=4804

3) http://www.argonauti.it/forum/viewtopic.php?t=4400

3) http://www.argonauti.it/forum/viewtopic.php?t=310

4) http://www.argonauti.it/forum/viewtopic.php?t=4038

5) http://www.argonauti.it/forum/viewtopic.php?t=4061

6) http://www.argonauti.it/forum/viewtopic.php?t=4035

7) http://www.argonauti.it/forum/viewtopic.php?t=244

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 8 febbraio 2008, 14:48

grazie per le risposte...soprattutto a te batik..nn pensavo di reovare qlcn ke si ricordasse i vari post...wow :shock: :shock:
cmq...è un pò che gironzolo per questo forum, ho scritto qualche risposta ogni tanto, e solo un paio di giorni fà ho deciso di scrivere un post tutto mio...wow..mi sono meravigliata di me stessa!!!...
cmq..magari prima o poi riuscirò a parlare di quello che mi succede e che mi è successo in passato. è difficile perchè i sensi di colpa e la vergogna mi sovrastano...ma ho fiducia che col tempo passerà (anke se di tempo ne è gia passato tantissimo...)
non sono la sola a cui è successo quello che ho scritto nel titolo del post, ma a volte quando lo si tiene segreto per molti, troppi anni, un pò ti ci senti. purtroppo ancora nn riesco a parlarne apertamente e forse nn ci riuscirò presto...ma già sn contenta di qll che ho fatto scrivendo ben 2 post tutti miei...ora vi lascio xke vado a leggere i post ke ha riportato batik...

tindara
Messaggi: 22
Iscritto il: 7 febbraio 2008, 13:47
Località: messina

Messaggio da tindara » 8 febbraio 2008, 21:59

ciao..
leggevo quello che dicevi riguardo al fatto delle tue difficoltà ad esporre il tuo problema, ed inevitabilmente mi ci sono rispecchiata.
ho 22 anni e solo oggi sono riuscita a parlare del mio problema in forum, credo che sia molto simile al tuo. il mio consiglio è quello di aprirti. io oggi come ti ho già detto, l'ho fatto e credimi mi sono sentita meglio... soprattutto leggendo le risposte che mi hanno inviato. in particolare quello della dottoressa Arduino.. e in un certo senso mi sento un pò più positiva.
è veramente una cosa liberatoria parlarne...

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 8 febbraio 2008, 22:21

ma ci credo che parlare sia liberatorio... ma non tutti ci riescono e poi..bisogna fidarsi molto delle persone che si hanno davanti...già sn timida di mio (anke se nn sembra :wink: :lol: ) e poi parlare di una arg così "scottante" e così difficile, doloroso, vergognoso, fastidioso per alcuni ecc ecc diventa un prob soprattutto in un forum dove ti leggono molte persone e tu (io) vorresti solo sotterrare nel profondo tutto qll ke ti è successo non sbandierarlo ai 4 venti (nn dico ke tu l'abbia fatto o che parlare in un forum sia una cosa negativa!!! anke perchè lo sto facendo ankio..hehe)ok ora ho finito..oddio mi meraviglio sempre di più...ma quanto scrivo..hehe..ok stop..
ciao ciao

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 9 febbraio 2008, 1:09

è possibile che dopo un abuso la persona inizi a soffrire di disturbi del comportamento alimentare??

Avatar utente
Dr.ssa Eleonora Arduino
Messaggi: 1880
Iscritto il: 2 novembre 2005, 0:28
Località: Torino

Messaggio da Dr.ssa Eleonora Arduino » 9 febbraio 2008, 15:31

=darkgirl= ha scritto:è possibile che dopo un abuso la persona inizi a soffrire di disturbi del comportamento alimentare??
sì, soprattutto di anoressia che è una forma di disturbo che sembra voler "far scomparire", diventare sempre più "trasparenti". Ma sono molti i disturbi che ne possono seguire, un altro frequente è l'autolesionismo. Dipendono anche dalle caratteristiche della persona, come se ciascuno trovasse le proprie "parole per dirlo"
Dr.ssa Eleonora Arduino - psicologa e psicoterapeuta - Torino
moderatore dei forum "consulenza psicologica"
www.eleonoraarduino.it

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 10 febbraio 2008, 2:12

è possibile che una persona abusata oltre ad avere problemi di dca ha pure prob di autolesionismo?? oddio mi sento trp stupida a chiede ste cose..veramente leggendo batik mi sn sentita in colpa (oltre per i mille motivi che mi spingono a sentirmi in colpa) di stare così tnt giù di morale, di non meritare la vita..non lo so..forse ha ragione lui... forse sto esagerando..a volte lo penso ankio, anke perchè nn sono la sola ke ha subito (anke se ho i sensi di colpa fortissimi) violenze e magari le altre persone le hanno affrontate meglio di me!!! non lo so sn confusissima... :roll: :roll: :roll:

Avatar utente
Dr.ssa Eleonora Arduino
Messaggi: 1880
Iscritto il: 2 novembre 2005, 0:28
Località: Torino

Messaggio da Dr.ssa Eleonora Arduino » 10 febbraio 2008, 3:10

cara dark, è tutto possibile, ogni persona reagisce in modo particolare. Ma da dove nascono le sue domande? cosa succede a lei? Non si senta stupida, nè tanto meno in colpa, non mi sembra proprio che ne abbia motivo. Ognuno vive il suo dolore e solitamente ha solidissime ragioni per soffrire, anche se gli altri possono riconoscerle o meno. Nessuno ha il diritto di giudicare, tanto meno con così pochi elementi come quelli che si possono ricavare da qualche messaggio sul forum. Spero possa sentirsi abbastanza a suo agio da poterci parlare un po' più di lei, se può esserle utile, magari iniziando da cosa le succede adesso... siamo qui... :)
Dr.ssa Eleonora Arduino - psicologa e psicoterapeuta - Torino
moderatore dei forum "consulenza psicologica"
www.eleonoraarduino.it

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 11 febbraio 2008, 14:36

quando avevo 5 (dai 5 fino ai 7 anni) sn stata violentata ( :oops: :oops: :oops: odio qst parola) da due persone (mio cugino e mio fratello) che erano troppo importanti per me..pensavo che ciò ke succedeva era qualcosa di normale, e quindi neanke mi veniva in mente di dirlo a qualcuno..e così l'ho sotterrato dentro di me per tantissimi anni..fino ad oggi...che ho deciso almeno di scriverlo qui...tanto alla fine sn anonima..nessuno mi conosce o può arrivare a farlo...
mi sn sempre detta che avrei potuto dire di no e lui/ loro (a volte era da solo a volte con mio fratello) si sarebbero fermati...ma allora xke nn l'ho detto?? ok all'inizio mi sembrava normale..ma poi?? sapevo che non lo era eppure non ho fatto nulla..ne un "no" e neanke un tentativo di sfuggire o di dirlo a qualcuno...xke?? forse xke mi piaceva?? o lo volevo?? non lo so...in un certo senso ho paura di questa risposta...come poteva piacermi?? come potevo volerlo??..e se realmente lo volevo xke ora nn riesco ad avere una vita sessuale normale??? mi vergogno troppo a far capire ai ragazzi che nn voglio rapporti sessuali allora li lascio prima che succeda...e poi faccio credere alla gente di essere una tipa parecchio "disponibile" per nn far capire quello che succede realmente..lo so è complicato da capire...ma semplicemente metto la maschra da "puttana" (scusate il termine!!!) per sentirmi meno inferiore agli altri... e poi..cm se fosse solo questo..ho problemi con il cibo, mi taglio...ma so che la causa nn sta solo nella violenza "subita" ma anche nelle altre esperienze che ho vissuto nella mia breve vita (breve xke ho 18 anni)...mia madre picchiata da mio padre, lei che si rifiuta di fare qualcosa per migliorare la situazione ed io che devo e ripeto DEVO farle da supporto xke da sola nn fa praticamente nulla..le faccio da mamma...l'ho sempre fatto e sn sempre stata disponibile con lei xke credevo che fosse giusto..ma ora mi rendo conto di non aver avuto una mamma (mi scuso con le persone ke non hanno avuto realmente una mamma)...mi sento persa..sn estremamente arrabbiata con me e con le persone che mi stanno intorno...
ho solo voglia di sparire dalla faccia della terra...non esistere più...è quello che voglio..anke se...so che questi pensiero nn "sn da me"..ho sempre pensato ke la vita debba essere vissuta, che chi si suicida è un codardo che nn sa apprezzzare nulla...mi sono sempre detta che il lato positivo c'è in ogni situazione..ma ora proprio non riesco più a vederlo..e mi da ancora più fastidio xke nn voglio ammettere di sentormi più inutile del solito..se nn esistessi nn cambierebbe nulla...è una frase che ho spessissimo in testa..ma...ma non voglio crederci xke sn sempre stata la prima che appena qualcuno mi diceva sta frase io mi arrabbiavo...xke non è così!!! non lo è e ne sono sicura..ma allora xke nn vedo cose buone?? xke nn vedo uno spiraglio di luce nel baratro in cui mi trovo??
probabilmente nn si è capito molto da quello che ho scritto xke ho scritto le prime cose che mi venivano alla testa..senza pensarci troppo...prob saranno frasi un pò confuse e me ne dispiace...scusate.. :oops: :oops: :oops:

Avatar utente
Dr.ssa Eleonora Arduino
Messaggi: 1880
Iscritto il: 2 novembre 2005, 0:28
Località: Torino

Messaggio da Dr.ssa Eleonora Arduino » 11 febbraio 2008, 15:46

invece è stata chiarissima, dark, e i sentimenti che sucita leggerla sono molto forti, pieni di partecipazione e di comprensione. La storia che racconta è stata ed è - purtroppo - vissuta da tante bimbe, tante ragazze, tante donne, tante di più di quanto sia possibile tollerare.
Ci sono tanti motivi per spiegare cos'è accaduto, ma vanno cercati nelle singole storie perchè, naturalmente, non sono tutti uguali. Eppure si ha bisogno, credo, per quel che ne so, trovarli, capirli, non per scusare o "perdonare" ma per togliersi da quell'aura nera in cui ci si sente colpevoli oltre ogni logica e giustizia.
Cara dark, un passo grande l'ha fatto raccontandosi qui, protetta dall'anonimato. Ne ho una forma di pudore, come se non fosse corretto leggere cose tanto delicate, tuttavia credo che poter dire sia importante, più che ogni altra cosa. Adesso si tratterebbe di trovare le risorse per venirne fuori: perchè si può. Spero che qualcuno che legge e che ha vissuto esperienze simili possa testimoniarle che si può. Perchè non cercare, quanto meno "compagne di sventura"? darebbe intanto molto sollievo. Guardi i link che abbiamo proposto nei vari post, oppure mi scriva in privato, o anche continui a confidarsi qui, come crede, ma non lasci più calare il silenzio e la disperazione! un caldo abbraccio
Dr.ssa Eleonora Arduino - psicologa e psicoterapeuta - Torino
moderatore dei forum "consulenza psicologica"
www.eleonoraarduino.it

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 28 febbraio 2008, 20:08

VOGLIO SOLO SPARIRE DALLA FACCIA DELLA TERRAAAAAAAAAAAA!!!! basta basta batsa!!!! nn voglio più ricordare, sognare e pensare all'abuso sessuale...stop...voglio dimenticare...dimenticare la mia vita fino ad ora...con un colpo di spugna cancellare tutto...TUTTOOOO!!!! voglio scappare da qui xke ogni singolo mobile, tenda o oggetto di casa mia mi ricorda il mio passato da schifo... non voglio entrare nella mia stanza e ricordare ogni volta quando le xsn più impo della mia vita mi stavano violentando, non voglio andare in salotto, in cucina o in altri luoghi dove ogni momento rivedo l'immagine di mia madre raggomitolata a terra con mio padre ke le da calci, pugni e schiaffi...e soprattutto voglio addormentarmi nella speranza di risvegliarmi e capire ke i miei ultimi 18 anni sn stati solo un brutto sogno... ma xke le persone ke dovrebbero farti da punto di riferimento fanno cose del genere? xke una ragazza deve subire tutto questo? è vero magari nn merito la vita perfetta...ma se tutto deve continuare così allora preferisco morire...sono stanca... a volte quando sto proprio giù di morale, apro il cassetto dei panni, prendo il piccolo isturi nascosto fra le magliette e mi taglio...a volte sn profondi altre volte sn superficiali..ma ogni volta spero ke quella sia l'ultima volta.. mi vergogno...in quei momenti vorrei solo sparire...sparire per sempre dalla faccia della terra...

consuyy
Messaggi: 7
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 19:13

Messaggio da consuyy » 28 febbraio 2008, 20:31

ciao dark..mi si e gelato il sangue nelle vene leggendo cio ke hai scritto..succede anke a me...TUTTO cio ke hai descritto, i tagli, la voglia di sparire, il fatto ke le xsone piu importanti nn ti proteggono ma ti fanno del male, a me e successo con mio zio ed anke un vicino, io lo dissi ai miei ma nn mi credettero...so cosa si prova, la gente pensa ke qste cose facciano parte del passato ma nn e cosi, x me è il presente come x te..posso solo dirti ke io da due mesi vado da una psicologa dolcissima e bravissima e mi sta aiutando a tirare fuori tutto..e dura..difficile...ma sto meglio, mi sento meglio, ti abbraccio forte forte xk so cosa provi e come ci si sente, vorrei avere una bakketta magika x cancellare i miei ricordi cosi come i tuoi e quelli di tutte le ragazze come noi...bacini
consuelo

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 29 febbraio 2008, 23:25

...vivere o morire...
più passa il tempo e più capisco ke la mia scelta implicita è morire...piano piano, lentamente...
tanto ormai non ho più nulla da perdere.
sono stanca di ricordare, ogni giorno un ricordo nuovo, una situazione che mi riporta col pensiero a momenti davvero obrobriosi...
sono stanca di sopravvivere...davvero stanca..

Rispondi

Torna a “Forum di consulenza psicologica”