TERAPEUTA IN GRAVIDANZA

Questa sezione del forum è riservata a comunicazioni di carattere professionale, informativo, culturale e scientifico, tra operatori della salute mentale.

Moderatori: Luca Esposito, Redazione Pagine Blu

Rispondi
EllenV
Messaggi: 1
Iscritto il: 7 gennaio 2015, 18:28

TERAPEUTA IN GRAVIDANZA

Messaggio da EllenV » 7 gennaio 2015, 18:45

Carissimi Colleghi,
ho bisogno di un vostro consiglio/parere per come gestire la mia attuale situazione. Sono al quarto mese della mia prima gravidanza e in questi giorni sto iniziando a chiedermi come affrontare questa situazione rispetto al mio lavoro di psicoterapeuta libera professionista.
Lavoro presso uno studio privato per tre giorni a settimana, con vari professionisti ed io sono l'unica psicologa-psicoterapeuta.
Per darvi un'idea, la mia previsione è di lavorare fino all'ottavo mese compreso, ovviamente se mi sarà possibile e se sarò in grado di farlo in modo consono, dopo di che mi fermerò per 3/4 mesi.
La mia domanda è questa: come gestire la maternità con i pazienti? ed in particolare: come comportarsi di fronte a nuovi pazienti che mi contattano ad esempio nei prossimi mesi (quarto/quinto/sesto di gravidanza) quando ancora sto lavorando? Come comportarsi invece con i pazienti in corso: quando dirglielo? come gestire eventuali loro preoccupazioni ecc.?
Grazie a tutti coloro che vorranno darmi la loro opinione o raccontarmi la loro esperienza
Ellen

Rispondi

Torna a “Forum per psicologi e psicoterapeuti”