Corso di Alta Formazione "Femminicidio, Stalking e Devianza

Il nostro futuro

Moderatore: Cristina Zanella

Rispondi
CentroLinfa
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 aprile 2013, 17:10

Corso di Alta Formazione "Femminicidio, Stalking e Devianza

Messaggio da CentroLinfa » 22 ottobre 2015, 17:39

Il corso di alta formazione pone come obiettivo quello di approfondire le caratteristiche dei comportamenti criminosi, attraverso l'analisi delle relazioni affettive e delle cause che portano alla violenza. Particolare attenzione verrà posta anche alle tecniche d'intervento e alle norme regolamentari in materia di violenza di genere.
La metodologia formativa prevede un parte di teoria e una di lavoro esperienziale al fine di elaborare i vissuti professionali degli operatori coinvolti da vicino nelle tematiche del corso.

DESTINATARI
La proposta didattica si basa sulla prevenzione e trattamento a seconda delle figure professionali coinvolte: assistenti sociali, medici di famiglia, criminologi, psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, counselor, avvocati, giornalisti, forze dell’ordine, operatori di primo soccorso, operatori centri di accoglienza, antiviolenza e ascolto, mediatori civili, mediatori familiari.

PROGRAMMA DIDATTICO 124 ore (7 moduli da 12 ore + 20 ore di tirocinio + 20 ore di supervisione)
- I centri antiviolenza e la rete sul territorio
- Violenza sessuale e Violenza domestica: la spirale della violenza
- Devianza, emarginazione, marginalità
- Diritto di famiglia e Mediazione familiare
- Stereotipi sessisti e linguaggio di genere
- La dipendenza affettiva: analisi delle dinamiche dipendenti che degenerano in violenza
- La violenza di genere: a chi rivolgersi? Il ruolo delle istituzioni e dei servizi del SSN La prevenzione: chi fa che cosa, come e quando
- Aspetti criminologici: le peculiarità del femminicidio, dello stalking e dell'infanticidio; delitti a sfondo sessuale; omicidio in famiglia
- Dal racconto alla denuncia: l' attività di Polizia Giudiziaria nei reati di violenza di genere
- Teorie e tecniche del colloquio criminologico
- La correlazione tra le dipendenze e la violenza
- Pericolosità e crimine; elementi di psicologia e psicopatologia forense
- I mezzi di comunicazione: ostacoli alla creazione di una cultura del diritto
- Dal padre al figlio: la trasmissione generazionale della violenza
- La violenza di genere nella terza età Abuso sui minori e mondo degli adulti in un'ottica antropologica
- La mediazione culturale nelle donne immigrate: aspetti socio-psicologici e salute
- Mutilazioni genitali femminili
- La gestione della violenza di genere in pronto soccorso
- I disturbi del piano pelvico nelle donne vittime di violenza
- Vittimologia: il disturbo post traumatico da stress, l'aumento della vulnerabilità personale
- Piani di recupero rivolti a uomini violenti
- Oltre la rappresentazione della violenza come emergenza e devianza: strumenti per pensare e costruire il cambiamento maschile
- Il sostegno alla genitorialità nella famiglia violenta


Info e iscrizioni: info@centrolinfa.it - 06.64821603 (merc. 15-18 - giov. 14-19 - ven. 16-20)

CREDITI ECM:
Per i primi quattro moduli ( da febbraio a maggio) sono stati messi a disposizione dal Ministero della Salute n. 50 crediti ECM ca. per tutte le professioni
Per avvocati: n. 24 crediti

Rispondi

Torna a “Forum per laureandi e giovani psicologi”