Ossessione o ?

Un filo diretto con la direzione delle Pagine Blu degli Psicologi e degli Psicoterapeuti

Moderatore: Dr. Adriano Legacci

Rispondi
RaccoonAtomico
Messaggi: 1
Iscritto il: 12 gennaio 2016, 20:59

Ossessione o ?

Messaggio da RaccoonAtomico » 12 gennaio 2016, 21:31

Salve, mi chiamo Luca e sono un ragazzo di 23 anni. Da quasi un annetto (circa 8 mesi) ho iniziato a lavorare presso un ufficio.
In questo ufficio lavoriamo solo io ed il mio capo. Sin dal primo giorno lui si è presentato in modo amichevole e disponibile, ritenendosi anche offeso se lo definissi come capo o datore di lavoro. Il tutto sembrerebbe regolare se non fosse per alcuni particolari ed alcuni episodi che si sono verificati.
Ricevo dalle 3-4 chiamate nei giorni non lavorativi, usando scuse banali (dico scuse banali perché sono cose di cui abbiamo già discusso)
Mi contatta quotidianamente su Facebook usando scuse banali informandosi di cio che faccio, e se non rispondo manda Emoticon fino allo sfinimento.
Di recente ho intrapeso una relazione sentimentale con una ragazza che era una mia carissima amica da anni, e lui ha da subito espresso un giudizio negativo sulla cosa, ritenendo questa relazione nociva per me e anche lei nociva per me (tendo da precisare che lui, lei non la conoscesse) e che se avesse influito sul mio rendimento lavorativo avrebbe dovuto prendere dei provvedimenti (Precisando che sul luogo di lavoro non ho mai dato alcun problema anzi, la clientela del posto richiede esclusivamente me)
Il luogo di lavoro è abitualmente frequentato da alcuni anziani, uno di questi è omosessuale (non dichiarato, ma di dominio pubblico), la cosa non sarebbe di alcuna importanza se non fosse per il fatto che lo prendesse in giro di continuo per la sua omosessualità (ovviamente non faccia faccia, ma solo alle spalle della persona)
La cosa potrebbe anche tanto quanto sembrare normale,se non fosse che vuole sapere cosa faccio quando rifiuto suoi inviti ("amichevoli" come dice lui) ad uscire o cenare a casa, contattando anche ossessivamente i miei genitori per vedere se quello che raccontavo come motivazione di rifuto combaciasse con quella detta dai miei genitori.
Dialogando con lui ho scoperto che praticamente sa di me ogni particolare, anche quelli che non ho raccontato, perché addirittura andò a vedere miei vecchi post datati 2009 (Cioè mi spiego meglio, sapeva post che io e la mia ex fidanzata ci scambiavamo e anche post divertenti che mi mandavo con miei amici o addirittura vecchissime foto o quando strinsi amicizia con i miei amici su facebook)
Quando mi invitava ad una delle cene "amichevoli" e proponeva un posto, sapeva pure che io ci fossi già stato (sapendo i tag dei luoghi o foto).

Queste sono solo alcune cose, mo tutte non potrei elencarle che probabilmente non la finirei più.
Ora non so se sono io che mi sto facendo troppi pensieri e giudico male la cosa, ma io penso che sia ossessionato da me.
Tendo da Precisare che lui ha 36 anni, quindi è anche di parecchio più grande di me.

Grazie in anticipio per le vostre risposte

Avatar utente
Haries Cavalier
Messaggi: 304
Iscritto il: 30 agosto 2011, 17:24

Re: Ossessione o ?

Messaggio da Haries Cavalier » 23 gennaio 2016, 23:22

Buona sera,

Una persona che insiste tanto a parlare sin dall' iniziò e a essere un po' "logorante" bisogna capire se effettivamente lo é, se lo é c' é qualcosa che non va.
Le persone che si attaccano a qualcuno e persino vanno a ficcare il naso negli affari degli altri, non sono molto rispettose nei confronti degli altri e se gli si lascia lo spazio poi é difficile staccarsene.
E' difficile capire cosa fare in tali situazioni ma ció che mi consigliano in questo caso é si usare la gentilezza per deviare gli incontri, telefonate ma se persistono bisogna esprimere ciò che ai pensa. Essere sicuri di se e non aver paura... So che é difficile, lo so perfettamente perché non si vorrebbe offendere le persone ma

- " L' Educazione non significa far reprimere la propria vita per gli altri fino a togliere la nostra Libertà e permettere agli altri di ledere la nostra dignità"-

Mi espresse una persona, ora sto imparando il significato di queste parole pian pianino...

Un saluto sincero,

En H. C.
La gente ha dimenticato l' Arte del saper Ascoltare ma ha imparato in modo crudele a Giudicare senza conoscere chi, gli sta difronte ...

monya89
Messaggi: 2
Iscritto il: 8 aprile 2019, 3:21

Re: Ossessione o ?

Messaggio da monya89 » 8 aprile 2019, 4:16

Io credo sia omosessuale con il terrore di ammetterlo! Ma non a te! A se stesso proprio! Altrimenti non si spiega questo voler deviare anche la situazione sentimentale! E no, non sei pazzo tu! È lui che comunque è evidentemente ossessionata! Probabilmente è una persona molto sola! Che tu sappia nella sua vita ha amici ? Ha una famiglia? Se non ha amici la rispostaè molto chiara! Praticamente è una di quelle persone che quando incontrano qualcuno che gli piace , (non intendo fisicamente) si lega solo alla stessa! Dando attenzioni e continue Attenzioni ancora, solo a lei/lui! Come una totale devozione! “Ora tu sei mio, ti ho trovato? E devi essere solo mio! Non voglio neanche che abbai rapporti di amicizia extra! “ ! Chiamami persone sole e senza personalità!

Rispondi

Torna a “Un nuovo spazio”