IL BACIO...e altri gesti.

Un filo diretto con la direzione delle Pagine Blu degli Psicologi e degli Psicoterapeuti

Moderatore: Dr. Adriano Legacci

tesoro
Messaggi: 42
Iscritto il: 3 marzo 2012, 14:25

Re: IL BACIO...e altri gesti.

Messaggio da tesoro » 14 marzo 2012, 13:02

francesca ha scritto:e se proprio non mastica Vigorsol :D
Adesso correranno tutti a comprarsi Vigorsol, specialmente i vecchietti ... :D
francesca ha scritto:vecchio non importa, chiudiamo gli occhi e pazienza :( :)
E ne vale la pena? Pensaci.
francesca ha scritto:Col bacio si può restare incinte no, ma insomma, disperate sì, ahaha, ganza! :mrgreen:
Disperate se ancora non lo puoi baciare!

kess_77
Messaggi: 38
Iscritto il: 27 ottobre 2008, 19:06

Re: IL BACIO...e altri gesti.

Messaggio da kess_77 » 15 marzo 2012, 8:08

sfigato ha scritto:
tesoro ha scritto:Ti do ragione, Luna. Io sono donna.

A sfigato dico che se un uomo è bisessuale, a me, personalmente, mi crea repulsione. Io non sono né ho mai avuto pensieri omosessuali, quindi, ritengo di essere FEMMINA FEMMINA al 100%.

Per me, non solo razionalmente ma anche e soprattutto istintivamente, un VERO MASCHIO NORMALE proprio deve essere SOLO eterosessuale. PUNTO.

Che tu sia bisessuale, beh, è un problema tuo. A me non interessi... Ciao...ciao... :)

ti ho forse poroposto qualcosa? mi sa che ti sopravvaluti molto tesoruccio mio.... se ti creo repulsione allora è un TUO problema in quanto sei omofobica!
Ho avuto pensieri omosessuali, ho praticato (e pratico) l'omosessualità con gran godimento e mi reputo MASCHIO al 100% e molte donne (e anche qualche uomo) possono confermarlo.
Mamma mia cosa mi tocca leggere...e da quando un VERO uomo si distingue dall'orientamento sessuale??? Un uomo può essere tale anche se è omosessuale al 100% come un etero può non essere per niente uomo. Naturalemente se per "uomo" non intendi solo il suo modo di usare quello che ha in mezzo alle gambe, ma il suo modo di essere, la sua totalità di persona al 100%. Io ho un paio di amici gay e ti assicuro che sono molto più uomini loro di tanti etero che conosco. C'è una differenza enorme tra essere uomini e comportarsi da uomini!!!

tesoro
Messaggi: 42
Iscritto il: 3 marzo 2012, 14:25

Re: IL BACIO...e altri gesti.

Messaggio da tesoro » 15 marzo 2012, 14:22

"Mamma mia cosa mi tocca leggere"...!
Kess, senti, "essere uomini" certamente non comporta solo essere "eterosessuali" ma, come hai giustamente anche scritto tu stessa, è soprattutto "un modo di essere"; e qui casca l'asino; qui entra in gioco l'ignoranza, o la "cultura di massa" molto diffusa, in cui viviamo oggi, e che ci sforna giovani e meno giovani che invece di formarsi una cultura si sono dati da fare solo per ottenere il famoso "pezzo di carta". Ecco, questa massa di persone è capace molto di assorbire le mode, di uniformarsi, di farsi convincere che tutto ciò che si propone o si impone come nuovo debba essere per forza di cose accettabile; per contro, non possiede capacità critiche e valutative. Perciò ti dico che la mentalità odierna che vuole l'omosessualità essere "normale", che l'omosessuale è un uomo come tutti gli altri, che tutto è normale, che essere bisessuali è normale, che essere trans è normale... E così via. Beh, io che ragiono e rifletto su queste cose, mi accorgo che così non è; che essere uomini è un "modo di essere" ma proprio in quanto "modo di essere", nell'essere omosessuali o, peggio, bisessuali, rientrano una serie di comportamenti, di pensieri, di modo di ragionare, di gusti, che allontanano il soggetto dall'essere un "vero uomo"; senza parlare poi quando sono presenti pure delle vere e proprie psicopatologie. Ora, la "massa" può pure essere influenzata e convinta che tutto è normale; chi riesce a ragionare (ben pochi) criticamente non si convince facilmente. Tutto qui.

kess_77
Messaggi: 38
Iscritto il: 27 ottobre 2008, 19:06

Re: IL BACIO...e altri gesti.

Messaggio da kess_77 » 15 marzo 2012, 23:52

tesoro ha scritto:"Mamma mia cosa mi tocca leggere"...!
Kess, senti, "essere uomini" certamente non comporta solo essere "eterosessuali" ma, come hai giustamente anche scritto tu stessa, è soprattutto "un modo di essere"; e qui casca l'asino; qui entra in gioco l'ignoranza, o la "cultura di massa" molto diffusa, in cui viviamo oggi, e che ci sforna giovani e meno giovani che invece di formarsi una cultura si sono dati da fare solo per ottenere il famoso "pezzo di carta". Ecco, questa massa di persone è capace molto di assorbire le mode, di uniformarsi, di farsi convincere che tutto ciò che si propone o si impone come nuovo debba essere per forza di cose accettabile; per contro, non possiede capacità critiche e valutative. Perciò ti dico che la mentalità odierna che vuole l'omosessualità essere "normale", che l'omosessuale è un uomo come tutti gli altri, che tutto è normale, che essere bisessuali è normale, che essere trans è normale... E così via. Beh, io che ragiono e rifletto su queste cose, mi accorgo che così non è; che essere uomini è un "modo di essere" ma proprio in quanto "modo di essere", nell'essere omosessuali o, peggio, bisessuali, rientrano una serie di comportamenti, di pensieri, di modo di ragionare, di gusti, che allontanano il soggetto dall'essere un "vero uomo"; senza parlare poi quando sono presenti pure delle vere e proprie psicopatologie. Ora, la "massa" può pure essere influenzata e convinta che tutto è normale; chi riesce a ragionare (ben pochi) criticamente non si convince facilmente. Tutto qui.
Immagino saprai che ormai l'omosessualità non è più nel DSM IV da un bel pezzo, quindi in un certo senso è un modo di essere non patologico. Se poi vogliamo interrogarci sul perchè ci siano persone omosessuali o bisessuali, se vogliamo chiederci cosa li contraddistingue dagli etero e se magari alcuni di loro hanno dei disagi interiori che li hanno portati ad essere omosessuali...possiamo anche farlo, riflettere e farsi delle domande è stimolante e intelligente, ma non si può decidere cosa è normale e cosa non lo è. Tu sei davvero in grado di spiegarmi cosa vuol dire essere normali? Inoltre io non seguo per niente la massa o la moda, io ho riflettuto molto su questi temi e non parlo tanto per parlare. Tu poi puoi non condividere, in fondo il dialogo è anche questo, ma non puoi generalizzare sostenendo che c'è gente che prende il pezzo di carta e poi segue la massa senza ragionare, ci sarà anche chi fa così, ma non puoi dedurlo da un forum.

tesoro
Messaggi: 42
Iscritto il: 3 marzo 2012, 14:25

Re: IL BACIO...e altri gesti.

Messaggio da tesoro » 16 marzo 2012, 0:04

Senti bella, a me piace ragionare con persone colte, aperte al dialogo, intelligenti e, possibilmente, ben educate (se ce ne sono ancora, di quest'ultime); non mi piace affatto polemizzare ed attaccare in modo becero ed insensato come vuoi fare tu, quindi...

kess_77
Messaggi: 38
Iscritto il: 27 ottobre 2008, 19:06

Re: IL BACIO...e altri gesti.

Messaggio da kess_77 » 16 marzo 2012, 15:42

tesoro ha scritto:Senti bella, a me piace ragionare con persone colte, aperte al dialogo, intelligenti e, possibilmente, ben educate (se ce ne sono ancora, di quest'ultime); non mi piace affatto polemizzare ed attaccare in modo becero ed insensato come vuoi fare tu, quindi...
Beh...se non altro mi hai detto che sono bella, almeno una cosa non offensiva l'hai scritta! Non mi sembrava di essre stata poco educata, chiusa al dialogo e polemica...ho espresso semplicemente un punto di vista

yara
Messaggi: 12
Iscritto il: 27 ottobre 2008, 12:51

Re: IL BACIO...e altri gesti.

Messaggio da yara » 16 marzo 2012, 16:53

tesoro ha scritto:Senti bella, a me piace ragionare con persone colte, aperte al dialogo, intelligenti e, possibilmente, ben educate (se ce ne sono ancora, di quest'ultime); non mi piace affatto polemizzare ed attaccare in modo becero ed insensato come vuoi fare tu, quindi...
...
yara

sfigato
Messaggi: 539
Iscritto il: 26 settembre 2007, 13:53

Re: IL BACIO...e altri gesti.

Messaggio da sfigato » 2 aprile 2012, 15:07

tesoro ha scritto:Senti bella, a me piace ragionare con persone colte, aperte al dialogo, intelligenti e, possibilmente, ben educate (se ce ne sono ancora, di quest'ultime); non mi piace affatto polemizzare ed attaccare in modo becero ed insensato come vuoi fare tu, quindi...
Sei tanto eterosessuale quanto ignorante! sei tanto ignorante quanto maleducata! sei tanto maleducata quanto qualunquista!

http://it.wikipedia.org/wiki/Bisessualit%C3%A0


Leggi! Studia! Torna tra i banchi di scuola e soprattutto fai un po' di silenzio!

Rispondi

Torna a “Un nuovo spazio”