Pagina 1 di 1

Psicofarmaci e sesso

Inviato: 26 ottobre 2012, 5:49
da eryr
Ciao a tutti,
sono una ragazza di 27 anni...soffro del disturbo di personalità di tipo borderline, ho sofferto di forti periodi di depressione e anoressia-bulimia, autolesionismo, psicosi e chi più ne ha più ne metta...fatto sta che a 25 anni ho avuto una brutta ricaduta e da allora prendo questi farmaci:
- Abilify
- Zoloft
- Tavor
Dopo aver abusato più volte del Tavor, mi è stato grazie al cielo levato e ora resto con gli altri due, attualmente li ho scalati fino ad arrivare a 25 gr del primo e 100 gr del secondo...ma ho intenzione di arrivare a toglierli, nonostante il parere contrario della mia psichiatra che mi vorrebbe imbottita e rincoglionita :) no, scherzo, però non del tutto...io ora sono uscita da una specie di tunnel e lei questo non lo vede, mi vede sempre malata...non capisce che ora voglio vivere...

Fatta questa premessa vi pongo il quesito: questi farmaci possono influenzare la mia libido e la sessualità in genere? Perchè da quando li ho cominciati a scalare ho notato un miglioramento, dal punto di vista fisico, ma anche un peggioramento riguardo a mie fobie in campo sessuale legate probabilmente a inibizioni improntate dalla famiglia e da vicende avvenute in un mio passato piuttosto lontano...

Possono questi tipi di farmaci influenzare così tanto anche la sessualità??

Inoltre volevo evidenziare una cosa, che la mia psichiatra non ha voluto tenere in considerazione: l'inverno scorso ho abusato di farmaci in genere, prendendo 4 abilify, 2 zoloft da 100 e due depakin (che avevo in casa da una precedente terapia)...non sono andata a fare la lavanda gastrica perchè il mio ragazzo di allora ha deciso di gestirmi a casa da solo per evitare un eventuale ulteriore ricovero in psichiatria...non ho avuto strascichi se non in campo sessuale: al momento del massimo piacere mi partiva un mal di testa lancinante che mi annebbiava persino la vista e gli altri sensi...ora, da qualche mese, non mi capita più...può essere stata una forma di intossicazione? fatalità è cominciato tutto dopo quell'episodio di ingestione dei farmaci...