Pensieri e bisogno d'aiuto

Un filo diretto con la direzione delle Pagine Blu degli Psicologi e degli Psicoterapeuti

Moderatore: Dr. Adriano Legacci

Rispondi
MIRA
Messaggi: 5
Iscritto il: 31 ottobre 2012, 18:54
Località: Milano, MI, Italia

Pensieri e bisogno d'aiuto

Messaggio da MIRA » 31 ottobre 2012, 19:20

Buonasera,
sono nuova su PagineBlu e la scelta di rivolgermi a uno psicologo - o comunque a un forum di psicologia - arriva dopo mesi d'indecisione e dubbi trascinati.

Sono una giovane studentessa all'ultimo anno di università... mi sarei dovuta laureare la prossima settimana, ma a causa di un esame (l'ultimo) fallito, non potrò discutere la tesi fino a marzo. E questo mi logora da ormai due mesi. Vedere i miei compagni di corso e amici che ce la fanno prima di me mi crea un forte disagio interiore, perché mi sento profondamente delusa da me stessa. In tutto ciò, dopo tre anni in cui ho vissuto da sola, sono dovuta tornare a casa, con i miei genitori: da una grande città mi sono trovata di nuovo sbalzata in un "piccolo" paese, che non mi è mai andato troppo a genio.
Ho un ragazzo e degli amici, ma da quando sono tornata alla "vecchia vita" mi sento arrabbiata e triste, quindi non ho molta voglia di uscire, ma, chiaramente, più sto a casa e più mi deprimo.
Fortunatamente ho trovato un piccolo lavoro per la stagione invernale, che spero mi terrà lontano dai tanti pensieri negativi. Tra questi, il cibo: da anni soffro in maniera più o meno intensa - dipende dai periodi - di bulimia e in questo periodo sto tornando ad abbuffarmi di nascosto per poi sentirmi una stupida che non si sa controllare.
Non so con chi parlare di questo mio malessere e senso di frustrazione, perchè in famiglia mi dicono che esagero a pensare di non valere niente per l'esame andato male, ma io divento più chiusa di giorno in giorno, comportandomi male.
Quando esco rido, scherzo e sono di compagnia, ma appena torno a casa è tutto come prima.
Vorrei parlarne col mio ragazzo, ma non vorrei gravare su di lui con i miei problemi, visto che non sarebbe la prima volta e non vorrei si stufasse.

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Re: Pensieri e bisogno d'aiuto

Messaggio da Davide49 » 31 ottobre 2012, 19:42

MIRA ha scritto: in famiglia mi dicono che esagero a pensare di non valere niente per l'esame andato male, ma io ..

.. ma tu che giudice interiore ti sei costruita.!!!

ti giudichi male per un esame andato male
ti giudichi male perché sei dovuta tornare al tuo paese
ti giudichi male se ti confronti con glialtri
ti giudichi male se mangi un po' di più
ti giudichi male se non ti sai controllare del tutto
ti giudichi male e hai paura che il tuo ragazzo si stufi
ti giudichi male se parli col tuo ragazzo dei tuoi problemi

volersi un po' di bene, no eh?

hai ormai completato l'università
hai un ragazzo che ti vuol bene
hai una famiglia che ti incoraggia
hai una casa dove poter tornare in caso di emergenza
hai degli amici con cui stai bene
hai un lavoro per l'inverno e che ti distrarrà

a me pare che la domanda sia: ma quel giudice là, da dove viene? e perché non se ne va?

ciao

MIRA
Messaggi: 5
Iscritto il: 31 ottobre 2012, 18:54
Località: Milano, MI, Italia

Re: Pensieri e bisogno d'aiuto

Messaggio da MIRA » 31 ottobre 2012, 19:47

ciao davide,
grazie per la tua risposta.
forse il punto è proprio quello: perchè sono così dura?
mi hai aperto gli occhi facendomi vedere per quante cose dovrei essere felice/serena, invece riesco solo a impuntarmi sugli aspetti negativi... PERCHE'?

Avatar utente
Haries Cavalier
Messaggi: 304
Iscritto il: 30 agosto 2011, 17:24

Re: Pensieri e bisogno d'aiuto

Messaggio da Haries Cavalier » 31 ottobre 2012, 22:22

Salve MIRA,

rispondo in qualche modo alla tua domanda e concordo con Daavide49, come sempre saggio ...

Tendiamo a vedere gli Aspetti Negativi tutti noi, sappilo ... è normale specie tra noi giovani ...forse perchè ci puntiamo troppo sulle cose, ci poniamo troppo domande ...e pensiamo solo al nostro Passato e al nostro Domani ma ci stiamo perdendo non rendendoci conto che, ci dovremo concentrare sul nostro Presente, Ora in questo momento e sugli Eventi Positivi che ci sono capitati :

a quanto siamo fortunati ad avere una famiglia straordinaria che è con noi nel Bene o, nel Male ...a saper ( per te, non per me ) stare con gli Amici e
quanti pesieri ed Emozioni sa regalarci un Tramonto o, un bambino ...


Un saluto affetuoso e non preoccuparti tanto per gli esami che ti son andati male, hai un' altra possibilità, concentrati su quello ora e cerca di capire quali fattori hannno scatenato, questo errore ... :o

Haries Cavalier

P.S.: cosa dovrei dire io, sono indietro di due anni con la scuola ? :cry:
La gente ha dimenticato l' Arte del saper Ascoltare ma ha imparato in modo crudele a Giudicare senza conoscere chi, gli sta difronte ...

Rispondi

Torna a “Un nuovo spazio”