come comportarmi con lui?

Un filo diretto con la direzione delle Pagine Blu degli Psicologi e degli Psicoterapeuti

Moderatore: Dr. Adriano Legacci

Rispondi
wakemeup
Messaggi: 3
Iscritto il: 14 aprile 2014, 16:05

come comportarmi con lui?

Messaggio da wakemeup » 14 aprile 2014, 16:12

La situazione è la seguente. Mi frequento con un ragazzo da 9 mesi. Io ho avuto una sola relazione di un anno prima di lui e lui solo avventure. Tante. Inizialmente il più coinvolto dei due era lui. Molto preso mentre io ci andavo con i piedi di piombo. Dopo 3 mesi di insistenze scatta qualcosa in me che mi fa innamorare di lui. Fa per me cose mai fatte per nessuna, mette da parte l'orgoglio anche se è un tipo molto impaziente e impulsivo. Inizialmente non faceva altro che chiedermi di fidanzarmi con lui.. Quando ho iniziato a valutare la proposta ( dopo quei 3 mesi, dove mi sono concessa) lui si è tirato indietro. Ha iniziato a mostrare dubbi e incertezze, gelosia per il mio passato, e sono emerse le sue paure ( paura di vivere e delle cose brutte) con la certezza che le cose belle non durano e che tutto andrà male. Vuole continuare a frequentarmi, dice che è meglio non ufficializzare perche se va male separarci è meno complicato. Pero ci comportiamo in tutto e per tutto come una coppia.pero mi fa dei discorsi dicendo che lui non si è mai innamorato e mai gli succederà perche la gente tradisce e divorzia ecc.. e quando gli dico che io allora sto perdendo tempo se fa certi discorsi mi dice "mai dire mai". A gesti mi dimostra tanto, quasi come a smentire le sue parole e io vivo in un limbo di incertezza dove non so come interpretare le sue parole e gesti e non dimostrando appieno il mio sentimento ( e infatti non crede che sia innamorata di lui). Stiamo bene quando siamo insieme ma quando è fuori per lavoro ( fa il camionista) ha dubbi atroci, non si fida di me e litighiamo. sta bene solo se sa che sono a casa.Lo rassicuro in tutti i modi ma non serve a molto. Dice che è meglio finirla ma non sta neanche un giorno senza cercarmi e infatti torna sempre e continuiamo. Però ci sono dei momenti in cui è perfetto e altri in cui si sfoga su di me, mi tratta male e io non sono me stessa perche non capisco cosa lui provi. La relazione non progredisce per questo circolo vizioso di incertezze. In altri momenti dice che è stufo di tutto, che è un fallito e merito di più. Poi mi chiede un figlio. Ma non sono sicura che lui mi ami e quindi gli dimostro i miei dubbi e lui ci resta male e dice che le cose sarebbero diverse. Ultimamente dopo un mese di litigi non sappiamo cosa siamo, mi dice prima di non sapere cosa vuole, che è stufo di tutto e non sta bene con se stesso, poi che forse è cosi perche non ha una motivazione che lo sproni. Ora dopo tutto questo mi potete aiutare a capirlo? Vorrei salvare la nostra storia ma io mi sto logorando per cercare ogni volta un perche. Ho paura che voglia un figlio per legarmi a lui in modo definitivo e per potersi fidare.. Che mi ama ma ha paura di ammetterlo non lo so... Ora c vediamo ma mi dice di prendere ciò che viene senza farmi troppi problemi..non so più cosa pensare. Aggiungo che
per l'ennesima volta per le sue paranoie ha inveito contro di me, con impulsività e parole pesanti. venerdì sera sono andata ad una cena con dei miei colleghi universitari e lui ha reagito male e sabato non ci siamo visti e lui dando x scontato che sono uscita ha detto che per lui sono morta, di non cercarlo più. Gli ho scritto domenica per l'ultima volta dopo che mi ha detto di lasciarlo in pace e ad oggi ancora nulla. probabilmente tornerà a cercarmi ma non ne sono più sicura e non saprei nemmeno cosa dovrei fare.

wakemeup
Messaggi: 3
Iscritto il: 14 aprile 2014, 16:05

Re: come comportarmi con lui?

Messaggio da wakemeup » 15 aprile 2014, 15:04

Mi ha lasciata...dicendo che con lui è meglio non avere nulla a che fare, perche cambia idee di continuo... Gli ho chiesto se davvero era questo ciò che voleva e ha detto che non lo sa.. Gli ho chiesto se cosi sta bene e mi ha detto di no... Ha detto di trovarmene un altro che sia migliore di lui... Sotto natale ha fatto la stessa cosa per poi tornare... Ora ho paura che non torni più...qualcuno che possa farmi capire come aiutarlo, come è meglio comportarmi...

Rispondi

Torna a “Un nuovo spazio”