Ricerca di sesso estremo cosa nasconde

Un filo diretto con la direzione delle Pagine Blu degli Psicologi e degli Psicoterapeuti

Moderatore: Dr. Adriano Legacci

Rispondi
Gianluigi
Messaggi: 1
Iscritto il: 4 settembre 2016, 13:39

Ricerca di sesso estremo cosa nasconde

Messaggio da Gianluigi » 4 settembre 2016, 14:12

Salve a tutti, mi sono iscritto a questo forum perchè vorrei poter capire di più di una situazione che da alcuni mesi ha stravolto la mia vita.
Io ho 33 anni, un lavoro stabile e ben renumerato e una vita soddisfacente. Ho conosciuto due mesi fa un ragazzo di 25 anni in chat con il quale ci siamo incontrati solo per fare sesso. Il nostro primo incontro è stato per me qualcosa di unico e indimenticabile. Onestamente non so quanto posso essere esplicito in questo forum, per cui dirò solo che a questo ragazzo è piaciuto molto essere umiliato da me, con tirate di capelli, sputi, insulti e perfino mi ha leccato i piedi e le scarpe e più lo sottomettevo e più si eccitava. Ed anch'io ero terribimente eccitato. Per farla breve ci siamo visti altre due o tre volte facendo sempre del sesso estremo con vari feticismi schiavo-padrone tra i quali anche il pissing. Così me ne sono invaghito e gli ho chiesto di uscire e poi di passare un fine settimana con me a mie spese. Tutto bellissimo, tranne per il fatto che lui non faceva altro che raccontarmi tutti i suoi estremi incontri sessuali e che la sua piena felicità a livello sessuale è quella di essere usato da sconosciuti e per questo spesso si fa pagare dopo il sesso solo per il piacere estremo che gli provoca il sentirsi solo un oggetto. Io gli ho detto che sono interessato a lui e che voglio frequentarlo (ho prenotato vari voli aerei per raggiungerlo ogni 15 giorni presso la città dove vive) e che deve continuare a raccontarmi di tutti i suoi incontri. Quindi ogni giorno ci sentiamo per telefono e mi racconta come la sua PERFETTA routine (da bravo ragazzo, onesto, educatissimo e premuroso nei rapporti sociali, dedito ai suoi impegni, estremamente acculturato) viene rotta con uno o due incontri di questo tipo, durante i quali viene usato e maltrattato e raggiunge l'apice del godimento se alla fine lo liquidano dandogli dei soldi con disprezzo. Io sono molto preso da lui, anche se so che devo cercare di allontanarmi il più possibile, perchè ci rimetterò solo tanta salute. Però per il momento non ci riesco e quindi lo chiamo tutti i giorni e mi faccio raccontare la sua giornata (eventi sessuali compresi) e aspetto le date dei weekend che ho programmato da trascorrere da lui.
La mia domanda è cosa spinge una persona a ricercare in continuazione sesso e perchè questo tipo di sesso (umiliazione e pagamento) in una vita agiata e appagante. Questa persona sarà capace di stringere un legame ? Perchè accetta la mia presenza senza sbilanciarsi ? solo per appagare la propria vanità??
Io noto che il suo piacere sessuale non è sano, ma non tanto perchè volto all'essere solo un oggetto da usare e umiliare, ma quanto perchè subito dopo aver finito di fare sesso lui accede alla chat per vedere se c'è qualcuno di interessante. Questo mi fa pensare che la sua sia una dipendenza. Posso fare qualcosa io per lui o devo allontanarmene e basta ?? Io ho anche conosciuto i suoi amici e sono tutte persone molto normali, sane che studiano e lavorano ed hanno delle relazioni classiche. Quale mancanza viene compensata dal comportamento di questo ragazzo??
Sarei felicicssimo di capirne di più. Grazie immensamente

Rispondi

Torna a “Un nuovo spazio”