Non riesco a sentire piu.. cosa mi sta succedendo?

Un filo diretto con la direzione delle Pagine Blu degli Psicologi e degli Psicoterapeuti

Moderatore: Dr. Adriano Legacci

Rispondi
Alexius
Messaggi: 1
Iscritto il: 24 giugno 2018, 18:03

Non riesco a sentire piu.. cosa mi sta succedendo?

Messaggio da Alexius » 24 giugno 2018, 18:17

Salve a tutti, scusate se non e' il forum adatto!
Vi scrivo perche' chiedevo un vostro parere su cosa mi sta succendendo e come liberarmene. Ho gia avuto passate esperienze in psicoterapia anche se per poco tempo.
La premessa e' che sono anni che non sto molto bene psicologicamente e emotivamente. Anni fa mi sentivo molto male a livello emotivo non riuscivo piu ad essere socievole con le persone, ero insensibile e credevo che i miei problemi fossero troppo piu grandi di quelli degli altri, mi chiusi in me stesso, non ho cominciato a fidarmi di nessuno piu. Ora, Quando c e'gente che sta con me mi sembra che sia per favore o per aiutarmi mi viene da sentirmi spesso inferiore.. le persone non mi lasciano niente e sto cominciando a non sentire piu emozioni intense. Ho timore se devo stare in luoghi da solo. Anche solo per fare la fila per le sigarette. Dimentico spesso i nomi della gente e non mi sento per niente fiducioso. Sento come se la gente fosse nemica, come se non ci tenessero a me. Ho paura ad espormi e spesso ad una chiacchierata normale con un conoscente incontrato mi sento di scappare, mi viene l ansia di non saper sostenere la conversazione ma anche il disinteresse nel tenerla. La cosa mi fa male e mi disturba perche in passato non ero cosi, anzi ero solare scherzoso, mi piaceva stare in mezzo la gente. Cosa mi sta succedendo? anche ora che scrivo sembra che la cosa non mi tocchi e' un disagio difficile da reggere, delle volte sento che la rabbia dentro mi si mangia e comincio ad essere scorbutico con le persone e ad isolarmi, ma non e' quello che veramente voglio. Dopo la rabbia che non esprimo spesso mi sento come se mi stesse venendo un attacco di panico...

Vi ringrazio in anticipo

Rispondi

Torna a “Un nuovo spazio”