stalking: porn revenge

TI SEI APPENA ISCRITTO E:
non sai come funziona il forum, non sai che fare e non sai a chi chiedere.

SEI GIA' UN UTENTE ESPERTO, E:
hai un dubbio, hai una domanda,
hai notato messaggi importanti, oppure ambigui, offensivi o che comunque desideri segnalare all'amministratore.

Scrivi qui. Le Guide autorizzate Pagine Blu ti forniranno una risposta o saranno il tuo celere intermediario con l'amministratore del forum


Moderatori: novembre, nikiland, Sergio67, Elisa Iaffaldano

Rispondi
fag93
Messaggi: 1
Iscritto il: 3 aprile 2019, 15:35

stalking: porn revenge

Messaggio da fag93 » 3 aprile 2019, 15:48

Buongiorno a tutti, sono una nuova utente. Ho deciso di iscrivermi a questo blog in quanto sono stata vittima di violenza psicologica, in particolare la porn revenge: il mio ex ragazzo, non volendo accettare la fine della nostra storia, per circa 7 mesi ha iniziato a stalkerarmi,minacciandomi ogni giorno di diffondere il video con contenuti intimi che gli avevo inviato ai tempi privatamente quando ancora stavamo insieme. Oltre alle minacce, ricevevo da lui centinaia di foto/video a contenuto pornografico, come per vendetta, come a dire vergognati di quello che hai fatto. I giorni passavano e io cercavo di reprimere quello che mi stava succedendo, non volevo ammettere a me stessa di stare subendo un abuso di stalking. Non ne ho parlato con nessuno, nemmeno coi genitori. Per 3 anni non ne ho parlato con nessuno fino a che un giorno, a una festa, ne sento parlare da alcuni ragazzi, che si trovavano di fianco a me: mi stavano deridendo continuando a ripetere "il video!" e io sarei voluta scomparire dalla faccia della terra, avrei voluto morire...perchè è come se all'improvviso ciò che avevo sempre represso fosse venuto a galla, ma nel peggiore dei modi! dopodichè ho chiamato una amica fidata e lei mi ha confermato che in paese tutti sapevano del mio video e che le avevano riferito che alcuni ragazzi ne fossero in possesso. Giorni a piangere, disperarmi, non avevo piu il coraggio di rifrequentare il mio paese, mi sentivo osservata, ogni conoscente che incontravo avevo il terrore potesse aver visto il video o ne fosse a conoscenza. Ho iniziato ad andare da una psicologa, ora va meglio, ma è un trauma che lascerà per sempre una cicatrice indelebile, in quanto donna, mi sono sentita totalmente umiliata, indifesa, mi sono sentita morire dentro..probabilmente il vero dolore o la vera sofferenza non l'ho mai conosciuta, ma credo che un'esperienza del genere sia una delle peggiori cose che possano capitare a una donna...ora sto abbastanza bene e sto lavorando su me stessa e la mia interiorità, ma proprio ieri che alla tv ho sentito parlato del codice rosso e dell'approvazione del porn revenge come reato mi sono sentita toccata da questo evento...da un lato sono felice perchè d'ora in poi situazioni di questo tipo verranno monitorate nel migliore dei modi e ci saranno sempre vittime di porn revenge...ma dall'altra parte mi è venuta una gran rabbia, perchè quando è successo a me non c'era nessun emendamento e se ci fosse stato avrei potuto difendermi legalmente mentre ora non c'è più nulla da fare...mi piacerebbe sapere se a qualche utente di questo blog è successa una situazione simile e alla mia e poter condividere con lei anche come ci si sente dopo un trauma di questo tipo..anche a distanza di tempo..

Rispondi

Torna a “Come muoversi nel forum: chiedilo alla Guida!”