sono un po' scoraggiata

Forum riservato a comunicazioni tra studenti

Moderators: Dr.ssa Fernanda Cafarelli, Cristina Zanella

Post Reply
User avatar
katy84
Posts: 839
Joined: 19 October 2005, 19:27
Location: messina

sono un po' scoraggiata

Post by katy84 »

x ora nn so...ho sempre paura e mille dubbi x quello ke farò dopo la laurea...ho da poco conseguito la triennale e ora sto cominciando a dare i primi esami della specialistica...xò mi sento un po' demoralizzata, mi faccio influenzare dalle notizie ke cirocolano sul fatto ke gli psicologi lavorano poco, oppure dal fatto ke la mia facoltà rispetto ad altre apre poke strade...boh..ho sempre questi pensieri ke mi gironzalano in testa :( tiratemi su vi prego
non pentirti mai di una cosa se quando l'hai fatta eri felice
User avatar
novembre
Posts: 1623
Joined: 30 January 2005, 14:58

Post by novembre »

Purtroppo non saprei proprio come tirarti su. Credo che avere un quadro realistico di quella che è la situazione sia un'ottima cosa. E' così, le possibilità sono davvero poche e la strada da percorrere molto, molto lunga.
Io mi sono laureata da 1 anno e mezzo e sto cercando disperatamente un lavoro...ovviamente non come psicologa. Se mi va bene come educatrice, altrimenti anche commessa o segretaria. Il paradosso è che con una laurea in mano sei "troppo" per fare la commessa e sei "troppo poco" per fare la psicooga, perchè senza uno straccio di esperienza.
Ormai tutti su buttano sulle scuole di specializzazione, ma senza un lavoro non puoi pagarla e con un lavoro a tempo pieno non puoi frequentarla, perchè tra analisi e tirocinio non rimane molto tempo. So di diversi psicoterapeuti che cercano lavoro nei centri estivi...e questo dice tutto!
Lo so, non sono molto utile, non so confortare, anzi forse ho peggiorato la situazione.
Io ho vissuto un pò di illusioni per utto l'università, sono convinta che fare un buon esame di realtà non possa che far bene...evita tante delusioni.
"il passare della morte nel rumore confuso della vita, le gioie insieme alle fitte di dolore, il cuore che invecchia e ringiovanisce all’improvviso..”

Guida autorizzata Pagine Blu
User avatar
katy84
Posts: 839
Joined: 19 October 2005, 19:27
Location: messina

Post by katy84 »

novembre wrote:Purtroppo non saprei proprio come tirarti su. Credo che avere un quadro realistico di quella che è la situazione sia un'ottima cosa. E' così, le possibilità sono davvero poche e la strada da percorrere molto, molto lunga.
Io mi sono laureata da 1 anno e mezzo e sto cercando disperatamente un lavoro...ovviamente non come psicologa. Se mi va bene come educatrice, altrimenti anche commessa o segretaria. Il paradosso è che con una laurea in mano sei "troppo" per fare la commessa e sei "troppo poco" per fare la psicooga, perchè senza uno straccio di esperienza.
Ormai tutti su buttano sulle scuole di specializzazione, ma senza un lavoro non puoi pagarla e con un lavoro a tempo pieno non puoi frequentarla, perchè tra analisi e tirocinio non rimane molto tempo. So di diversi psicoterapeuti che cercano lavoro nei centri estivi...e questo dice tutto!
Lo so, non sono molto utile, non so confortare, anzi forse ho peggiorato la situazione.
Io ho vissuto un pò di illusioni per utto l'università, sono convinta che fare un buon esame di realtà non possa che far bene...evita tante delusioni.
hai fatto benissimo, di certo non è con le false illusioni ke si va avanti..questa è la realtà e dobbiamo accettarla...spero solo ke questo mio stato d'animo non incida sul mio apprendimento...almeno la laurea la devo ottenere!!
non pentirti mai di una cosa se quando l'hai fatta eri felice
User avatar
novembre
Posts: 1623
Joined: 30 January 2005, 14:58

Post by novembre »

Si, certo, la laurea và presa!
Un consiglio: non diventare matta per avere una buona media, che non serve assolutamente a niente. Dai più importanza al tempo, prima finisci meglio è. L'univesità 'sforna' tantissimi laureati ogni anno e il mercato è sempre più saturo...quindi più si và avanti, meno lavoro c'è.
Ho rifatto qualche esame perchè non mi accontavovo del voto, oppure non mi presentavo perchè non mi sentivo sufficientemente pronta...e sono andata fuori corso di un anno. Se tornassi indietro cambierei strategia.
Un alltro consiglio: iniza già a guardarti in giro. Fai qualche lavoretto nel sociale, anche di poche ore, o proponiti come volontaria (in queste vesti ti prendono sicuramente!!) Spesso i curriculum degli psicologi sono pieni di diplomi, corsi, corsetti vari...ma non abbiamo alcuna esperienza sul campo. Meglio qualche esperienza come volontaria, magari continuando il tirocinio (voi del no lo fate durante l'università, quindi è un buon aggancio).
"il passare della morte nel rumore confuso della vita, le gioie insieme alle fitte di dolore, il cuore che invecchia e ringiovanisce all’improvviso..”

Guida autorizzata Pagine Blu
User avatar
katy84
Posts: 839
Joined: 19 October 2005, 19:27
Location: messina

Post by katy84 »

novembre wrote:Si, certo, la laurea và presa!
Un consiglio: non diventare matta per avere una buona media, che non serve assolutamente a niente. Dai più importanza al tempo, prima finisci meglio è. L'univesità 'sforna' tantissimi laureati ogni anno e il mercato è sempre più saturo...quindi più si và avanti, meno lavoro c'è.
Ho rifatto qualche esame perchè non mi accontavovo del voto, oppure non mi presentavo perchè non mi sentivo sufficientemente pronta...e sono andata fuori corso di un anno. Se tornassi indietro cambierei strategia.
Un alltro consiglio: iniza già a guardarti in giro. Fai qualche lavoretto nel sociale, anche di poche ore, o proponiti come volontaria (in queste vesti ti prendono sicuramente!!) Spesso i curriculum degli psicologi sono pieni di diplomi, corsi, corsetti vari...ma non abbiamo alcuna esperienza sul campo. Meglio qualche esperienza come volontaria, magari continuando il tirocinio (voi del no lo fate durante l'università, quindi è un buon aggancio).
si, faccio già del volontariato presso un'associazione per maternità difficili, dove l'approccio di base è quello rogersiano. A ottobre inizierò un corso di formazione organizzato dall'ente presso cui ho fatto tirocinio, al fine di formare eventuali "compagni-adulti" nel caso i genitori dei pazienti richiedano la figura di un giovane ke accompagni il loro figlio nelle attività quotidiane. Non è però certo ke una volta finito il corso ci siano reali rikieste da parte dei genitori, in caso affermativo inizierei con questa attività dove cmq ci pagherebbero non + di 10 euro l'ora...ma meglio di niente è, anke x fare esperienza!
non pentirti mai di una cosa se quando l'hai fatta eri felice
User avatar
novembre
Posts: 1623
Joined: 30 January 2005, 14:58

Post by novembre »

katy84 wrote: cmq ci pagherebbero non + di 10 euro l'ora...ma meglio di niente
10 euro non sono niente male. in genere le cooperative, se va bene, danno 7-8 euro l'ora!
Mi sembra un'ottima idea, brava!
"il passare della morte nel rumore confuso della vita, le gioie insieme alle fitte di dolore, il cuore che invecchia e ringiovanisce all’improvviso..”

Guida autorizzata Pagine Blu
User avatar
katy84
Posts: 839
Joined: 19 October 2005, 19:27
Location: messina

Post by katy84 »

speriamo bene..facendo un piccolo conto dovrei ottenere in 2 anni sui 4000 euro...posso pagarmi i primi 2 anni di specializzazione :lol:
non pentirti mai di una cosa se quando l'hai fatta eri felice
User avatar
novembre
Posts: 1623
Joined: 30 January 2005, 14:58

Post by novembre »

katy84 wrote:speriamo bene..facendo un piccolo conto dovrei ottenere in 2 anni sui 4000 euro...posso pagarmi i primi 2 anni di specializzazione :lol:
Ottimo! 8)
"il passare della morte nel rumore confuso della vita, le gioie insieme alle fitte di dolore, il cuore che invecchia e ringiovanisce all’improvviso..”

Guida autorizzata Pagine Blu
Piter
Posts: 12
Joined: 30 October 2005, 22:23

Post by Piter »

Novembre dà buoni consigli ;)
Poi dai, è vero il panorama è fosco, ma io aggiungo: rendilo tu il più brillante possibile!
Usa la creatività!
Ho molti amici che si sono proposti per fare corsi, formazione, assistenza, consulenze... non limitarsi è un buon inizio.
E... sì, fare esperienze che possano darti un trampolino di lancio è un ottimo prosieguo!
Post Reply

Return to “Forum per studenti di psicologia”