lui è un bugiardo

In questa sezione puoi parlare di tutto cio' che desideri, a ruota libera.

Rispondi
annetta
Messaggi: 4
Iscritto il: 30 agosto 2011, 14:15

lui è un bugiardo

Messaggio da annetta » 30 agosto 2011, 14:40

Buongiorno , e grazie in anticipo per i vostri pareri .
Scrivo perchè ho dei fortissimi dubbi sul mio partner. Stiamo insieme da 1 anno e mezzo e da 8 conviviamo( a casa sua).
Lui ha sempre cercato di fare lo splendido splendente con me ma questo è abbastanza normale in quanto è davvero innamorato.
Da quando conviviamo piano piano ed entrando anche in contatto con la sua famiglia , ho e sto scoprendo una miriade di piccole bugie che lui dice , non solo a me ma in generale a tutti. Sono bugie di tipo materiale economico. Mi spiego: dice di essere titolare di un negozio ---> e scopro che ci lavora solo.
dice di essersi comprato la macchina --> scopro che ne ha pagato solo le prime 2 rate perche poi ha perso il lavoro ed il padre ha pagato per lui.
è sempre molto vago su tutto ciò che dice nel senso che quando conclude un discorso in realtà non ha detto nulla .
dice di aver fatto aggiustare la bici ( mia che gli ho regalato che fra l'altro funzionava benssimo ma a lui non andava bene) e invece lha solo accatastata.

Abbiamo inoltre un piccolo giardino in cui vive il cane. giardino che lui vivendo solo non ha mai curato.da quando ci sono, io ho cercato in tutti i modi di proporgli una pulizia del giardino( fatta in casa senza spendere soldi) ma si giustificava dicendo che non aveva senso pulirlo cosi in maniera artigiana e che andava fatto un bel lavoro con un professionista. Poi però un week end torna il padre( che lavora all'estero e torna a vivere con noi un week end al mese) e pulisce il giardino e il mio ragazzo tutto contento che quasi si vanta .
Insomma , ho l'impressione ( visto anche il rapporto di sudditanza economica cheha con il padre e che lui cerca di nascondere con le bugie)che sia solo un bambino viziato dal padre che non ha mai cocluso gran che nella vita ma si è sempre e solo nascosto dietro bugie che diceva in giro alla gente.la verità è che ha 33 anni , ed ha sempre avuto un fortissimo sostegno economico dal padre .( attualmente non lavora neanche- vuole aprire un negozietto -- finanziato dal padre-- che però conti alla mano fallira ancor prima di aprire e quando lho messo davati questa evidenza si è innervosito e ha cambiato discorso.
io al contrario sono una presona molto concreta, ho 26 anni e me la sono sempre vista da sola sotto ogni aspetto della mia vita. ho voglia di vivere e viaggiare ma penso che lui non si stacchera mai dal padre e da questa citta e da questa nazione perche è coscient che da solo non sa dove mettere le mani.
io prospetto una laurea-in dirittura d'arrivo- e l'esperienza accumulata con il lavoro per trasferirmi all'estero. a questo punto non credo che lui sia l'uomo giusto per me.
lui non sa che sono al corente delle sue bugie( tra l'altro per il mio compleanno il padre ha pensato al mio regalo e il mio ragazzo l'ha invece spacciato per suo).
non so come muovermi anche perche queste verita le ho sapute dalla matrigna quindi mettendolo davanti la verità scatenerei un putiferio familiare. come muovermi?

annetta
Messaggi: 4
Iscritto il: 30 agosto 2011, 14:15

Re: lui è un bugiardo

Messaggio da annetta » 31 agosto 2011, 14:26

ahia ......nessun parere in merito?!?!?!?!?!

Avatar utente
Sergio67
Messaggi: 813
Iscritto il: 26 febbraio 2009, 15:23

Re: lui è un bugiardo

Messaggio da Sergio67 » 31 agosto 2011, 17:21

A me sembra che tu in cuore tuo una decisione l'hai già presa e stia solo cercando una conferma all'esterno.
Premesso che immagino tu abbia avuto anche dei riscontri oggettivi rispetto alle sue bugie e non solo le dichiarazioni della matrigna, credo che non ci siano molte scelte. O vai per la tua strada o cerchi di risolvere la questione, nel qual caso dovresti cercare di aiutarlo a risolvere questo suo problema. Fare finta di niente per quieto vivere credo sia l'unica cosa da evitare. Per inciso il problema potrebbe essere molto più profondo che non semplicemente il "non essere cresciuti".
La scelta è davvero solo tua, ma ripeto, ho la sensazione che in fondo tu abbia già deciso.
Puoi sentirti perso, ma non potrai mai perdere te stesso.

Facilitatore gruppo AMA "Sbilànciati!" su AMAEleusi (cercateci)

Guida Autorizzata Pagine Blu (ma non sono psicologo)

annetta
Messaggi: 4
Iscritto il: 30 agosto 2011, 14:15

Re: lui è un bugiardo

Messaggio da annetta » 1 settembre 2011, 14:51

ciao sergio, grazie per la risposta.
a quella lettera da me scritta sono successi 2 giorni in cui non ho nemmeno sfiorato il mio ragazzo ed anche di prima mattina mi sono rivolta alui in maniera davvero spiacevole. ora lui è freddo . questo suo atteggiamento ( com è ovvio che sia) mi spinge verso di lui e mi fa venir paura di perderlo.
come vedi sergio non è poi cosi facile prendere una decisione. forse dovrei parlargli di queste bugie ma non so come.....
aspetto un tuo consiglio
grazie mille

Avatar utente
Sergio67
Messaggi: 813
Iscritto il: 26 febbraio 2009, 15:23

Re: lui è un bugiardo

Messaggio da Sergio67 » 1 settembre 2011, 18:17

Ah beh, se aspetti un mio consiglio allora stai proprio in una botte di ferro... :).

Non ho mai detto che è facile, ma che la decisione è dentro di te. Che poi tu abbia paura di affrontare un cambiamento così importante, non so perchè, ma non mi stupisce.
Di modi per parlargliene sicuramente ce ne sono molti, ma credo che se veramente provi qualcosa per lui allora il modo migliore è farlo con l'intenzione di aiutarlo a superare quello che tu vedi come un problema.
Poi è possibile che lui non ne sarà affatto contento, ma questo è un rischio da mettere in conto.
Puoi sentirti perso, ma non potrai mai perdere te stesso.

Facilitatore gruppo AMA "Sbilànciati!" su AMAEleusi (cercateci)

Guida Autorizzata Pagine Blu (ma non sono psicologo)

belt
Messaggi: 8
Iscritto il: 7 settembre 2011, 17:14

Re: lui è un bugiardo

Messaggio da belt » 21 settembre 2011, 17:18

annetta ha scritto: lui non sa che sono al corente delle sue bugie( tra l'altro per il mio compleanno il padre ha pensato al mio regalo e il mio ragazzo l'ha invece spacciato per suo).
come fai a sapere questo? lo ha detto il padre?
prova riflettere,un padre che ama un figlio e lo protegge farebbe mai trapelare una cosa del genere? inoltre tutte quelle bugie le hai scoperte entrando a contatto con la sua famiglia. Se ci fai caso hai detto che prima credevi al tuo ragazzo,ora credi alla sua famiglia. Il tuo ragazzo dice di essere qualcosa e tu gli credi,poi i suoi genitori dicono un'altra cosa su di lui e tu gli credi. Stai commettendo semplicemente lo stesso sbaglio...Questo è il vizio di pensare che sarà sempre qualcun'altro a dirci le cose come stanno. Ciò ti impedisce di guardare attentamente il tuo ragazzo per quello che è,inoltre ti impedisce di guardare tutto il resto...a partire da te stessa. Inoltre secondo te,se provo amore nei confronti di una persona perchè mi fa sentire sicuro e ciò che mi dice mi fa sentire sicuro,allora è amore? sto cercando la sicurezza o l'amore? è ovvio che sicurezza è qualcosa di egocentrico,l'amore è qualcosa di egocentrico?
ti interessa sapere perchè il tuo ragazzo puo' avere difficoltà ad accettare certe sue condizioni o il tuo primo pensiero va a ciò che puo' "minacciare" la tua sicurezza? Di certo hai imparato che la sicurezza che avevi prima era un illusione,ma se provi a riflettere ogni sicurezza è un illusione. Quindi,per concludere bisogna decidere finchè si è in tempo se si vuole spendere la vita per cercare l'amore oppure l'illusione....Forse non c'è niente di male nel mendicare illusioni,ma di certo la si reputa una condizione tragica se si ha avuto modo di vedere almeno una volta cos'è l'amore e quindi la verità.

Rispondi

Torna a “Libera/Mente, Inaspettatamente”