situazione assurda

In questa sezione puoi parlare di tutto cio' che desideri, a ruota libera.

Rispondi
alissa
Messaggi: 11
Iscritto il: 31 gennaio 2013, 17:55

situazione assurda

Messaggio da alissa » 1 febbraio 2013, 0:13

Ciao a tutti sono nuova, ho deciso di iscrivermi in questo forum sperando di trovare un po' di conforto.
Sto attraversando un bruttissimo periodo, da quando mi sn lasciata cn il mio ex mi sento spaesata mi manca molto
avere una persona accanto, parliamoci chiaro gli amici ci sono ma nn sn mai abbastanza e alla fine ognuno
pensa a coltivare il proprio orticello. Lo so che la forza la devo trovare in me, devo imparare ad amarmi di più ma
è davvero difficile mettere in pratica questi principi. In più sto male e nn so se lasciare la terapia perchè mi sn innamorata
del mio psicoterapeuta è l'uomo che ho sempre sognato di avere accanto, mi piace nn solo fisicamente ma anche il suo modo
di fare. Durante il percorso psicoterapeutico abbiamo raggiunto una sintonia perfetta, si può dire che facciamo l'amore con le
parole ci capiamo con uno sguardo. Anche per me lui è un libro aperto riesco a capire quando è turbato e quando al contrario è
al settimo cielo. Ogni volta che mi trovo in seduta e lui mi chiede di raccontargli quello che mi succede, vorrei tanto avere il coraggio
di dirgli sto male perchè sei l'unica persona che mi rende felice e vorrei viverti per l'uomo che sei, ma mi sento redicola solo a pensare
queste cose e alla fine nn gli dico niente e parlo di altro. Ho visto anche la moglie e sinceramente mi aspettavo una donna migliore al suo fianco,
sarà che lui è cosi dolce e lei mi sembra un'arpia.
Ho una mia amica che sta facendo la scuola di specializzazione in psicoterapia che mi ha esortato a togliermi questa fissa perchè non mi porterà a niente,uno
perchè dice che è il mio psicoterapeuta e inoltre è sposato.
Ci sn giorni che mi impegno a nn pensarci ema poi ogni volta che lo rivedo in seduta sto di nuovo male, ho troppo voglia di vederlo al di fuori dello studio, sn curiosa
di sapere che interessi ha insomma vorrei dargli dei baci appassionati,!! lo vorrei tutto per me.
Sn un caso disperato lo so! certo di tutti gli psicoterapeutici che potevo incontrare mi è capitato il più figo.
Mi ricordo la prima volta che sn entrata nel suo studio nonostante la mia sofferenza sn rimasta colpita per quanto era bello e giovane, per non
parlare di come è elegante quando si veste è il mio uomo ideale ma dove lo ritrovo uno così.
C'è qualcuno che è riuscito a mettersi cn il suo psicoterapeuta?
Grazie per l'ascolto.

elfi
Messaggi: 1
Iscritto il: 21 settembre 2013, 0:29

Re: situazione assurda

Messaggio da elfi » 21 settembre 2013, 14:00

forse ormai è tardi per la risposta....
cmq la tua non è affatto una situazione assurda, anzi è un fatto abbastanza frequente che la paziente si convinca di essere innamorata del suo psicoterapeuta, è ben contemplato nella letteratura classica delle psicoterapie....
ovviamente il terapeuta (se è un vero psicoterapeuta e non un venditore di noccioline...; certo, in questo secondo caso l'innamoramento potrebbe essere vero, se la paziente ha un debole per le noccioline :D ) sa che tale innamoramento è un elemento della terapia e non un reale sentimento verso la propria persona e, dunque, non lo prende in considerazione (al di fuori della terapia)... se facesse qualcosa in una situazione di tal genere sarebbe grave più o meno al pari di chi agisce senza il consenso.....

Dionisia
Messaggi: 68
Iscritto il: 20 settembre 2013, 23:56

Re: situazione assurda

Messaggio da Dionisia » 21 settembre 2013, 16:31

E sapessi quante donne si innamorano delle noccioline! :D Il femminismo è servito a poco.

Rispondi

Torna a “Libera/Mente, Inaspettatamente”