Amore e sesso:ho un problema.

In questa sezione puoi parlare di tutto cio' che desideri, a ruota libera.

Rispondi
MaryF.
Messaggi: 3
Iscritto il: 20 aprile 2013, 15:43

Amore e sesso:ho un problema.

Messaggio da MaryF. » 20 aprile 2013, 16:43

Non so più come affrontare la mia sessualità. Ho 20 anni. Circa 3 anni fa ho conosciuto il mio attuale ragazzo. Siamo due persone sensibili,rispettose l'una dell'altra e ci amiamo. Non sono mai andata d'accordo con il mio corpo:la prima volta che il mio ragazzo provò a toccarmi scoppiai in lacrime. I primi contatti mi hanno fatta sentire a disagio,però il sentimento forte e il rispetto di lui nei miei confronti mi avevano dato la tranquillità di vedere le cose in modo "naturale". Così nel tempo ho maturato la voglia di incontrare completamente il mio corpo con il suo, di poterci amare pienamente. All'inizio il fatto di non riuscire ad avere un rapporto completo lo associavo alla mia timidezza e anche a quella di lui,dato che si trattava delle prime volte per entrambi. Abbiamo scoperto i nostri corpi con calma, ci siamo scoperti a vicenda nell'ingenuità e nella purezza dei sentimenti. Abbiamo avuto i luoghi giusti e il tempo giusto,senza mai farci pesare nulla. Ma è da più di un anno che non ci riusciamo,non riusciamo ad incontrarci,lui non entra dentro di me e questa cosa ci sta facendo male. Non è un problema fisico: è psicologico. Ma perchè la nostra volontà non può bastare a fare in modo che accada? Più ci proviamo e più stiamo male perchè non ci riusciamo. Per me è sempre stato difficile accettare questa parte di me:il sesso. Non ho subito violenze o traumi,non ho avuto un' educazione purista,ma il solo sentore di piacere mi provoca un senso di colpa o di disagio,o entrambe le cose.
Oggi pomeriggio ho ricevuto un suo messaggio:"Non mi trovo più a mio agio stare fisicamente con te.C'è che mi turba.Non riesco più.Non voglio più". "Ci sono tante persone che non fanno accadere nulla.Voglio che sia così anche per noi"."Semplicemente non voglio che accada più.Nè parlarne,nè farlo accadere".
Io lo capisco ma non riesco a capire come aiutare lui perchè non so come aiutare me stessa. E andare da un sessuologo,parlarne con qualcun altro,spendere una marea di soldi per questo quando alla fine abbiamo 20 anni e siamo solo innamorati...è difficile da affrontare. Sarà colpa di 3 metri sopra al cielo che uno può pensare di vivere la prima volta in modo sereno? Eppure io non capisco perchè con tanto amore non riusciamo più ad amarci e questa cosa ci sta distruggendo prima come persone che come coppia. Esiste qualcuno che ha vissuto un'esperienza simile? Mi dispiace aver utilizzato la parola "problema"...mi rendo conto che esistono cose più gravi e che questa mia difficoltà è stupida rispetto a molte altre...ma io inizio a sentirmi difettata,ad avere orrore del sesso e a rinunciare ad avere contatti fisici con una persona che amo.Ho paura che non riuscirò a risolvere mai questa situazione,che la volontà di entrambi di capirci non sarà mai abbastanza. E amici con cui parlarne non è il caso: lui non si fida di nessuno e io invece mi sono ridotta a parlare su un forum sperando che questo possa aiutarmi.

MaryF.
Messaggi: 3
Iscritto il: 20 aprile 2013, 15:43

Re: Amore e sesso:ho un problema.

Messaggio da MaryF. » 20 aprile 2013, 19:57

Grazie per aver avuto una risposta,ma sono sicura che non sia mancanza di attrazione fisica,la cosa è un pò più complessa,sia io che lui siamo alle prese con problemi con il nostro corpo prima e non con quello dell'altro. Grazie per il consiglio,lo metterò nella sezione della sessuologa sperando che possa rispondermi. :wink:

Rispondi

Torna a “Libera/Mente, Inaspettatamente”