La scelta del nick name: perchè?

In questa sezione puoi parlare di tutto cio' che desideri, a ruota libera.

LILLY

Messaggio da LILLY » 21 settembre 2006, 17:19

"Lilly" mi è piaciuto perché è brevissimo; visto che io in realtà ho dei nomi e un cognome interminabili (da aristocratica quasi...) e quindi quando mi capita di firmare ci vuole tempo...

wope

Wope

Messaggio da wope » 23 settembre 2006, 11:37

Wope. Ho scelto di presentarmi con questa maschera perché ci sono affezionata, e perché più che coprire in qualche modo rivela qualche aspetto della mia persona: principalmente, il piacere che provo nel guardare il cielo stellato e l'interesse per la spiritualità dei nativi americani e per lo sciamanesimo in genere.

Wope è un nome nativo americano datomi per gioco dalla guida di un gruppo di meditazione. Mi è stato tradotto, credo impropriamente, come 'Stella del Mattino'.

Poi ho scoperto che nella tradizione Lakota Whope è la Donna Bisonte Bianco, una figura leggendaria. Nel racconto dello sciamano Oglala-Sioux Alce Nero, Whope donò la Sacra Pipa ai Lakota e insegnò loro le cerimonie per usarla in modo sacro nel pregare il Sacro Spirito.

Il racconto di Alce Nero, "La Sacra Pipa", raccolto in presa diretta nel 1947 dall'antropologo J. E. Brown, è edito nella collana Tascabili Bompiani.

Avatar utente
ivy
Messaggi: 2049
Iscritto il: 7 agosto 2005, 17:38

Messaggio da ivy » 13 novembre 2006, 0:32

IVY in inglese significa edera, niente a che vedere col mio nome o col mio carattere. L'ho scelto perchè un giorno sfogliavo il vocabolario d'inglese un po' annoiata dallo studio, l'occhio mi è caduto su questa parola e mi è piaciuta!
In più è corto e mi pare pure simpatico: piccino, abbastanza spigoloso, non ingombrante... :oops: :wink:
... ci sono sofferenze che scavano nella persona come i buchi di un flauto, e la voce dello spirito ne esce melodiosa.
Da Paolo il caldo, Vitaliano Brancati

Avatar utente
ilaria
Messaggi: 567
Iscritto il: 13 ottobre 2004, 21:46

Messaggio da ilaria » 13 novembre 2006, 2:22

Ilaria non è il mio nome.Ma è un nome che mi piace perchè allegro,breve, addolcito dalle vocali e dalla consonante liquida.

ilaria è la luce con cui illumino la mia personalità che è molto più cupa e malinconica
Immagine uh?
"la situazione è grave, ma non seria"- groucho marx-

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 10 marzo 2009, 20:00

mi piacerebbe riportare all'attenzione questa discussione, ferma da tre anni. Tanti nuovi membri del forum.
Credo ancora che dietro i nickname ci siano tante cose.

Avatar utente
sarina85
Messaggi: 499
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 16:11
Località: Italia

Messaggio da sarina85 » 10 marzo 2009, 21:30

Il mio nickname è così semplice che non ha neppure bisogno di spiegazioni. Sarina perchè mi chiamo Sara e 85 è l'anno di nascita :P

Avatar utente
SkyExpress
Messaggi: 80
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 15:43
Località: Cagliari

Messaggio da SkyExpress » 11 marzo 2009, 11:18

Che storia lunga ha il mio nick, provo a riassumerla così: all'epoca delle mie prime "incursioni" in rete anch'io attingevo dalla musica "l'ispirazione" per la scelta del nick name, in quel periodo ascoltavo molto Jarabe De Palo e mi piaceva parecchio il testo di una canzone, che nel ritornello recita "Si no te hablo, será porque no quiero volverme esclavo de mis palabras. Si no te hablo, será porque prefiero ser el dueño de mi silencio".
Intendevo quindi presentarmi come "padrone del mio silenzio", quando entravo a curiosare in chat con atteggiamento piuttosto scettico, ed allora optai appunto per "Dueño de mi silencio"; in seguito, qualcuno mi chiese di cancellare dal mio blog le pagine che lo riguardavano, ma io stupidamente decisi invece di cancellarlo del tutto e di cambiare anche nick, scegliendo praticamente il suo contrario, per cui tradussi dalla stessa canzone le parole "Esclavo de mi palabras" per adattandarle in "Schiavo di espressioni", con le quali intendevo significare quanto ora fossi interessato al dialogo e, soprattutto, a non trattenere mai dentro di me le impressioni ricavate dal mio quotidiano.
Un giorno, poi, dovevo inserire il mio nick all'interno di una specie di sondaggio scherzoso dei miei amici e, risultando "Schiavo di espressioni" troppo lungo, scelsi di ridurlo per contrazione all'attuale "SkyExpress" che mi sembrò piuttosto simpatico ed anche significativo, visto che mi faceva venire in mente il titolo di un'altra canzone, la mitica "Stair way to heaven" dei Led Zeppelin.
Da quel giorno, utilizzai questo nick per ogni nuova registrazione, e adesso spero davvero di non cambiarlo più, altrimenti il racconto della sua storia diventerebbe troppo lungo; anzi, temo proprio che lo sia già...
:oops:

titti60
Messaggi: 17
Iscritto il: 23 marzo 2009, 21:30

Messaggio da titti60 » 24 marzo 2009, 13:52

ciao, sono nuova anzi nuovissima!
titti è il soprannome che avevo da bambina e 60 l'anno di nascita.
ciao a tutti.

Marta
Messaggi: 517
Iscritto il: 10 ottobre 2007, 17:30

Messaggio da Marta » 24 marzo 2009, 16:08

Marta non è il mio nome di battesimo, è il mio nome preferito!
il futuro nome della mia (spero) futura figlia!
TAEDIUM VITAE

lecturer
Messaggi: 417
Iscritto il: 11 agosto 2007, 1:31

Messaggio da lecturer » 24 marzo 2009, 20:09

E' ciò che faccio nella vita come lavoro (in inglese)

overdoseverde
Messaggi: 5
Iscritto il: 20 luglio 2009, 17:44

Re: La scelta del nick name: perchè?

Messaggio da overdoseverde » 20 luglio 2009, 18:29

Il mio perchè mi sembra di essere costantemente come se avessi un overdose,e verde perchè è il mo colore preferito oltre che al nero

lelewriter
Messaggi: 40
Iscritto il: 28 novembre 2008, 23:06

Messaggio da lelewriter » 6 agosto 2009, 23:45

Lelewriter...beh, writer perchè amo scrivere...e perchè è la cosa in cui sono più brava! Mentre Lele...io mi chiamo valentina, ma la mia migliore amica tempo fa mi chiamava lelentina, o semplicemente lele o lelè...perciò...lelewriter!

Avatar utente
Modina
Messaggi: 97
Iscritto il: 9 novembre 2008, 16:28

Messaggio da Modina » 18 agosto 2009, 11:52

hihi carino questo topic :D

Il mio l'ho preso da Modigliani, lui per gli amici era Modì,
al femminile: Modina non è male, mi suonava dolce!
Poi lui come artista era un grande, è uno dei miei preferiti!
"E se la realtà non fosse altro che una malattia?"

Halftrack
Messaggi: 12
Iscritto il: 14 giugno 2009, 21:29
Località: Padova

Messaggio da Halftrack » 19 agosto 2009, 22:03

Halftrack è un personaggio dei fumetti.
In inglese vuol dire, letteralmente, mezza traccia.
Io sono convinto che noi possiamo avere solamente mezza idea di ciò che è la realtà.
L'altra metà è diffusa tra tutta l'umanità (presente e passata).
Per avere l'insieme dovremmo accorgerci di tutti.

elo
Messaggi: 1
Iscritto il: 23 agosto 2009, 21:19
Località: ivrea

Messaggio da elo » 23 agosto 2009, 21:45

eccomi qui nuova nuova...ho visto questo spazio e mi è venuta voglia di comunicare..insomma dare un poco di sfogo ai miei pensieri...inutile dire che non amo il mio aspetto e che mi sogno ben diversa da come sono ora(azi da come sono sempre stata),non mi guardo negli specchi,ho buttato la bilancia e cerco di muovermi meno possibile ta la gente perchè non voglio che mi guardino e ridano di me...anche se è difficile non vedermi..però quando salgo sul palco e canto tutto cambia sento che tutti vedono altro forse emozioni...non è buffo?evito il mondo e poi lo cerco e lo affronto a gola spiegata eh eh..a volte vorrei essere una entità fatta solo di voce.posso scriverlo???:mi ODIO emi amo e forse odio anche la speranza che ho perso da un po' anche se non riesco ad odiare il pedofilo che mi ha tolto l innocenza dell infanzia perchè la sofferenza mi ha insegnato che parole dire a chi ha vissuto queste cose...sfogarmi così non è tanto da me chiedo scusa e grazie a chi presterà ascolto..sorry[/b]
la musica mi svela a chi mi ascolta...ed è sempre malinconia

Rispondi

Torna a “Libera/Mente, Inaspettatamente”