Semplice introversione o altro?

In questa sezione puoi parlare di tutto cio' che desideri, a ruota libera.

Rispondi
TheFaber
Messaggi: 1
Iscritto il: 22 febbraio 2017, 12:56

Semplice introversione o altro?

Messaggio da TheFaber » 22 febbraio 2017, 13:00

Ciao a tutti,

cercherò di essere breve, anche se sarà difficile. Ho 23 anni e sono un ragazzo introverso. Nonostante non faccia molta amicizia, ho il mio gruppetto con il quale mi trovo bene, ma una ragazza nemmeno a parlarne. Pazienza, a parte alcuni momenti, sono contento così.

Io adoro starmene per mio conto; adoro rifugiarmi nei miei pensieri e nelle mie fantasie. Amo alla follia il cinema e, come aspirante regista, non vi è nulla che io preferisca ad una passeggiata mentre remugino sui miei progetti o, quando rincaso, mettermi a scrivere. Insomma, tutta la mancanza di socialità l'ho colmata con l'introspezione e la passione per l'arte/cultura. Ciò che mi rende perplesso è che, essendo lontano da casa (vivo in Inghilterra da mesi), sono giunto al punto di preferire la solitudine alla compagnia altrui. Le persone sono frivole, superficiali ed io non ho tempo né voglia di affrontare quei argomenti. Devo pensare ai miei film che considero quasi dei miei figli per tutto ciò che ci metto e il resto poco mi coinvolge. Non sono se sono neuro-diverso (Sindrome di Asperger).

Certo, alcune volte andare al pub e prendere una birra con amici per parlare del più e del meno mi manca, ma sopravvivo. Stare troppo tempo con gli altri, a meno che non sia una conversazione intima e profonda, mi scarica e devo stare da solo per "ricaricarmi". Inoltre adoro viaggiare ed esplorare per conto mio. Sento di avere così tanti pensieri da doverli scrivere su un taccuino che comprerò. Ciò che mi interessa è sviluppare al meglio la mia visione della realtà e la mia persona.

Un ultimo particolare: adoro i bambini. Il mio più grande sogno è un giorno di avere una bambina per scriverle e raccontarle favole e fiabe. Passerei tutto il tempo con delle creature innocenti e pure.

Spartan
Messaggi: 3
Iscritto il: 23 febbraio 2017, 16:53

Re: Semplice introversione o altro?

Messaggio da Spartan » 23 febbraio 2017, 17:26

Ciao, ti scrivo perchè ho vissuto per gran parte della mia vita pensandola proprio come te! per rispondere al titolo non è semplice introversione, con questo non voglio dire che sei malato o che hai qualcosa ma semplicemente che hai avuto una tua esperienza di vita che ti ha portato a pensarla come ci hai descritto, che posso dirti, non fuggire mai dalle amicizie perchè come hai detto te a volte ti manca uscire! ed è questo il punto se a volte ti manca, cosa faresti dopo tanto che stai da solo? ti accorgeresti che non hai più nessuno accanto, nessuno con cui condividere le tue esperienze di vita, le tue gioie, i tuoi dolori!!
Il mio consiglio è di stare tranquillo e semplicemente di goderti la vita e di fare quello che ti va, vuoi uscire? esci, vuoi stare a casa? stai a casa, l'importante nella vita è avere sempre una scelta!!! Nessuno vorrebbe ritrovarsi con l'obbligo di dover stare da solo perchè non ha nessuno viceversa nessuno vorrebbe essere obbligato a uscire perchè non può stare da solo! SEMPRE AVERE UNA SCELTA

Rispondi

Torna a “Libera/Mente, Inaspettatamente”