ansia pensando al futuro

Rispondi
silvia..
Messaggi: 1
Iscritto il: 31 marzo 2016, 10:19

ansia pensando al futuro

Messaggio da silvia.. » 31 marzo 2016, 10:34

buongiorno, vi scrivo perchè sono arrivata penso al culmine della mia ansia.
Soprattutto mentre sono al lavoro, mi rendo conto che ho sempre le mani e le gambe "in tensione". Mi prende il batticuore ogni volta che incontro la minima difficoltà, e non riesco a superare il senso di inquietudine che sento sempre.
al lavoro raggiungo l'apice di questo disagio, ma anche nei rapporti con le persone mi sento sempre "diversa".
Ho 29 anni, convivo con il mio fidanzato e la convivenza va benissimo.
In questo periodo quasi tutte le mie amiche si sono sposate, sono incinta e vivono la vita! A me invece sembra di non viverla.. quando mi dicono : "ora tocca a te" , mi prende di nuovo questo senso di ansia, ma non tanto perchè penso al matrimonio o alla maternità (anzi questi son pensieri positivi) , ma perchè penso a come affrontare questi sul lavoro: purttroppo lavoro in un ufficio, dove l'umanità è quasi inesistente. Io ho colleghe più adulte di me che ancora vivono con la mamma (e a me sembra di volergli "passare davanti" anche solo pensando ad una possibile futura maternità).
Insomma, forse è qualcos'altro che non funziona in me, perchè tutti mi dicono: ma cosa te ne frega del lavoro.. siamo tutti utili e nessuno indispensabile..
però poi non è così semplice metterlo in pratica.
E chi mi conosce non direbbe mai che sono così fragile, perchè in realtà sembro una dura dall'esterno :cry:
anche solo nello scrivere mi sento tremare la mani dall'agitazione.. non so più che fare!!

Anselmo
Messaggi: 7
Iscritto il: 21 dicembre 2016, 3:57

Re: ansia pensando al futuro

Messaggio da Anselmo » 21 dicembre 2016, 12:34

L'ansia passerà marginalmente quando la accetterai....

Rispondi

Torna a “Elenco psicologi e psicoterapeuti Blu”