Mi aspettavo più partecipazione da parte degli psicolgi

La psicoterapia è un’esperienza alla quale si ripensa quasi sempre con sentimenti di gratitudine ma a volte anche con rabbia e con delusione ma pochi sono i dati reali in nostro possesso. Vuoi collaborare aiutandoci a lavorare sempre meglio e a correggere i nostri eventuali errori? Raccontaci la tua esperienza in questo apposito spazio a tua disposizione.

Moderatore: Dr.ssa Maria Pichi

Rispondi
Francesco71
Messaggi: 39
Iscritto il: 14 luglio 2008, 16:22

Mi aspettavo più partecipazione da parte degli psicolgi

Messaggio da Francesco71 » 3 giugno 2012, 13:40

Volevo aprire questa discussione per manifestare un po' di delusione per lo scarso interessamento dimostrato dagli psicologi/psicoterapueti verso questa sezione del forum.
Leggendo: "La psicoterapia è un’esperienza alla quale si ripensa quasi sempre con sentimenti di gratitudine ma a volte anche con rabbia e con delusione ma pochi sono i dati reali in nostro possesso. Vuoi collaborare aiutandoci a lavorare sempre meglio e a correggere i nostri eventuali errori? Raccontaci la tua esperienza in questo apposito spazio a tua disposizione."
mi aspettavo sicuramente una maggiore partecipazione, ma mi pare che quasi nessun psciologo/psicoterapeuta intervenga in questa sezione.
E' un peccato. Sembra che la frase che ho riportato sia stata solo una dichiarazione di buone intenzioni, non seguita però dai fatti.
Io resto a disposizione, eventualmente attraverso contatto privato, per mettere la mia storia a disposizione a chi, del mestiere, sia interessato ad ascoltare anche le esperienze che appunto non hanno avuto un andamento e/o un esito felice. Anche perchè sentire l'opinione di un professionista esterno alle esperienze vissute credo possa essere utile in sè.

agirl
Messaggi: 1
Iscritto il: 5 giugno 2012, 18:15

Re: Mi aspettavo più partecipazione da parte degli psicolgi

Messaggio da agirl » 5 giugno 2012, 18:18

francesco sono d'accordo con te

Francesco71
Messaggi: 39
Iscritto il: 14 luglio 2008, 16:22

Re: Mi aspettavo più partecipazione da parte degli psicolgi

Messaggio da Francesco71 » 31 luglio 2012, 16:52

amore. ha scritto:
Francesco71 ha scritto:Io resto a disposizione, eventualmente attraverso contatto privato,
No Francesco, ti sbagli; non in privato, ma le nostre storie e tutto quello che esprimiamo possono essere utili a tutti noi, compresi gli psicologi, se pubblicati sul forum, perché la ricchezza di questo srumento consiste proprio nello scambio di opinioni o di esperienze quanto più varie possibili !
Certo hai ragione, è sempre meglio parlarne tra tutti.
Il problema è che o in pubblico o in privato, siamo sempre solo noi a parlare in questa sezione!

Avatar utente
Haries Cavalier
Messaggi: 304
Iscritto il: 30 agosto 2011, 17:24

Re: Mi aspettavo più partecipazione da parte degli psicolgi

Messaggio da Haries Cavalier » 19 agosto 2012, 19:07

Buona sera Francesco71,

quel che dichiari e gridi lo condivido,
pochi di professionisti in questo Forum, rispondono
eppure come tante persone che non sono psicologi, psicoterapeuti ...
cercano di condividere le loro storie, le loro testimonianze ...

Le nostre storie si perdono tra le altre eppure ciò che ci accomuna, secondo me, sono i sentimenti : il Filo dei Sentimenti ...
che ci collega senza per forza instaurare un rapporto di fiducia o, senza avicinarci come nella realtà ...
Sono le emozioni che condividiamo e per questo possiamo ascoltare, leggere, condividere, soffrire un po' tutti insieme .
Non credi ?!

Un saluto e ben arrivato qui !

Haries Cavalier
La gente ha dimenticato l' Arte del saper Ascoltare ma ha imparato in modo crudele a Giudicare senza conoscere chi, gli sta difronte ...

Rispondi

Torna a “La mia psicoterapia … perché è iniziata e come è finita”