la mia psicoterapeuta

La psicoterapia è un’esperienza alla quale si ripensa quasi sempre con sentimenti di gratitudine ma a volte anche con rabbia e con delusione ma pochi sono i dati reali in nostro possesso. Vuoi collaborare aiutandoci a lavorare sempre meglio e a correggere i nostri eventuali errori? Raccontaci la tua esperienza in questo apposito spazio a tua disposizione.

Moderatore: Dr.ssa Maria Pichi

Gloria 89
Messaggi: 2
Iscritto il: 21 settembre 2011, 14:23

Re: la mia psicoterapeuta

Messaggio da Gloria 89 » 21 settembre 2011, 14:45

Salve a tutti...volevo un consiglio sè è possibile....
io è da 3 anni kè vado dalla mia psicologa......e mi dice sempre kè sono molto chiusa e lei nn riescie a lavorare con me...in questi anni ho imparato a volerle molto bene ankè perkè io sono cresciuta senza i miei genitori..ma con la nonna....! Adesso vivo con mia madre kè si è sposata..ed suo marito ha una figlia..io e la figlia nn andiamo molto bene...solo kè alla fine di un littigio tra me e lei sucede sempre kè io mi blocco e lei continua..e magari i nostri genitori prendono la sua parte...adesso lei è andata dalla mia stessa psicologa.....e a me quasta cosa ha datto molto fastidio..xke adess nn riesco ancora e di piu fidarmi della mia psicologa............La mia psicologa l'altro giorno quando sono andata da lei mi ha detto kè ankè la ta sorellastra vera da me....ankè se in terapia due persone dalla stessa famiglia nn si fanno........! Io ci sono rimasta molto male....! 2 anni fa sia io kè la mia sorellastra siamo andate da lei...e io ci stavo...ma questa volta...mi sento piu debole..nn cè la facio...il pensiero kè loro avvrebero parlato di me...mi fa male..ankè se so kè le psicologhe nn prendono le parti di nessuno....pero x me kè sto da l'altra parte il dubbio rimane....! è per questo kè le ho amndato un sms dicendole kè nn cè la faccievo a fidarmi di lei con tutto il bene kè le volevo....x questo nn volendo mettere nessuno davvanti ad una scielta ho detto kè mi metto io da parte e nn ci vado piu.....! Io so kè la mia psicologa mi vuole tanto bene..pero mi ha fatto male la maniera in cui mi ha risposto...e cioè kè: '' il tuo solito vitimismo...mi hai dimostrato kè nn vuoi cambiare''...io ci sono rimasta molto male xkè..con tt le cose brutte kè mi sono succede nn ho mai fatto la vittima con nessuno nella vita e lei lo sa fin troppo bene xke gia sono una bloccata kè nn riesci e dire una parola.........Io sto malissimo è da 3 giorni kè nn dormo e mangio....e penso kè sta andando in anoressia perkè gia una volta ho rischiato di entrare.......Questa è la storia........!...Sè cè qualkè terapeuta qua sul forum...o qualcun altro kè mi possa dare qualkè consiglio...xke sto davver male......ne sare davvero molto grata...Grazie!

Avatar utente
Sergio67
Messaggi: 813
Iscritto il: 26 febbraio 2009, 15:23

Re: la mia psicoterapeuta

Messaggio da Sergio67 » 2 ottobre 2011, 9:50

So che è il tuo modo abituale di scrivere, ma il primo consiglio è di scrivere "non" al posto di "nn", "ch" al posto di "k" e "per" a posto di "x". Non è che se usi troppi caratteri ti partono due sms al posto di uno, e trattandosi di argomenti importanti la leggibilità di un post è davvero importante. Può fare la differenza tra ricevere risposte e non riceverne.

Quanto alla tua difficoltà specifica, è vero che non si dovrebbe fare, e la cosa mi ha in effetti un po' stupito, ma le situazioni vanno viste caso per caso e non so davvero prendere una posizione netta. Certo non credo possibile che ti consentiranno di cambiare psicologa, e poi tre anni di lavoro sono importanti. Capisco che nasca la sensazione di una violazione dell'initimità dello spazio terapeutico e questa sensazione genera diffidenza, ma la spazio di una terapia è proprio il posto dove si affrontano le proprie difficoltà e questo argomento potrebbe essere proprio ciò di cui hai bisogno di parlare all'interno della terapia e non nella tua solitudine. Magari potresti parlarne con la psicologa e approfondire l'argomento, in fondo fai sempre in tempo a non andarci più.
Puoi sentirti perso, ma non potrai mai perdere te stesso.

Facilitatore gruppo AMA "Sbilànciati!" su AMAEleusi (cercateci)

Guida Autorizzata Pagine Blu (ma non sono psicologo)

Rispondi

Torna a “La mia psicoterapia … perché è iniziata e come è finita”