Il pozzo

Quiz e giochi di logica non sono più solo un passatempo, ma un piacevole modo di prepararsi a un buon colloquio di lavoro. Niente più sensi di colpa, dunque, se ci intratteniamo qualche minuto in più con i giochi per la mente perchè non stiamo facendo altro che allenarci alle modalità più diffuse di selezione aziendale.
Test di conoscenza, attitudinali, di intelligenza e personalità sono, infatti, gli strumenti utilizzati dai selezionatori per valutare le capacità dei candidati e le predisposizioni a un compito o a un iter formativo e professionale

Moderatore: Redazione Pagine Blu

Rispondi
Avatar utente
°°Orchidea°Selvaggia°°
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 dicembre 2009, 15:52
Località: Bologna

Il pozzo

Messaggio da °°Orchidea°Selvaggia°° » 25 dicembre 2009, 12:19

Ci sono due uomini in un pozzo secco di terra.
Il pozzo è così profondo che, anche se i due uomini salgono uno sulle spalle dell'altro non riescono a raggiungere l'apertura sopra di loro.
L'unica cosa che hanno a disposizione è una pala, che, però, estesa con il braccio, in lunghezza, non raggiunge la superficie.
Come faranno i due uomini ad uscire dal pozzo?




(spazio per non leggere subito la soluzione)

||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
|
| "Il ricordo della felicità non è più felicità, il ricordo del dolore è ancora dolore." (Albert Einstein)

Avatar utente
Sergio67
Messaggi: 813
Iscritto il: 26 febbraio 2009, 15:23

Messaggio da Sergio67 » 27 dicembre 2009, 16:07

Incastrano la pala di traverso nel pozzo e ci salgono sopra...
Puoi sentirti perso, ma non potrai mai perdere te stesso.

Facilitatore gruppo AMA "Sbilànciati!" su AMAEleusi (cercateci)

Guida Autorizzata Pagine Blu (ma non sono psicologo)

Avatar utente
°°Orchidea°Selvaggia°°
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 dicembre 2009, 15:52
Località: Bologna

Messaggio da °°Orchidea°Selvaggia°° » 27 dicembre 2009, 17:43

Anche incastrando la pala contro il pozzo non riescono ad uscire... :?
|
| "Il ricordo della felicità non è più felicità, il ricordo del dolore è ancora dolore." (Albert Einstein)

Avatar utente
francesca
Messaggi: 1132
Iscritto il: 24 aprile 2006, 15:45

Messaggio da francesca » 27 dicembre 2009, 17:54

allora usano la pala per scavare tanti gradini circoncentrici sulla parete del pozzo. :?

Avatar utente
francesca
Messaggi: 1132
Iscritto il: 24 aprile 2006, 15:45

Messaggio da francesca » 27 dicembre 2009, 18:14

sennò mi è venuta a mente un'altra soluzione: il primo dà una palata sul piede al secondo, e immediatamente quest'ultimo salta fuori dal pozzo :D

Avatar utente
°°Orchidea°Selvaggia°°
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 dicembre 2009, 15:52
Località: Bologna

Messaggio da °°Orchidea°Selvaggia°° » 27 dicembre 2009, 19:47

:lol:


Un'indizio è scritto nel testo del quiz.

Comunque la pala serve... che uso ne faranno?
|
| "Il ricordo della felicità non è più felicità, il ricordo del dolore è ancora dolore." (Albert Einstein)

Avatar utente
francesca
Messaggi: 1132
Iscritto il: 24 aprile 2006, 15:45

Messaggio da francesca » 27 dicembre 2009, 22:32

E' logico: un tunnel, come le talpe, scavano una galleria in pendio e risalgono in superficie. :roll:

Altrimenti perchè il testo parlava di un pozzo secco di terra? :(

sfigato
Messaggi: 539
Iscritto il: 26 settembre 2007, 13:53

Messaggio da sfigato » 28 dicembre 2009, 1:35

Basta levare il tappo di terra con la pala e far uscire tanta acqua finchè non li spinge verso l'uscita....
facile...

Avatar utente
°°Orchidea°Selvaggia°°
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 dicembre 2009, 15:52
Località: Bologna

Messaggio da °°Orchidea°Selvaggia°° » 28 dicembre 2009, 19:51

Avete una bella fantasia ! :D

Francesca ha colto l'indizio contenuto nel testo ma il procedimento è diverso...
|
| "Il ricordo della felicità non è più felicità, il ricordo del dolore è ancora dolore." (Albert Einstein)

Avatar utente
francesca
Messaggi: 1132
Iscritto il: 24 aprile 2006, 15:45

Messaggio da francesca » 28 dicembre 2009, 19:57

Riempiono il pozzo di terra e montano coi piedi sul mucchio, poi su su, via via che scavano le pareti, il fondo si rialza finche il pozzo non c'è più. :evil: :D

Avatar utente
°°Orchidea°Selvaggia°°
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 dicembre 2009, 15:52
Località: Bologna

Messaggio da °°Orchidea°Selvaggia°° » 28 dicembre 2009, 20:46

Bravissima! :lol:


SOLUZIONE:
Prendono la pala e scavano in modo tale da formare un gran mucchio di terra dove ci salgono sopra per uscire.
|
| "Il ricordo della felicità non è più felicità, il ricordo del dolore è ancora dolore." (Albert Einstein)

Ulbrecht
Messaggi: 2
Iscritto il: 8 ottobre 2011, 10:30

Re: Il pozzo

Messaggio da Ulbrecht » 8 ottobre 2011, 10:40

Le pareti dei pozzi con una pala di terra sulla pala, riempire i pozzi, a poco a poco, alla fine verrà fuori!

Alex96
Messaggi: 8
Iscritto il: 22 marzo 2014, 21:25

Re: Il pozzo

Messaggio da Alex96 » 19 aprile 2014, 19:19

Non ha senso scavare per fare un cumulo... Scusa, e quella terra da dove sbuca? È come se venisse dal nulla della terra in più, la terra con cui fai il cumulo l'avrai pur tolta da qualche parte no? :/

cast-nik
Messaggi: 28
Iscritto il: 25 agosto 2014, 17:33

Re: Il pozzo

Messaggio da cast-nik » 5 settembre 2014, 16:25

a mio parere non serve la pala...
i due uomini si dovrebbero mettere di spalle, l'uno contro l'altro, ancorarsi tra loro con le braccia e contemporaneamente salire utilizzando solo le gambe. La pressione, creata dalla spinta delle gambe di entrambi, dovrebbe farli salire come se stessero camminando seduti. Arrivati all'estremità del pozzo basterebbe un po più di pressione per liberare le braccia, e contemporaneamente con le mani libere potrebbero aggrappasi al bordo per poi uscire e recarsi in un bar per ridere sull'accaduto e godersi una birra ;)

Rispondi

Torna a “Giochi di logica, quiz, enigmi”