I segreti della luce

Quiz e giochi di logica non sono più solo un passatempo, ma un piacevole modo di prepararsi a un buon colloquio di lavoro. Niente più sensi di colpa, dunque, se ci intratteniamo qualche minuto in più con i giochi per la mente perchè non stiamo facendo altro che allenarci alle modalità più diffuse di selezione aziendale.
Test di conoscenza, attitudinali, di intelligenza e personalità sono, infatti, gli strumenti utilizzati dai selezionatori per valutare le capacità dei candidati e le predisposizioni a un compito o a un iter formativo e professionale

Moderatore: Redazione Pagine Blu

Rispondi
Avatar utente
Redazione Pagine Blu
Messaggi: 99
Iscritto il: 12 ottobre 2004, 0:23
Località: Venezia

I segreti della luce

Messaggio da Redazione Pagine Blu » 1 agosto 2008, 16:06

Immagina di essere in una stanza con 3 interruttori. Ognuno di essi attiva una delle 3 lampadine collocate in un locale attiguo. Sei l'unica persona presente nei locali, e non c'è nessuno a cui puoi chiedere aiuto. E' impossibile vedere da una stanza all'altra. Come puoi scoprire gli esatti collegamenti tra ogni interruttore e ogni specifica lampadina, considerando che ti è permesso di entrare solo una volta nella stanza con le lampadine?
Redazione Pagine Blu degli Psicoterapeuti

Avatar utente
francesca
Messaggi: 1132
Iscritto il: 24 aprile 2006, 15:45

Messaggio da francesca » 2 agosto 2008, 14:28

interruttori in sequenza A B e C

Aziona A, tieni acceso 10 minuti.
spengi A e accendi B.
Entra nella stanza, troverai una luce accesa che corrisponderà a B e due luci spente.
Quella calda sarà A e quella fredda sarà C.
Naturalmente le devi poter toccare..

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 2 agosto 2008, 19:00

caspita Francesca complimenti, io non ci sarei arrivato mai con la faccenda delle lampadine calde. Per fortuna non devo sostenere un colloquio di lavoro.

Io più semplicemente pensavo di andare nella stanza delle tre lampadine, fare tre prolunghe e portarmi le lampadine nella stanza degli interruttori, e lì vedere.
Naturalmente bisogna avere del filo elettrico e saper fare dei collegamenti.

Oppure pensavo di andare nella stanza delle lampadine, piazzare lì una videocamera collegata via cavo a un monitor nella stanza degli interruttori, tornare lì e vedere.
Naturalmente bisogna avere una videocamera e un monitor e saperli usare.

Oppure vado nella stanza delle lampadine, svito le tre lampadine e i loro supporti, le sostituisco con tre suonerie diverse, torno nella stanza degli interruttori e lì vedo, anzi sento.
Naturalmente bisogna avere delle suonerie e sentirci bene.

(mi sa che non ho capito lo spirito del quiz, comunque mi sono divertito)

Avatar utente
francesca
Messaggi: 1132
Iscritto il: 24 aprile 2006, 15:45

Messaggio da francesca » 2 agosto 2008, 19:14

Davide49 ha scritto:caspita Francesca complimenti, io non ci sarei arrivato mai con la faccenda delle lampadine calde. Per fortuna non devo sostenere un colloquio di lavoro.

Io più semplicemente pensavo di andare nella stanza delle tre lampadine, fare tre prolunghe e portarmi le lampadine nella stanza degli interruttori, e lì vedere.
Naturalmente bisogna avere del filo elettrico e saper fare dei collegamenti.

Oppure pensavo di andare nella stanza delle lampadine, piazzare lì una videocamera collegata via cavo a un monitor nella stanza degli interruttori, tornare lì e vedere.
Naturalmente bisogna avere una videocamera e un monitor e saperli usare.

Oppure vado nella stanza delle lampadine, svito le tre lampadine e i loro supporti, le sostituisco con tre suonerie diverse, torno nella stanza degli interruttori e lì vedo, anzi sento.
Naturalmente bisogna avere delle suonerie e sentirci bene.

(mi sa che non ho capito lo spirito del quiz, comunque mi sono divertito)
Però.. come sei tennologico!
Io per sentire se le pile son cariche, non uso il tester, le assaggio come nel'20.
E per sapere se c'è corrente, metto il dito nella presa e caccio un urlo, ma solo se c'è.
Noi Flinstons... :D

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 3 agosto 2008, 0:09

ma perché devi farti male così?
basterebbe andare nella stanza delle lampadine e sostituire le lampadine uguali con tre lampadine di diversa potenza (10W, 25W, 100W), poi andare nella sala degli interruttori e verificare con un contatore di potenza a quale lampadina corrisponde il consumo minore, medio, maggiore.

lelewriter
Messaggi: 40
Iscritto il: 28 novembre 2008, 23:06

Messaggio da lelewriter » 29 novembre 2008, 16:19

Ahah Certo Davide! Non fosse che nell'altro modo si perde molto meno tempo! :D


Rispondi

Torna a “Giochi di logica, quiz, enigmi”