Gli amici incubo

Dedicato a chi non riesce a trovare uno spazio d’espressione di un proprio disagio interno, perché troppo forte è la sensazione di non poter essere compreso nella propria sofferenza.

In questo forum ci si propone di dar voce liberamente al proprio sentire, perché ciò che è vissuto come un malessere incomprensibile non è nient’altro che un’ espressione condivisibile della propria individualità.

Moderatore: Dr. Marco Guadalupi

Rispondi
Howl
Messaggi: 44
Iscritto il: 12 dicembre 2011, 0:28

Gli amici incubo

Messaggio da Howl » 12 dicembre 2011, 1:32

Ho un amico che ora è diventato più un compagno di università; due anni fa uscivamo spesso in coppia con le nostre ragazze.Io 4 mesi fa mi sono lasciato.
Questa persona ha uno strano effetto su di me; quando stiamo insieme per un pò a parlare del più e del meno, dopo perdo voglia di fare, mi cala la concentrazione,
sono tra le nuvole, e perdo anche la voglia di parlare con le altre persone. E' possibile che questa persona mi privi di energie vitali?
Effettivamente il risultato è proprio quello. Come posso difendermi? lui non dice nulla di che, al massimo esprime giudizi, però l'effetto che sortisce
non me lo so spiegare.Come è possibile questa cosa? Io devo assolutamente trovare un modo per bloccare quest'effetto perchè mi rovina.
PS. tra l'altro ora come ora non ho amici, solo conscenti

Rispondi

Torna a “Nessuno può capire il mio star male...”