ciao sono nuova ho bisogno di aiuto...post trauma

La depressione si sta sempre più diffondendo nella popolazione di tutte le fasce di età, dai bambini fino agli anziani. È il male oscuro da cui scappare o un messaggio da ascoltare e comprendere?

Moderatore: Dr.ssa Alessandra Aronica

Rispondi
valkyria887
Messaggi: 1
Iscritto il: 25 settembre 2011, 11:46

ciao sono nuova ho bisogno di aiuto...post trauma

Messaggio da valkyria887 » 25 settembre 2011, 12:22

ciao a tutti ... mi sono inscritta ora perchè non so piu cosa fare...non so di cosa soffro se di depressione ansia o attacchi di panico...

sono una ragazza giovane di 20 anni che non ha avuto una vita facile ( non voglio dire che tt hanno avuto una vita migliore dalla mia)...ho vissuto solo situazione estrene che poi scrivero nella sezione diario...

ma l ultima che ho avuto mi ha ucciso tantissimo l anima e il corpo...
l 11 giugno del 2010 ho avuto un gravissimo incidente dove ho visto con i miei occhi l uomo che amavo morire..io ero appena passata ai posti di dietro e la cuspide ha schiacciato la parte dx della macchina le lamiere le avevo fino all altezza del seno e questo mi ha salvato la vita xkè mi sono incastrata in una posizione tale da non farmi volare fuori e da non sbattere la testa...infatti sono l unica cosciente...pero non potevo muovermi e cercavo di toccarlo ma nn ci arrivavo...
ho riportato tantissime fratture sopratt al bacino..e x pochi mm rimanevo parallitica...

all inizio la situazione fisica non mi interessava..e ne risento solo ora un pochino..
ma l idea di aver perso una xsna molto importante x me mi continua a distruggere...i sensi di colpa x tutte le due persone mi distrugge....

avevo attacchi penso di panico non so cos 'erano ... improvvisamente il mio respiro aumentava e mi paralizzava il corpo e continuavo a rivivere l incidente e soltato gli skiaffi mi riprendevano avevo scatti e urlavo... facevo fatica a rientrare nella realtà...
io di questa cosa mi vergognavo ed ho cercato sempre di nascondere tt e affrontarle... all inizio le avevo ogni giorno e rischiavo ogni minuto di caderci e mi trattenevo finke non restavo sola..
finkè non sono impazzita del tt ed ho tentato il suicidio una volta ma ho sbagliato i calcoli del cocktail di barbiturici e sono finita semplicemente una notte in ospedale dove ho avuto la conferma recitando con dei medici di cosa poteva distruggermi...

dopo una settimana ho ritentato e possiamo dire che sono praticamente morta...sono finita in coma irreversibile e in poco tempo in teoria dovevo spegnermi...ma dopo 5 giorni dal nulla ho aperto gli occhi e non avevo nessun disturbo ne psicologico ne neuronale ... miracolo anche per i dottori...

il mio risveglio e stato bellissimo non avevo piu nex tipo di malinconia e depressione...la parte di me ke mi uccideva ogni secondo con i sensi di colpa era scomparsa e mi sentivo rinascere...e pensavo di ripoter riniziare tutto e con solo la gioia del mio amato in corpo e non piu con il dolore...

ma purtroppo mi era rimasta l indifferenza x tutti....ma avevo soltato il desiderio di realizzarmi con i suoi sogni...
dopo qualche mese conosco un nuovo ragazzo ke mi fa sentire bene... e vedendolo pian piano ritrovo la fiducia nel prossimo e rinizio ad uscire come tt i ragazzi ..riuscendo a sorridere...
ma purtroppo questo ragazzo era fidanzato pero lo vedevo lo stesso mi dava gioia e in quel momento pensavo solo a me stessa andiamo avanti cosi fino a febbraio dove mi impongo ke entro il16 febbraio lui non avesse lasciato la ragazza l avrei mandato a quel paese insieme ai miei sentimenti...

io senza saperlo lui l aveva fatto e voleva farmi una sorpresa in tanto era in gita e io lo cacciato da me xkè la mezzanotte del 16 tt è scomparso con una ventata..

dopo qualche mese ritorniamo a vederci ma è tt cambiato... non mi sento piu come prima pero da una parte di me voglio stare con lui..e ci mettiamo insieme...

nel frattempo mi succede ancora qlle crisi ke vi ho spiegato all inizio solo all mesiversario e a volte a caso...ma cmq ogni mese...poi hanno iniziato a diminuire ... infatti quest estate non ne ho avuta nessuna...
ma appena sono tornata a scuola per ritentare la 5...stanno riniziando...e mi stanno portando via tutto quello che ho guadagnato...con questo ragazzo...

sono diventata sempre piu apatica...e sopratutto non riesco piu a farci nulla insieme e non riesco parlargli di quello che ho...

il mio cuore sta diventando come qllo dopo l incidente...il mio stato d animo e tutto....cosa posso fare???
io sto lottando contro me stessa e questo dolore...ma stanno risorgendo tt i miei sensi di colpa....e il mio dolore...e pian piano le visioni con le urla...ieri sera dopo tanto tempo ne ho avuta una completa...non sono riuscita a fermarla come riesco di solito ...

il mio rapporto con lui sta andando tt in fumo x colpa mia....cosa posso fare???
vi prego ho bisogno di un aiuto sto impazzendo...magari tutto questo perchè il 28 devo fare il day hospital per levare la placca dell incidente???

scusate x il mio papiro...ringrazio in anticipo x le risposte....

un bacio
valky

Dr.ssa Aronica
Messaggi: 822
Iscritto il: 10 aprile 2006, 14:28

Re: ciao sono nuova ho bisogno di aiuto...post trauma

Messaggio da Dr.ssa Aronica » 8 novembre 2011, 14:28

Ciao Valky,
è più che normale che una persona con un simile trauma abbia delle reazioni come le tue. Questo è successo e succede anche ai militari in guerra, ai terremotati... è possibile che pian piano i sintomi diminuiscano da soli, ma ci vuole molto tempo e molta pazienza, e la vita diventa insopportabile. Perché non ti fai aiutare da una-o psicoteraputa? Che ne pensi?
Dr.ssa Alessandra Aronica, psicologa e psicoterapeuta, moderatrice di questo forum

Rispondi

Torna a “Depressione”