Pagina 1 di 1

Depressione, un bene da amministrare.

Inviato: 3 gennaio 2013, 13:13
da Farfallo
Si, è giusto, un bene.
Certo che è doloroso, ma fa parte della vita, e la vita è un bene.
Ma non è questo il punto di cui voglio parlare.
Tanti scrivono chiedendo se si può guarire dalla depressione. La domanda non ha senso. Una volta che la si è scoperta, la depressione c'è. Poi può mordere, mordicchiare ogni tanto, ma c'è.

Alcuni chiedono quale possa essere LA soluzione. Ecco, LA soluzione non c'è.

Ma c'è un insieme di soluzioni: la psicoterapia, la psichiatria, gli amici, i nostri hobby, le passeggiate in riva al mare o in un bosco; saper decidere quando riposare e quando essere attivi; un po' di moto fisico, saper intepretare i propri sintomi, capire cioé che molte cose che ci accadono non sono segno di depressione, ma di normalità (capita a tutti la giornata storta!); capire che mangiare più frutta e verdura ci fa star meglio che mangiare grassi animali; socializzare più che possiamo; vivere di più all'aria aperta; evitare i programmi TV che ci possono turbare, specie mentre siamo a cena; cercare d'introdurre ordine nelle nostre cose e nella vita; curare l'igiene del sonno, ecc...

L'elenco potrebbe continuare e ciascuno di voi ci metta quel che vuole.
Ma è evidente che quel che ho scritto vuol dire amministrare la propria vita, depressione compresa.
Ci basta solo essere saggi amministratori. Dobbiamo curare non uno solo, predominante, ma molti aspetti anche minori, e dosarli secondo le nostre condizioni e le circostanze.

Re: Depressione, un bene da amministrare.

Inviato: 4 gennaio 2013, 19:04
da Dr.ssa Aronica
Grazie Farfallo! In particolare aggiungo che pubblicità e mass media ci mostrano una realtà deformata, in cui tutti sorridono e stanno bene. Così al primo sentore di umore discendente le persone credono di essere mostruose...