SEGNALI NON VERBALI PREDITTIVI DELLA DEPRESSIONE

La depressione si sta sempre più diffondendo nella popolazione di tutte le fasce di età, dai bambini fino agli anziani. È il male oscuro da cui scappare o un messaggio da ascoltare e comprendere?

Moderatore: Dr.ssa Alessandra Aronica

Rispondi
lucalu88
Messaggi: 4
Iscritto il: 22 novembre 2012, 15:56

SEGNALI NON VERBALI PREDITTIVI DELLA DEPRESSIONE

Messaggio da lucalu88 » 4 giugno 2013, 21:34

Recentemente ho seguito seminario presso l'area di ricerca di Trieste, dipartimento a Gorizia nel laboratorio di analisi comportamentale NeuroComScience, www.neurocomscience.org, che studiano le espressioni facciali e corporee, in cui ho tratto delle informazioni interessanti.
Si può predirre la depressione ovvero riconoscere la persona nei primi stadi di depressione. Esistono varie tipologie di sorriso, alcune segnalano emozioni e stati negativi. Nei vari studi condotti si è visto che la persona che tende a soffrire di depressione nel sorriso sociale tende a contrarre anche i muscoli tipici della tristezza, ad esempio la parte centrale del muscolo frontale (non però la parte laterale). Si tratta di sfumature delle espressioni, non facili da riconoscere ma possibili attraverso le tecniche che migliorano l'abilità dell'osservazione. Questi studi e applicazioni si svolgono più all'estero, in Italia sono ancora poco conosciuti (il gruppo del laboratorio NeuroComScience è l'unico ovvero uno dei pochi).

Rispondi

Torna a “Depressione”