Non capisco se sia depressione

La depressione si sta sempre più diffondendo nella popolazione di tutte le fasce di età, dai bambini fino agli anziani. È il male oscuro da cui scappare o un messaggio da ascoltare e comprendere?

Moderatore: Dr.ssa Alessandra Aronica

Rispondi
polly_cartman
Messaggi: 2
Iscritto il: 25 aprile 2014, 19:13

Non capisco se sia depressione

Messaggio da polly_cartman » 25 aprile 2014, 23:06

Salve a tutti.
Non so bene da dove e come cominciare a scrivere di questo mio problema.

Ho 23 anni, sono una studentessa di lettere e nei weekend faccio la cameriera. Vengo da una famiglia molto unita; non siamo ricchissimi, ma i miei genitori non hanno mai mancare nulla né a me né a mia sorella.
Sono sempre stata molto introversa ed ho paura ad aprirmi anche (e soprattutto) con le persone che mi stanno più a cuore; non mi piace parlare di me o che si parli, non mi piace avere i riflettori puntati addosso. Ma è da un po’ di tempo a questa parte che il mio chiudermi si è acuito. Mi sento fortemente insicura, mi sento una fallita.
Ho crisi di pianto immotivate e dormo tantissimo. Tutto ciò si ripercuote sulla mia carriera accademica (e non solo).
Non riesco a concentrarmi, sono svogliata e niente riesce più ad appassionarmi alle materie che un tempo mi piacevano da matti (la letteratura, ad esempio). Mancano 12 esami alla fine del mio percorso e sono tanti!
Sento di star dando un enorme dispiacere ai miei che fanno tanti sacrifici per me, ed io non riesco a portare a termine il mio dovere.
La mia mancanza di concentrazione e la mia svogliatezza si ripercuotono anche sul mio piccolo lavoretto part-time.
Ho cominciato quando avevo 16anni perché mi piaceva l’ambiente del ristorante, mi divertivo.
Ora sono stanca e demotivata; dimentico le ordinazioni e faccio fatica a seguire i tavoli come facevo un tempo.
Non ce la faccio più.
Sono cambiata, non sono più la stessa e, per quanto mi sforzi di indossare una maschera, qualcuno si è reso conto di ciò. L’altro giorno ero con delle amiche e, essendo molto giù di morale, non sono stata partecipe dei vari discorsi che hanno fatto. Una di loro, resasi conto del mio umore ed interpretandolo come una mia scazzatura nei loro confronti, ha cominciato a tenermi il broncio. Ho chiesto spiegazioni e mi è stato risposto che tutte loro si sono accorte da tempo che non sono come prima ma che non sopportano il mio umore “ballerino”.
Nessuna di loro, però, mi ha chiesto come mai o il perché.
Mi sono sentita terribilmente sola ed incompresa. Sono io, in un certo senso, la “cattiva” della situazione e sono sempre io a dover chiedere scusa.
Concludendo questo papiro, non so se tutto questo passerà da solo prima o poi. Non so a chi rivolgermi e soprattutto non so come fare a chiedere aiuto (non so come spiegarlo, ma è come se avessi paura di un confronto vis-à-vis).
Non potrei permettermi uno psicologo con la mia paga e non voglio ASSOLUTAMENTE dare ai miei un ennesimo pensiero. Ho letto che nella mia università c’è un servizio di counselling psicologico, ma ogni qualvolta decido di andarci, mi viene una sorta di “blocco” e non voglio andare più.
Mi scuso davvero tanto per la lunghezza e la pesantezza di questo post (e per gli eventuali errori di grammatica e sintassi), e ringrazio subito chi vorrà darmi un consiglio.
Buona serata.

Robrob
Messaggi: 41
Iscritto il: 26 aprile 2014, 16:12

Re: Non capisco se sia depressione

Messaggio da Robrob » 26 aprile 2014, 17:15

Non sei depressa ma cerca di fare qualcosa per uscirne subito. Prova a parlarne con un'amica invece di uscire con un gruppo nel quale è facile per te estraniarti.. hai bisogno di motivazione. Secondo te perchè ti stai lasciando andare in questo modo? Lo scazzo della vita per una ragazza che deve laurearsi, che non sa che prospettive ha, che magari non vuole accontentarsi più .. non ho molti elementi per aiutarti ma se vuoi.. io sono un tecnico della riabilitazione psichiatrica e posso dirti .. non sei depressa :)

polly_cartman
Messaggi: 2
Iscritto il: 25 aprile 2014, 19:13

Re: Non capisco se sia depressione

Messaggio da polly_cartman » 27 aprile 2014, 1:40

Robrob ha scritto:Non sei depressa ma cerca di fare qualcosa per uscirne subito. Prova a parlarne con un'amica invece di uscire con un gruppo nel quale è facile per te estraniarti.. hai bisogno di motivazione. Secondo te perchè ti stai lasciando andare in questo modo? Lo scazzo della vita per una ragazza che deve laurearsi, che non sa che prospettive ha, che magari non vuole accontentarsi più .. non ho molti elementi per aiutarti ma se vuoi.. io sono un tecnico della riabilitazione psichiatrica e posso dirti .. non sei depressa :)
Innanzitutto grazie della risposta!:)

Il problema è che il gruppetto in questione è formato proprio dalle amiche "storiche", quelle che ho sempre visto come ancore e spalla. E l'amica che mi ha fatto quel discorso la conosco da una vita: compagna di banco, coinquilina, abbiamo fatto tutto insieme e sentire quelle parole da lei è stato un ennesimo fallimento. Non creo facilmente e volentieri legami con qualcuno, ma quando lo faccio è perché sento che dall'altra parte c'è chi mi potrebbe capire e sostenere, anche senza tanti giri di parole. Evidentemente mi sono sbagliata.

Non so con chi parlarne e non so neanche come fare. Quando si tratta di esternare sentimenti (positivi o negativi che siano) mi chiudo a riccio e il mio malessere lo covo dentro. Anche adesso, scrivendo, avrei una valanga di cose da dire, ma non riesco... è più forte di me. :(
So che i veri problemi della vita sono altri e i miei sono delle ca***te, che c'è gente che sta ESTREMAMENTE peggio di me, ma così non sto bene.

Robrob
Messaggi: 41
Iscritto il: 26 aprile 2014, 16:12

Re: Non capisco se sia depressione

Messaggio da Robrob » 27 aprile 2014, 14:50

Ma secondo te perchè non riesci a parlare con nessuno? Hai provato a tenere un diario, scrivere senza pensare che qualcuno possa leggere e giudicare.. e poi quando ti senti pronta magari deciderai di farlo leggere a qualcuno. Può darsi tu non abbia incontrato persona adatte come può essere sia tu il "problema". Prova a scrivere, scrivendo potrai essere tu stessa la tua confidente e spesso renderti conto che le cose che consideri "problemi" sono delle cazzate, oppure scrivendo spesso troverai direttamente le risposte che cerchi .. scusami se non sembra un grande consiglio ma io lo faccio personalmente :P

Dr.ssa Aronica
Messaggi: 822
Iscritto il: 10 aprile 2006, 14:28

Re: Non capisco se sia depressione

Messaggio da Dr.ssa Aronica » 17 maggio 2014, 16:52

Salve Polly_cartman,
scusi il ritardo con cui rispondo ma non sono stata bene nell'ultimo periodo e mi sono ripresa solo adesso.
Innanzitutto comincio con delle domande che hanno a che fare più col versante somatico. Le chiedo se è possibile che lei si stanchi troppo a lavorare ed allo stesso tempo a studiare. Come va il suo sonno? Dorme abbastanza? Ha tempo per fare sport all'aria aperta? Almeno una passeggiata di mezz'ora al giorno? Passa del tempo con gli occhi illuminati dalla luce del sole? Com'è la sua alimentazione? mangia sola o con altre persone? Come si alimenta?
Certe volte il corpo si ribella a situazioni per lui stressanti ed arrivano sensazioni negative di stanchezza, come mi sembra sia capitato a lei.
Aspetto le sue risposte per eventualmente chiederle altre informazioni.
Dr.ssa Alessandra Aronica, psicologa e psicoterapeuta, moderatrice di questo forum

Rispondi

Torna a “Depressione”