I problemi economici , a confuine che ho dentro..

La depressione si sta sempre più diffondendo nella popolazione di tutte le fasce di età, dai bambini fino agli anziani. È il male oscuro da cui scappare o un messaggio da ascoltare e comprendere?

Moderatore: Dr.ssa Alessandra Aronica

Rispondi
dolcecristallo
Messaggi: 128
Iscritto il: 28 gennaio 2008, 22:04

I problemi economici , a confuine che ho dentro..

Messaggio da dolcecristallo » 6 marzo 2008, 14:42

ho gia aperto un post dove parlo dei miiei problemi economici.
e un periodo di gran confusione.... quando il lavoro va bene mi sento serena e positiva. quando va male tutto mi cade addosso. inoltre mi sono accorta che penso spesso al passato ( penso a certi amici con cui adesso non ci parliamo piu, per decisione loro, perche fin quando alla gene fai comodo bene, poi spariscono!) penso al mio ex che quando lo trovai con un altra mi sono dovuta licenziare e al fatto che a lui va sempre bene tutto e a me da 3 anni mi va tutto male, al mio negozio che ogni tanto sembra andare alla grande e altre volte che fatica e certa gente mi dice "questo non lo compro perchè è caro!!" cosa che è impossibile percheè una toilette da camera con specchio cassettini e scrittoio per 350€ non è cara!!! insomma, la gente scredita il mio lavoro mi fa sentire stupida il mio ragazzo che mi sta alle costole, senza lasciarmi respiro... beh non ce la faccio più e non so come rimettere a posto la mia vvita..

Avatar utente
Eddd
Messaggi: 644
Iscritto il: 11 agosto 2007, 16:26

Messaggio da Eddd » 7 marzo 2008, 1:12

Ciao dolcecristallo mi dispiace che ti senti così abbattuta.
Sai non devi prendertela per la clientela che dice che è caro quello che vendi, lo sconto lo chiedono molte persone (ho una zia che lo chiederebbe dappertutto), e poi chissà magari per le loro tasche può darsi che davvero sia caro, se non vogliono quello che vendi compreranno qualcos'altro da qualche altra parte, così selezioni anche la clientela... Se no prova ad alzare prima il prezzo di un dieci venti euro e poi ad abbassarlo quando chiedono di scontarlo per farli contenti :wink:... Penso che questa strategia la usino molti commercianti.
Non pensare che vada tutto male, sei riuscita ad avviare questa bella attività commerciale, mica è facile (io questa cosa la ammiro molto), magari ad altre persone (come il tuo ex ragazzo) va tutto bene perché gli obiettivi che si sono posti non risultavano tanto impegnativi per loro.
Per quanto riguarda il tuo attuale ragazzo può darsi anche che sia tu che ti senti molto sotto pressione, e quando si sta così si diventa facilmente irritabili e gli altri li si sopporta di meno... Però non so.
Spero davvero che tu poi sia riuscita ad avere quel prestito del quale avevi tanto bisogno e soprattutto che tu riesca a superare questo momento di crisi.
In bocca al lupo!
Ciao :wink:

dolcecristallo
Messaggi: 128
Iscritto il: 28 gennaio 2008, 22:04

x edd

Messaggio da dolcecristallo » 7 marzo 2008, 22:12

mi sa che hai prpprio ragione... tu su tutto...
x il prestito non so ancora niente e ti prego di dire 1 piccola preghiera xche esso mi arrivi cosi potro anche aiutare i miei genitori....
davvero pensi che io abbia fatto una cosa tanto importante come aprire il negozio??? ciao e grazie

Avatar utente
Eddd
Messaggi: 644
Iscritto il: 11 agosto 2007, 16:26

Messaggio da Eddd » 8 marzo 2008, 19:14

Beh secondo me sì, mica tanti sanno ideare e poi portare avanti un progetto di loro iniziativa, si cerca un lavoro dipendente anche perché spesso non si ha la capacità di fare quello che hai fatto tu.
Non sono molto credente ma una preghiera l'ho fatta lo stesso, speriamo che riesci ad avere questo prestito per tranquillizzarti un po', così poi potrai occuparti meglio di te stessa e far fronte a questa tua crisi.

dolcecristallo
Messaggi: 128
Iscritto il: 28 gennaio 2008, 22:04

x edd

Messaggio da dolcecristallo » 10 marzo 2008, 14:50

caro edd grazie mille x le tue risposte. sto ancora attendendo l esito ..questo we il negozio non e andato male... solo che oggi..penso: e se poi non vendo piu? caro edd... solo a te posso dirlo..mi prende un dolore al petto e mi manca l aria e ho paura...me la tengo dentro questa paura a tratti mi viene da piangere...paura di andare avanti da sola.. paura che avvenga qualcosa un evento imporvviso e di dovere tirare fuori soldi...allora mi sento male a questo pensiero..paura di non riuscire a pagare tutto quello che devo pagare, le scadenze...e poi mia madre conta molto su di me e quei soldi..ed io temo che mi dicano un no secco e allora starebbe male pure lei... non volgio,, ho paura edd..

Rispondi

Torna a “Depressione”