aiuto dottoressa...(2) ...(scusate non avevo finito)

La depressione si sta sempre più diffondendo nella popolazione di tutte le fasce di età, dai bambini fino agli anziani. È il male oscuro da cui scappare o un messaggio da ascoltare e comprendere?

Moderatore: Dr.ssa Alessandra Aronica

Rispondi
matteo_78
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 dicembre 2008, 20:09

aiuto dottoressa...(2) ...(scusate non avevo finito)

Messaggio da matteo_78 » 5 dicembre 2008, 20:47

Buongiorno dottoressa,
Non mi sono mai rivolto in vita ad uno psicologo ma ora sono in difficoltà esistenziale.

Mi chiamo matteo 30anni.un amore innato per il mare e per il windsurf, sono sempre stato solare, energico,estroverso, simpatico, forte ecc..ecc.E' mancato mio padre (mia vera guida) 4 anni fa
da quel giorno ho cominciato a soffrire di attacchi di panico. non gravi ma fastidiosi e ora sempre meno (esempio coloqui di lavoro o altri sport estremi che facevo e che ora faccio fatica a causa di questo).

Per gli amici sono sempre sembrato quello un po più pazzo, più forte,anticonformista,un leader...a volte da emulare (nonostante la mia poca autostima e insicurezza nascosta nel fondo; penso derivata da mia madre, rapporto difficile e perennemente pronta a farmi sentire inadeguato). Dopo una vita di lavoro sofferto e che non amavo (perchè sempre educato con il : LASCIA STARE IL MARE E PENSA A LAVORARE E FARTI UNA CARRIERA), raccogliendo molto coraggio e incoscienza ad aprile 2008 ho mollato tutto e son partito per le canarie per fare l'istruttore di windsurf. Mio vero sogno nella vita (...credevo...).Stavo BENE!
Nel mese di Luglio 2008, da stupido stupido stupudo, decido di tornare a casa ''PER AMORE''!!
Non avevo più scelta o il mare o la mia ragazza(BENCHè fosse un rapporto giovane di mesi io ci credevo veramente).
Bene... tornato in italia convinto di tranqullizzarmi e sistemarmi con la testa e la mia ragazza una volta per tutte, non sono stato più stato lo stesso
...sono subito andato in depressione,non ero contento(di esser tornato veramente), lavoro non lo trovavo (se non deprimenti lavori interinali e di breve durata) le cose con la mia ragazza non andavano (causa anche della mia insicurezza che in amore affiora sempre... prechè????!!!!!) ed essendo disoccupato mi faceva sentire ancora più uno sfigato. ho iniziato a star male non ero più io.
Infine ci siamo lasciati, ho perso i miei amici (che ora coccolano la mia ex), e lavoro ancora niente.
ORA! non so più chi sono cosa voglio, sono sempre solo esco poco.non ho lavoro ormai da un mese e credo così fino a fine anno. Non mi sento più in grado di fare nulla.
A marzo2009 potrei tornare alla canarie a lavorare; lì mi aspettano tutti.!
Ora (non so perchè) dottoressa mi sorgono un sacco di conflitti interni? tipo

è quello che voglio veramente la spiaggia?? non so più cosa voglio
e che futuro mi costruisco lavorando in spiaggia??(FORSE HA RAGIONE MIA MAMMA)
Se dovessi tornare a 35/38 anni se faccio fatica ora a trovare lavoro figuriamoci poi??

Ho tanta voglia di ripartire ma TANTA PAURA
Ho già sbagliato tanto quest'anno e non vorrei perseverare.
SONO IN DIFFICOLTA DOTTORESSA!!!

Dr.ssa Aronica
Messaggi: 822
Iscritto il: 10 aprile 2006, 14:28

Messaggio da Dr.ssa Aronica » 6 dicembre 2008, 16:30

Salve Matteo, la storia che ha raccontato è molto interessante, e credo che lei sia un candidato ideale per un percorso psicoterapeutico, in quanto è capace di introspezione ed ha collegato da solo il suo stato attuale al legame con sua madre e con suo padre. Credo che la morte di suo padre abbia rotto il suo equilibrio ed ora lei non ne ha ancora trovato uno che si adatti al suo vero Sé. Purtroppo non posso aiutarla attraverso la comunicazione virtuale che mi consente il sito Blu, però le consiglio vivamente, prima di prendere una qualsiasi decisione importante, di iniziare un percorso psicoterapeutico. Sul sito Blu troverà molti nominativi di psicoterapeuti, fra cui anche il mio (lavoro a Roma). Mi faccia sapere, se lo desidera, come si è evoluta la sua situazione.
Dr.ssa Alessandra Aronica, psicologa e psicoterapeuta, moderatrice di questo forum

matteo_78
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 dicembre 2008, 20:09

Messaggio da matteo_78 » 6 dicembre 2008, 17:08

grazie dottoressa.
Cercherò di fare il possibile.

Rispondi

Torna a “Depressione”