Ho paura che la mia famiglia muoia

Sezione dedicata alla discussione delle piu' comuni manifestazioni di ansia e alle paure irragionevoli di luoghi, animali, oggetti, persone.

Moderatore: Dr.ssa Maria Pichi

Rispondi
Cin26
Messaggi: 1
Iscritto il: 19 ottobre 2019, 13:26

Ho paura che la mia famiglia muoia

Messaggio da Cin26 » 19 ottobre 2019, 14:10

Da un po' di anni vivo periodi in cui la mia mente è continuamente tartassata da brutti pensieri riguardanti i miei cari. Ho paura che succeda loro qualcosa (incidenti, malattie ...) e questi pensieri a volte sono talmente intrusivi che piango o urlo "basta!" per farli andare via. Non c'è un motivo per cui arrivano. Se guardo un film in cui un personaggio fa un incidente stradale allora comincio a pensare "se succedesse a mio papà? O a mio fratello?" E tutto si generalizza di nuovo e si torna la paura che possa succedere qualcosa ai miei cari. Dato che non posso tenerli lontano dalla mia mente ho sviluppato un modo mio per il quale riesco come dire, ad "annullarli": immagino di mandare le paure in frantumi e queste perdono il loro potere che hanno su di me. Ma mi è difficile rimanere convinta di avere il 100% di garanzia che non accadranno mai. Se riesco a pensare ossessivamente a cose brutte che potrebbero accadere perchè non mi è facile sostituirle pensando alle cose belle? Ho perso mia sorella in un incidente tempo fa e non smetto di pensare che la colpa sia in parte mia, che in qualche modo ho alimentato troppo i miei pensieri negativi fino a farli realizzare. Vorrei specificare che questa fobia della morte dei miei cari è iniziata molto prima di perdere mia sorella. Se davvero i pensieri possono controllare gli eventi allora mi riterrei colpevole ma potrei evitare che succeda ancora. Se invece i pensieri non hanno potere io non ho colpa ma, di conseguenza, non posso evitare che si verifichino brutti eventi alle persone a me vicine.

weghio
Messaggi: 8
Iscritto il: 8 dicembre 2018, 18:06

Re: Ho paura che la mia famiglia muoia

Messaggio da weghio » 15 dicembre 2019, 12:04

E' possibile che i pensieri intrusivi, come li descrive lei, possano portare con se una forte carica ansiosa. In particolare, il tema della morte dei cari è spesso coinvolto nel creare disagio significativo. Sembrerebbe opportuno prendere contatto con uno psicoterapeuta della sua zona per inquadrare il problema e procedere con la fase di assessment per verificare la presenza di un particolare disturbo piuttosto che un altro. Questo porterebbe alla luce le diverse strade ed opportunità terapeutiche. Potrebbe trattarsi di un disturbo ossessivo compulsivo oppure di un disturbo da ansia da malattia. Difficile a dirsi da questa postazione, ma sopratutto sarebbe ancora più difficile darle dei "consigli" che potrebbero facilmente aggravare il quadro d sofferenza che presenta.

https://www.psicologobs.it

Rispondi

Torna a “Ansia e fobie”