fobia del volo con attacchi di panico

Oltre la gabbia del panico. Ansia, attacchi di panico, agorafobia. Parliamo insieme delle “malattie della libertà”.

Moderator: Dr.ssa Amalia Prunotto

Post Reply
roxy
Posts: 29
Joined: 23 July 2009, 12:50

fobia del volo con attacchi di panico

Post by roxy »

..vorrei sapere cosa ne pensate e quali ipotesi conoscete circa la fobia del volo.. faccio osservazione presso uno psicoterapeuta mi piacerebbe sapere cosa ne pensate su questo paziente che non ha propriamente paura dell'altezza ma del vuoto...batteva i piedi in aereo per sentire il pavimento fino a smettere totalmente di volare e quindi di recarsi all'estero per lavoro....grazie!
Dr.ssa Amalia Prunotto
Posts: 87
Joined: 10 February 2005, 0:35

..paura del volo

Post by Dr.ssa Amalia Prunotto »

..e perchè cara amica, non "approfitta"dell'opportunità, ...di lasciare che il flusso dei suoi pensieri, delle sue emozioni, il suo preconscio la guidi nella riflessione su questo disturbo?
Tante sarebbero le fantasie e i significati, ma non conosciamo questa persona, la sua storia e il contesto in cui si muove ed è sorto questo sintomo.
Su, voli Lei con le ali del suo cuore e della sua mente....
mi stia bene
dott.ssa Amalia Prunotto
psicologa-psicoterapeuta
Padova-Parma
Dr.ssa Amalia Prunotto
Posts: 87
Joined: 10 February 2005, 0:35

..paura del volo

Post by Dr.ssa Amalia Prunotto »

..e perchè cara amica, non "approfitta"dell'opportunità, ...di lasciare che il flusso dei suoi pensieri, delle sue emozioni, il suo preconscio la guidi nella riflessione su questo disturbo?
Tante sarebbero le fantasie e i significati, ma non conosciamo questa persona, la sua storia e il contesto in cui si muove ed è sorto questo sintomo.
Su, voli Lei con le ali del suo cuore e della sua mente....
mi stia bene
dott.ssa Amalia Prunotto
psicologa-psicoterapeuta
Padova-Parma
roxy
Posts: 29
Joined: 23 July 2009, 12:50

Post by roxy »

gia, ha ragione avrei potuto risparmiarmi questa domanda... :)) si in effetti l'ho gia fatto...insieme al dottore abbiamo ricollegato la paura del vuoto/crollo a un temuto fallimento lavorativo nonchè alla paura di perdere il controllo...pero' non so ero curiosa di sapere se c'erano delle ipotei generali sul problema...per esempio gli attacchi di panico sono spesso legati al discorso dell'attaccamento..è sempre vera questa affermazione?? La ringarzio per la sua risposta. Cordiali Saluti
ehm...dott.ssa magistrale in psicologia clinica, attualmente tirocinante, gia in burn out......
weghio
Posts: 10
Joined: 8 December 2018, 18:06

Re: fobia del volo con attacchi di panico

Post by weghio »

La fobia del volo può essere letta come tale, oppure accorpata ad una diagnosi di attacchi di panico. L'attenzione selettiva agli stimoli dell'ansia in questi casi gioca un ruolo fondamentale. Qui è spiegato il circolo vizioso del panico:
https://www.psicologobs.it/diagnosi/att ... nifestano/
User avatar
Dolcevita
Posts: 3
Joined: 27 February 2021, 2:41

Re: fobia del volo con attacchi di panico

Post by Dolcevita »

La mia fobia non è stata facile da lasciar andare...
ma sicuramente le sedute dalla psicologa hanno aiutato a scavare nella mia paura e aiutarmi cosi a farla andare via.
Ovviamente ti darà delle buone tattiche per poterti avvicinare all'autonomia e all'autocontrollo.
Un aiutino però me lo sono dato senza problemi, non so se la conosci la melatonina, ma è naturale
e ti puo' dare una mano .. a me è stata di valido aiuto.
Barbetta
Posts: 1
Joined: 28 June 2021, 0:28

Re: fobia del volo con attacchi di panico

Post by Barbetta »

Ma io ti dirò la mia...
soffrivo di paura di volare e a volte alcune volte ancora esce fuori. Ma i miei consigli sono vari... ma efficaci. O almeno per me lo sono stati.
Intanto, sembrerà stupido ma ti assicuro che non lo è. Inizia con delle tecniche di rilassamento come la meditazione, la respirazione profonda e il rilassamento muscolare. Soprattutto la respirazione profonda, se fatta bene, aoiuta davvero tanto. Può davvero aiutare a ridurre il senso di ansia durante i voli.

Un'altra cosa che consiglio è l'ipnosi regressiva, andare a lavorare sulla desensibilizzazione, che è l’approccio terapeutico più diffuso nel trattamento dell’aerofobia. Si tratta di un percorso graduale che porta pian piano la persona ad affrontare l’idea di dover viaggiare in aereo. Si inizia semplicemente con il parlare del viaggio e delle mete da visitare, poi si fa visita ad un aeroporto ed infine si sale su un aereo...insomma una pratica che aiuta moltissimo.

Ultimo ma non meno importante, un aiuto concreto con delle erbe calmanti o dei prodotti naturali (io ad esempio ti consiglio questa melatonina che prendo personalmente) che possano darti un effetto quantomeno rilassante a ridosso del volo.

Insomma tutto questo unito insieme, potrebbe davvero darti la svolta.
Eterea
Posts: 7
Joined: 27 December 2021, 7:47

Re: fobia del volo con attacchi di panico

Post by Eterea »

La fobia del volo può essere legata effettivamente a problemi di ansia ma a volte è una paura razionale della possibilità che l'aereo cada.
Diventa un problema quando impedisce di fare delle cose che sono importanti da fare. Per esempio lavorare o raggiungere dei luoghi che si trovano in posti distanti collegati solo tramite aereo.

Io personalmente non amo volare anche se l'ho fatto e se devo andare in vacanza preferisco mete raggiungibili via terra. Questo perché è una vacanza e allora il rilassamento deve esserci anche nella scelta del mezzo per viaggiare.

Se dovessi volare per lavoro a quel punto mettere in atto alcune strategie che mi potrebbero far sentire più sicura per esempio scegliere delle compagnie anche più care ma che diano una maggiore sicurezza sui controlli tecnici e sulla modernità degli apparecchi che utilizzano per volare. Escluderei tutte quelle compagnie low cost che utilizzano vecchi aerei o che tengono lo staff di bordo sotto pressione perché oltre al problema tecnico può esserci sempre l'errore umano.

Teniamo presente comunque che statisticamente è più pericoloso viaggiare in auto che in aereo. Questa è la statistica poi se si vanno ad analizzare gli incidenti in auto sono dovuti nella maggioranza dei casi a eccessiva velocità o utilizzo di sostanze durante la guida sono improbabili e rarissimi gli incidenti in cui una persona guidando in modo corretto e a velocità moderata viene coinvolta in un incidente mortale.
Per gli incidenti aerei invece è la parte tecnica e la manutenzione la causa principale anche se ci sono stati casi di incidenti dovuti ad errore umano. Per quanto riguarda gli incidenti dovuti alle condizioni metereologiche quelli io le Includo nei problemi tecnici perché se le situazioni metereologiche non permettono di volare bisognerebbe lasciare le aerei a terra e spesso invece non lo si fa per calcoli economici.
Un'altra cosa importante forse meno della sicurezza ma non da trascurare è che gli aerei inquinano tantissimo si venisse ridotto il traffico aereo ne beneficerebbe di molto anche il pianeta.
Post Reply

Return to “Attacchi di panico”