La magrezza come "senso di onnipotenza"..

In questa sezione del forum puoi ottenere informazioni su tutto ciò che riguarda i disturbi del comportamento alimentare (DCA).
sofficina7
Messaggi: 5
Iscritto il: 3 maggio 2012, 18:03

Re: La magrezza come "senso di onnipotenza"..

Messaggio da sofficina7 » 4 maggio 2012, 6:33

Francesca75 ha scritto:E' così fin da quando ero un'adolescente...e adesso di anni ne ho poco piu di 30...
Tutto è iniziato a 17 anni in seguito ad un forte dimagrimento per mononucleosi....mi son vista con 5 kili di meno e ho pensato che non stavo poi così male...anzi...prima non è che fossi stata obesa...pesavo 52 kili per 168 cm di altezza...
Quando genitori e amici se ne sono accorti non facevano altro che dirmi che ero troppo magra...hanno iniziato a controllarmi..se mangiavo..cosa mangiavo....e io sono diventata un vero asso a mentire, nel corso degli anni....ad aggirare i controlli....per restare magra così....
Si pensa che a forza di sentirsi dire "dio, come sei magra...guarda che magra cosi non stai bene....sei una bellisisma ragazza...ma con 5-6 kili in piu saresti perfetta"....invece no....anzi, se mi dicessero che ho preso qualche kilo e che così sto proprio bene, soffrirei a morte....
Sentirmi dire che son troppo magra è alle mie orecchio il piu bel complimento che mi si potrebbe fare....e rincaro la dose....
Non mi sono mai provocata il vomito....raramente salto dei pasti...ma la costituzione longilinea che ho mi aiuta ed ho un controllo sulla mia fame che è micidiale....e se mi impongo di mangiare poco, lo faccio, si può star certi.
E così son passati quasi 15 anni.....e nulla è cambiato....sento di avere il pieno controllo della situazione, ma a volte mi domando se non sarebbe giusto avere un rapoorto piu sereno col cibo....
Entro nei negozi e posso pormettermi la taglia 38....e volo in paradiso....
Piu mi vedo magra e piu mi sento euforica.....mi sento ONNIPOTENTE...
E quando invece prendo su magari 1 kilo o due mi sento uno schifo....mi guardo allo specchio e mi odio...non so il perchè
Sono alta 1,68 cm e attualmente peso 48 kili....ma il mio non plus ultra sarebbe pesarne non piu di 45....
Per me la magrezza è uguale all'essere onnipotente....alla felicità....guardo le ragazze cicciotte e mi dico che se io fossi così, forse mi ucciderei.....
Poi scuoto la trsta e mi dò della pazza.....
Non sono piu un'adolescente.....è possibile, mi dico io, a 30 anni??????

so cosa vuoi dire,io sono alta 169 cm e peso 41 kg...fino a 2 mesi fa ne pesavo 38 e loro ancora con questi kg di troppo(per me)...so di non essere normale ma controllare il peso e'una cosa che mi rende felice, vedermi senza pancia, indossare un top con tutti gli addominali di fuori, faccio 3 ore di jogging o canottaggio al giorno, mastico cibo senza ingurgitare e corro sul tapis rpulant per smaltire i liquidi succhiati...e'un circolo perverso,ma e'l'unica cosa cosa della mia vita che riesco a controllare e mi rende soddisfatta,almeno al momento.e poi, posso comprare e assaggiare tutto, nutella, dolci, cibi ultra ricchi, senza privarmi di nulla.

Rispondi

Torna a “Anoressia, bulimia, problemi con il cibo”