per la dott.ssa..ho una cosa da dirle

In questa sezione del forum puoi ottenere informazioni su tutto ciò che riguarda i disturbi del comportamento alimentare (DCA).
Rispondi
giantana

per la dott.ssa..ho una cosa da dirle

Messaggio da giantana » 25 aprile 2009, 20:39

cara dott.ssa,

le scrivo perchè non trovo corretto il suo comportamento. Il suo compito è quello di moderare questo forum. Se ci si prende un impegno è necessario mantenerlo. Chiaramente questo è un forum on-line, ma tante persone si aspettano delle risposte e ripongono delle aspettative non tanto per quello che può scrivere il professionista, ma più che altro nel semplice ascolto che può essere dedicato ad ognuno.

In un forum chiaramente non si parla di ascolto con le orecchie, ma con il cuore.

in un forum non vengono fatte letture di grandi dinamiche..

..ma anche se siamo solo tanti nomi inventati, dietro ogni nick, c'è un essere umano..

la pregherei di partecipare di più...ci vuole proprio poco..altrimenti perchè c'è il suo nome???

grazie mille

Avatar utente
ricciolina
Messaggi: 873
Iscritto il: 19 luglio 2007, 10:59

Messaggio da ricciolina » 28 aprile 2009, 16:54

meno male che non sono l'unica a pensarla così...
:roll:

io credo che dovrebbero dare l'incarico a una persona che ci tiene davvero a fare da moderatore a questo forum.

Dr.ssa Anna Maria Casale

Messaggio da Dr.ssa Anna Maria Casale » 30 aprile 2009, 12:20

Care utenti,
mi sembra strana questa osservazione considerando che il mio ultimo messaggio risale solo a venti giorni fa.
Ma oltre questa indicazione di ordine puramente tecnica, il mio compito, come voi giustamente dite, è quello di moderatrice, per cui il mio ruolo non necessita di interventi specifici ma è quello di intervenire in caso di dispute o equivoci tra partecipanti.
Siete voi utenti, con le vostre esperienze, a scambiarvi informazioni ed emozioni. questo è sicuramente molto arricchente e rende solidali, indipendentemente dal mio intervento che comunque c'è.
Ad ogni modo se ritenete che la mia presenza debba essere maggiore terrò in considerazione la vostra richiesta e lo farò senz'altro.
Un caro saluto a tutti.
Dott.ssa Casale

Rispondi

Torna a “Anoressia, bulimia, problemi con il cibo”