Amicizia>Amore>Amicizia

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 30 settembre 2009, 12:30

Condivido!
Forse in questo momento è giusto che tu rimanga in silenzio e nn gli permetta di poter "manipolare" i tuoi sentimenti.
Sei molto coraggiosa e tutto qsto ti dà merito.. vuol dire che ti vuoi bene!!
Un grande abbraccio
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 30 settembre 2009, 14:41

shamsu...per mia esperienza personale...posso dirti che potrebbe fare così solo perchè ha dei sensi di colpa da placare, e vuole la tua benedizione per mettersi la coscienza a posto e farsi dire che tu stai bene e che lui non ha sbagliato e non ha fatto niente di male...e insiste finchè tu non glielo dici..
lui ti vorrà di sicuro bene, ma io mi sono sentita fare discorsi così da qualcuno che di bene non me ne voleva affatto anche se diceva l'esatto contrario.
ti sei comportata benissimo, e ti auguro di riuscire a continuare su questa linea!
del resto lui a fatti ha dimostrato cosa prova e chi è....le parole non contano niente...vuole solo rassicurazioni per non avere responsabilità e avere sempre uno spiragli aperto nel caso gli possa servire...
pessima cosa...
adesso lui se n'è andato ed è solo un bene per te!
se puoi metti le sue mail come spam, così non le leggi più...oppure cambia indirizzo mail, lo segnali ai contatti che vuoi e non lo dai a lui, congeli la casella...così non hai più il patema di vederti arrivare una sua mail...anche perchè se arriva è difficile decidere di non leggerla...
coraggio! :) sei stata molto brava!
Immagine

Avatar utente
Shamsu
Messaggi: 14
Iscritto il: 31 luglio 2009, 10:23

Messaggio da Shamsu » 30 settembre 2009, 19:12

Le vostre parole sono state importantissime per me, quelle di tutte, esclusa nessuna/o :)
Vi ringrazio molto, non mi avete fatto sentire sola e sbagliata e se ritenete che sono stata coraggiosa in parte lo devo anche al vostro sostegno.

Avatar utente
Shamsu
Messaggi: 14
Iscritto il: 31 luglio 2009, 10:23

Messaggio da Shamsu » 26 dicembre 2010, 18:09

Shamsu ha scritto:Le vostre parole sono state importantissime per me, quelle di tutte, esclusa nessuna/o :)
Vi ringrazio molto, non mi avete fatto sentire sola e sbagliata e se ritenete che sono stata coraggiosa in parte lo devo anche al vostro sostegno.
E' passato più di un anno da quando ho scritto questo post..incredibile :)
Non ho più avuto relazioni da quel giorno e lui non l'ho più visto nè sentito... Perchè ci penso ancora? Perchè ogni volta che sono triste, depressa e mi sento in crisi (spessissimo) penso sempre a lui? Bah

Buon Natale a tutti!

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 26 dicembre 2010, 18:42

.. quando non si trova un "sostituto" per così dire è facile che i ricordi affiorino, specie in questi giorni di festa!
Il tempo aiuta a tenerci distanti e ad aprirci agli altri.. cerca di essere attiva!
Un abbraccio
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

Avatar utente
Shamsu
Messaggi: 14
Iscritto il: 31 luglio 2009, 10:23

Messaggio da Shamsu » 27 dicembre 2010, 18:41

Antonietta Albano ha scritto:.. quando non si trova un "sostituto" per così dire è facile che i ricordi affiorino, specie in questi giorni di festa!
Il tempo aiuta a tenerci distanti e ad aprirci agli altri.. cerca di essere attiva!
Un abbraccio
E se non lo volessi un "sostituto"? Se volessi semplicemente trovare un mio equilibrio, senza bisogno di appoggiarmi a nessuno?

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 27 dicembre 2010, 20:48

Non ho detto che devi trovare un sostituto, ma ho solo spiegato il perchè può accadere questo che vivi!!
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

Avatar utente
Shamsu
Messaggi: 14
Iscritto il: 31 luglio 2009, 10:23

Messaggio da Shamsu » 27 dicembre 2010, 22:12

Antonietta Albano ha scritto:Non ho detto che devi trovare un sostituto, ma ho solo spiegato il perchè può accadere questo che vivi!!
Sì, capisco.
Il fatto è che ho paura stia diventando un pensiero troppo insistente...non vorrei diventasse patologico!
C'è da dire che anche il resto della vita che conduco non mi regala molte soddisfazioni. Mi sono chiusa a riccio e passo il tempo a leccarmi le ferite.
Anche solo l'idea di poter intraprendere una relazione con qualcuno ( e al momento non c'è nessuno che mi piaccia) mi sembra impossibile da realizzare. Quindi per questo motivo ho detto che vorrei trovare un mio equilibrio indipendentemente dall'avere una persona accanto.

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”