m'ama o non m'ama?

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
niko.78
Messaggi: 2
Iscritto il: 2 gennaio 2010, 14:12

m'ama o non m'ama?

Messaggio da niko.78 » 2 gennaio 2010, 14:32

Salve sono Nicola 31 anni e avrei un dubbio da porvi. Ringrazio anticipatamente tutti coloro che risponderanno.
Sto con una ragazza da un anno e dopo tutto questo tempo non riesce a dirmi ti amo. Io le ho detto che questa cosa mi turba e lei mi ha risposto che non riesce a capire se sta con me perchè si trova bene con me, perchè sono il ragazzo perfetto che ogni ragazza vorrebbe avere o se c'è anche un sentimento. Non capisce se è innamorata dell'idea di stare con me o se è amore vero. Io le ho detto allora riamaniamo amici?? e lei non vuole mi dice che non mi vede come amico. Vuole uscire con me mi cerca sempre al telefono anche se io non mi faccio sentire. Se le dico ma noi siamo fidanzati?? lei mi dice certo sei il mio ragazzo. Mi dice che ha avuto questo tipo problema anche con i ragazzi precedenti. io con lei sto bene però sto anche male quando mi dice queste cose. dice che ha bisogno di coccole ma anche io ho bisogno di sentirmi amato.
non litighiamo mai, dal punto di vista sessuale è perfetto. una volta mi sono arrabbiato e le ho detto ma tu con me cosa fai? scopi semplicemente o altro?? e mi ripsonde non io con te faccio l'amore.
é anche vero che le ragazze con cui sono stato precdentemente mi dicevano spesso ti amo e poi mi hanno lasciato, però fa bene sentirselo dire ogni tanto. Se le propongo di non vederci dice che sta male e non vuole e che ha l'ansia di perdermi....Boh che devo fare???

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 2 gennaio 2010, 16:58

Caro Nicola,
perchè non godere appieno di questi momenti fantastici che vivi con la tua "ragazza"?
Non dici quanti anni ha lei...
solitamente quando si è giovani-adulti, un po' anche per la cultura odierna, si tende a dare per scontato tanto cose... forse perchè temiamo, perchè pensiamo di non conoscere... nn so, motivazioni diverse.
Credo sia più importante ciò che ti dimostra lei, piuttosto che le parole... pensaci!
In bocca al lupo!!
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

niko.78
Messaggi: 2
Iscritto il: 2 gennaio 2010, 14:12

Messaggio da niko.78 » 2 gennaio 2010, 17:55

Ha 30 anni e tra l'altro è pure psicologa!!!!

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 2 gennaio 2010, 18:18

Gli psicologi sono esseri umani!! Guai se così nn fosse!

Prima di iniziare questo lavoro importante e di responsabilità, facciamo un percorso di terapia personale... almeno, spero che tutti lo facciano!!

Se non siano capaci di "ascoltarci", nn possiamo farlo con i nostri clienti!

Un caro saluto
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

Avatar utente
sarina85
Messaggi: 499
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 16:11
Località: Italia

Messaggio da sarina85 » 2 gennaio 2010, 22:25

Ci sono persone che fanno l'esatto opposto: parlano di sentimenti quando invece non ne provano neppure un pò...e così facendo prendono in giro coloro con cui stanno.
Questa ragazza è probabilmente lenta nel capire cosa prova, ma almeno è sempre stata chiara e quindi lascia a te il compito di decidere se voler stare con qualcuno che non è certo di quello che sente per te oppure no.

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 3 gennaio 2010, 10:31

che non riesce a capire se sta con me perchè si trova bene con me, perchè sono il ragazzo perfetto che ogni ragazza vorrebbe avere o se c'è anche un sentimento. Non capisce se è innamorata dell'idea di stare con me o se è amore vero
Scusate, ma dopo un anno lo si capisce se si è innamorati o no. Se non viene spontaneo il dire "ti amo"...mah...secondo me c'è qualche problema... certo è bello stare in coppia e avere sempre una persona a fianco, con cui fare sesso, condividere momenti belli e brutti, ma questo non significa per forza esserne innamorati... E' vero che contano i fatti, ma contano anche le parole...posso capire che sia difficile mettere a nudo i propri sentimenti, ma credo che un conto sia avere difficoltà a dire spontaneamente cosa si prova, un altro conto è quando ci viene richiesto esplicitamente... Se lei ha avuto problemi di questo tipo anche con i suoi ragazzi precedenti, o ha difficoltà a capire cosa prova e ad esprimere i suoi sentimenti, o non si è mai innamorata...
Secondo me ora non ne devi fare una questione di vita o di morte, goditi per il momento questo tempo con lei, però se senti che questo "tarlo" è troppo importante ti consiglio di farglielo presente...
ah poi il fatto che non litighiate mai non è un buon segno! in una coppia ci vuole ogni tanto!!!

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 3 gennaio 2010, 15:31

concordo con doom....
ma anche dopo meno di un anno eh...un conto è non riuscire a esprimerli, un conto è non sapere se si provano o no...del resto quando si è innamorati lo si sa, nemmeno si sta li molto a chiederselo, non sorge proprio questo problema, specialmente all'inizio.
cmq il post di doom sintetizza bene il mio pensiero
Immagine

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 3 gennaio 2010, 17:22

"quindi lascia a te il compito di decidere se voler stare con qualcuno che non è certo di quello che sente per te oppure no."
è proprio questo il problema...non è una cosa positiva questa, anzi! E' abbastanza egoistica! E' ovvio che se lui è innamorato sceglie di stare con lei, nonostante lei sia insicura di cosa prova. Ed è una situazione molto brutta perché secondo me, almeno per la mia esperienza, avere il dubbio che l'altro non ci ami è frustrante e può danneggiare la storia...

Avatar utente
sarina85
Messaggi: 499
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 16:11
Località: Italia

Messaggio da sarina85 » 4 gennaio 2010, 14:04

Infatti non è una cosa positiva e personalmente io non l'accetterei.
Non è bello metter fretta a qualcuno, soprattutto quando si tratta di sentimenti, ma non è bello neppure stare con una persona e approfittare della sua compagnia senza mai mettere in chiaro ciò che si sente.

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”