Avrò frainteso ?

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
carlojil
Messaggi: 121
Iscritto il: 7 febbraio 2007, 11:31

Avrò frainteso ?

Messaggio da carlojil » 3 gennaio 2011, 16:01

Un'aninmatrici di latino americano della scuola in cui seguo il corso mi da l'impressione di provarci.
E' oggettivamente troppo bella per me, oltre che sposata, ma se no fosse animatricie direi che gli sto molto simpatico... mi tampina, non so se perchè è il suo lavoro, se perchè sono timido e cerca di "spronarmi" senza alcuna malizia se sono io a fraintendere...
Non vorrei richiesta di fare una figuraccia, quindi come posso capire se è interessata (immagino solo per passatempo visto che è sposata) senza rischiare di prendere una catonata?
io su queste cose non sono molto sgamato...
una volta seduti vicino mi mette la mano sulla gamba
l'altra sera mi ha detto che mi avrebbe fatto ballare tutta senza e niente scuse!!!
poi, vedendo che non ballavo i balli di gruppo durante la serata di capondanni mi ha preso è mi ha tiratto in mezzo alla pista per poi dopo un paio di balli tornare a fare l'animatrice...
OK, la simpatria, il socializzare e tutto il resto, però le altre animatrici che conosco da più tempo non si comportano così, simpatiche si nel modo giusto...

suggerimenti ?

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 5 gennaio 2011, 18:16

la cantonata la prendi in ogni caso visto che è sposata...lascia perdere!
poi cmq è compito delle animatrici coinvolgere i partecipanti ai corsi, senza nulla togliere a te.
Immagine

Avatar utente
DIAMANDA
Messaggi: 95
Iscritto il: 31 gennaio 2009, 20:26

Messaggio da DIAMANDA » 8 gennaio 2011, 19:35

se fosse veramente interessata a te in un altro senso, oltre che per il lavoro che fa, avrebbe trovato il modo, magari mentre ballavate di dirtelo o chiederti il cell ecc....quindi è chiaro che forse hai preso un abbaglio e nient'altro.
m'illumina il buio.

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 13 gennaio 2011, 19:20

La questione è sicuramente delicata.
Mi chiedevo se è cubana o altro, perchè le donne di altre culture hanno una modalità molto "calda" di coinvolgere le persone... oltretutto il suo lavoro lo prevede!
PS forse ho detto una sciocchezza...
comunque, anchio, sono del parere di lascair cadere la cosa: è sposata!
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

carlojil
Messaggi: 121
Iscritto il: 7 febbraio 2007, 11:31

Messaggio da carlojil » 18 gennaio 2011, 13:12

è separata....
visto che mi coinvolge ogni volta che ci vediamo e mi sembra che con me lo faccia in maniera più "insistente" (ma forse solo perchè sono timido o perchè mi ha preso in simpatia) e lei mi ha risposto... quasi a fatica mi ha detto ho 30 anni e sono separata... con l'amaro in bocca , ma poi ha aggiunto che è meglio così...

è una troppo brillante e troppo bella per me, ma poi ....

è italiana, anzi siamo della stessa città e non ci siamo mai visti prima....

Avatar utente
Sergio67
Messaggi: 813
Iscritto il: 26 febbraio 2009, 15:23

Messaggio da Sergio67 » 18 gennaio 2011, 13:38

Guarda, è possibilissimo che ti abbia solo preso in simpatia o che insista perchè ti vede timido, ma qualunque sia il motivo ricordati che

è una troppo brillante e troppo bella per me

è solo un pensiero che non necessariamente corrisponde alla realtà. Non lo ascoltare.
Magari non ci sarà mai niente tra di voi, magari non c'è nessuna affinità tra di voi, ma non decidere a priori che ci sono persone che sono semplicemente "troppo" per te.
Allo stesso modo, nella mia esperienza, non serve a molto costruire castelli su "una mano posata su una gamba".
Se ho ben capito non è sposata quindi per quanto ne sai è libera. Giusto?
Allora perché invece di alimentare pensieri fantastici (sia positivi che negativi) perché non provare semplicemente a conoscerla meglio?
Cosa pensi potrebbe succedere se la invitassi a bere qualcosa dopo il corso?
Certo, potrebbe dire di no, e non potresti più fantasticare sul fatto di piacerle, ma nella mia esperienza, nel lungo periodo, attaccarsi troppo alla fantasia non ti farà soffrire di meno.

Come pensi che ti sentiresti se dicesse no?
E se invece dicesse si?
E infine, cosa pensi che succederebbe se invece di giudicarti sulla base della sua risposta considerassi un successo il solo fatto di essere riuscito a invitarla?
Puoi sentirti perso, ma non potrai mai perdere te stesso.

Facilitatore gruppo AMA "Sbilànciati!" su AMAEleusi (cercateci)

Guida Autorizzata Pagine Blu (ma non sono psicologo)

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”