paura di essere stato tradito,aiutatemi per favore

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
rodrigo82
Messaggi: 3
Iscritto il: 13 maggio 2011, 21:33

paura di essere stato tradito,aiutatemi per favore

Messaggio da rodrigo82 » 13 maggio 2011, 21:38

salve sono Ciro un ragazzo di Avellino
chiedo il vostro aiuto perchè sono davvero disperato

sono fidanzato da 10 anni con una ragazza
siamo in procinto di matrimonio ma ho delle cose nella mia testa che mi fanno stare davvero male
per lei sono stato il 1 ragazzo,lei era ancora vergine e all epoca aveva solo 14 anni
all inzio della relazione io si l'amavo,e tantissimo anche
lei uguale,dopo un annetto senza motivo la lasciaii(scherzi di gioventù,era davvero poco maturo)senza motivo per circa 3 mesi ci vedevamo però spesso,sempre legati ecc..
dopo un po facemmo pace,esattamente dopo 3 mesi
e facemmo la 1 volta sesso,tanto per dire che comunque andava tutto alla grande
dopo circa 3 anni di rapporto un amico mi dice che lei all inizio della nostra storia si è baciata con un ragazzo
io morto....vado da lei parlo e mi assicura che davvero lei non ha fatto nulla!
l'unico precednete di questo ragazzo che lei ha avuto a che fare è stato quando ha baciato una sua amica ed è successo a maggio,circa 2 mesi prima dell inizio della nostra relazione
io gli ho chiesto pure e come mai ti icordi il mese esatto?lei mi fa
perchè solo quel mese ho frequentato quell'amica
e in realtà gli credo dato che nn l'ho piu vista insieme
questo ragazzo è della zona,lo conosco
però siccome è in galera io non gli ho mai potuto chiedere questa cosa

oggi a distanza di 7 anni mi chiedo ancora se quel fatto è relamente accaduto
lei mi ha giurato su tutta la famiglia che non è mai successo nulla con questo ragazzo,mi ha anche giurato sul nostro amore e sul padre che è in fin di vita,mi ha fatto tutti i giuramenti possibili
mi ha anche giurato di sua spontaena volontà su un tumore
io le credo da una parte,poi da un altra mi dico e perchè mai quell amico doveva inventarsi una storia del genere?

lei lavora con mia madre nel negozio da circa 7 anni
abbiamo girato il mondo insieme,viaggiamo con mia sdorella e con il fidanzato
questo per dire che ha molto legato con i miei
adora mia madre,la considera come una seconda mamma
però ovvio all inizio non conosceva nessuno dei miei

non so però cosa credere
ho paura
non mi sto massacrando la testa per nulla
volevo solo sapere la sua versione
lei dice proprio di non aver mai avuto contatti,nemmeno per chiedegli che ore sono
ho capito cosa dici te,però la sincerità prima di tutto
ho fiducia in lei però questa cosa è rimasta sempre un po in sospeso perchè la persona che me l'ha detta non vive piu nella nostra città
non gli ho mai potuto dire è vero o no questo fatto?
la mia ragfzza mi ripete sempre,te l'avrei detto perchè non riesco a tenere cose chiuse in me
poi dice anche a questo punto te l'avrei detto sul serio dato che stiamo soffrendo molto entrambi

potete per favore aiutarmi?

rodrigo82
Messaggi: 3
Iscritto il: 13 maggio 2011, 21:33

Re: paura di essere stato tradito,aiutatemi per favore

Messaggio da rodrigo82 » 14 maggio 2011, 2:59

vi prego aiutatemi
a volte sto davvero male per questo

panorama
Messaggi: 744
Iscritto il: 17 maggio 2008, 16:23
Località: Roma

Re: paura di essere stato tradito,aiutatemi per favore

Messaggio da panorama » 14 maggio 2011, 8:27

Ciro, non devi comportarti in questo modo con la tua partner. La tua gelosia è dannosa per la serenità della coppia. Ferma i tuoi sospetti, prima che essi trasformino la tua relazione con la ragazza in una trappola soffocante.

Non sottoporre la tua partner ad estenuanti interrogatori su quell’ipotetico bacio. Il tuo atteggiamento serve solo a farti e a farle del male. Nel contempo la irriti. Se continui così la perderai, perché non hai fiducia in lei.

Perché credi al tuo cosiddetto “amico” e non alla tua fidanzata ? Sei sicuro che lui ti abbia detto la verità ?

Una donna quando ama non tradisce ! Perciò tranquillizzati.

Ora ti dico alcune cose sulla gelosia.

Molte persone gelose sono insicure, ansiose, possessive, invidiose, sospettose, irrazionali, con poca autostima. Non tutti hanno questi “difetti” in un “pacchetto tutto compreso”. Scegli quello che più ti si addice…

La gelosia si alimenta anche di sospetti immaginari, provoca il timore di perdere la persona amata o che lei preferisca un altro.

Ci sono varie forme di gelosia. Le più diffuse sono quella preventiva e quella retrospettiva, detta anche retroattiva, ed è quella di cui tu soffri.

La gelosia preventiva è collegata al "possesso" del/la partner, esige l’amore incondizionato. E’ diffusa fra gli/le adolescenti..
Ragazze e ragazzi molto gelosi durante l’adolescenza, da adulti diventano tranquilli se riescono ad acquisire maggiore sicurezza ed autostima.

La gelosia retrospettiva è collegata al passato della persona amata ed è un sintomo di immaturità affettiva, di insicurezza, di scarsa autostima.

Essere gelosi del passato dell'altro significa incatenarlo metaforicamente ad una dimensione che non gli appartiene più. Oppure gli appartiene ancora? Questo è il dubbio insopportabile che tormenta il geloso retrospettivo, perché, anche se il passato è trascorso, egli teme che lei abbia nostalgia di quel partner. Il geloso si rende conto di non poter lottare contro un fantasma e vive il rapporto di coppia con sfiducia, teme Il “confronto” con gli ex, considerati più sexi, più sicuri , etc..

La gelosia retroattiva è invasiva; se lasciata libera di agire può minare la relazione di coppia. Il geloso retroattivo è capace di sottoporre la partner ad estenuanti interrogatori.

Cerca di dimenticare quel che ti ha detto quel tuo conoscente e vivi con serenità con la tua compagna.

Buona fortuna.

rodrigo82
Messaggi: 3
Iscritto il: 13 maggio 2011, 21:33

Re: paura di essere stato tradito,aiutatemi per favore

Messaggio da rodrigo82 » 14 maggio 2011, 9:46

ma il discorso è che lei non ha amesso di aver baciato questo persona
lo penso io èerchè dico una persona potrebbe mai inventare una storia dle genere?oltretutto la peesona che me l'ha riferito
1 non mi invidia
2 è fidanzato e conosco la mia ragazza bene
3 è uno scemo però non potrebbe inventare una cosa simile senza una ragione
4 non ho fatto discussione ne avuto scontri con questa persona,quindi non avrebbe motivo di infamarmi


io credo a lei
anche perchè mi ha detto che quell episodio è successo verso maggio ma non a lei ad una sua amica,e che con questa persona lei non ha mai legato particolarmente(ma nemmeno io sinceramente
non ho mai notato nulla di strano)
mentre io e lei ci siamo messi insieme ad agosto se ricordo bene o fine luglio
quindi anche se fosse io non ho le corna

puo darsi che questa persona avrà confuso i mesi ?tipo che sempre estate era e avrà confuso
anche perchè 'ha detto dopo 3 anni dal mio fidanzamento

sembro pazzo ma ti giuro non lo sono
ci adoriamo io e lei,questo è l'unico dubbio che mi affligge
però quello che vglio farvi capire è che da come lei mi ha detto questo fatto non è nemmeno successo quando stavamo insieme,e da quanto dice non a lei
era maggio-giugno,ci siamo messi insieme ad agosto
sul fatto che ha giurato che io devo avere un tumore in testa e sul padre in fin di vita per me è piu di una conferma

nn mi ha mai trascurato mai mai mai
per questo credo in lei
ma i dubbi li ho avuti e molti

secondo te poteva mai tenersi una cosa cosi grande dentro?
anche dopo tutta questa sofferenza
ti ripeto
so con certezza che mi ama tantissimo e mi ha sempre amato

Diecipollici
Messaggi: 7
Iscritto il: 12 maggio 2011, 10:28

Re: paura di essere stato tradito,aiutatemi per favore

Messaggio da Diecipollici » 19 maggio 2011, 17:44

E anche se fosse successo cosa ti cambia, dico seriamente, nel rapporto fra te e lei? E se lo avessi fatto tu?

Stiamo parlando ALLA PEGGIO di un ipotetico bacio dato a 14 anni.

Pensa con serenità al tuo matrimonio, al futuro, senza ossessionarti e ossessionare la tua partner con questi irragionevoli dubbi.

La tua gelosia ossessiva e retroattiva, quella si che devi temere perchè fa danni nella coppia, altro che pensare ai fantasmi dei 14 anni.

Avatar utente
nikiland
Messaggi: 193
Iscritto il: 19 aprile 2007, 11:58

Re: paura di essere stato tradito,aiutatemi per favore

Messaggio da nikiland » 20 maggio 2011, 20:36

ciao,
sia panorama che diecipollici hanno detto cose che condivido pienamente.

infondo, la cosa importante non è che voi due stiate bene come tu dici? questo basta... il passato è passato...

piuttosto fossi in te, se a te questo dubbio proprio non va via, penserei ad un piccolo aiuto terapeutico, tuo personale... perché davvero rischieresti di rovinare tutto per una cosa che non dovrebbe più avere importanza... o no?

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Re: paura di essere stato tradito,aiutatemi per favore

Messaggio da Twilight » 31 maggio 2011, 23:50

ma tu sei sicuro sicuro che ti vuoi sposare?
perchè mi sembra un problema che la tua testa si crea assolutamente per niente, per minacciare la storia...forse non vuoi sposarla, anche perchè....10 anni di fidanzamento da quando avevate 14 o 15 anni sono un abominio...non sai nemmeno com'è avere un'altra ragazza, non conosci altre realtà, sarebbe normalissimo che pur volendole bene tu non volessi realmente sposarla, ma lo facessi perchè ormai tutti si aspettano questa cosa.
ti stai creando un problema per un ipotetico bacio dato a 14 anni...cioè...riflettici...
Immagine

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”