help! Lei vuole troncare sul più bello

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
sid
Messaggi: 1
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:51

help! Lei vuole troncare sul più bello

Messaggio da sid » 29 marzo 2012, 23:37

Ciao a tutti, avrei bisogno di consigli. Ho 36 anni e lei 33.
Ho una relazione di 8 anni (senza convivenza) con una ragazza che amo, ultimamente l'ho trascurata per problemi in famiglia e sul lavoro, insomma ero in un periodo in cui ero giù di morale e la cosa si è ripercossa anche sul nostro rapporto.
Lei inoltre era da un po' di tempo che si aspettava che io facessi un passo avanti a parlare del nostro futuro, dei nostri progetti, cosa di cui non avevamo mai parlato. Il fatto è che da un po' di tempo ho questi problemi e mi hanno condizionato, forse ho esagerato nel pessimismo ma li vedevo come ostacoli anche per noi e così io non avevo ancora preso l'iniziativa di proporle di vivere assieme.

Il punto è che io non mi ero accorto di questo suo disagio in questi ultimi mesi, lei per via del suo carattere o della sua morale era convinta che fosse per forza "l'uomo" ad intraprendere certi discorsi (cioè di fare progetti) , dunque per lei iniziare il discorso per prima è stato molto umiliante (anche se non capisco perchè abbia dovuto viverlo come un disagio anzichè una cosa piacevole! Anzichè scaricare l'argomento come fosse un peso poteva dirmelo in maniera più leggera no? ), per questi motivi lei "diceva e non diceva" e quando abbiamo iniziato a parlarne veramente in maniera chiara era già tardi: lei aveva perso l'entusiasmo, la fiducia, aveva deciso di finire la relazione in quanto convinta che io non volessi avere un futuro con lei! :cry:

Ma io non mi ero accorto di quello che stava succedendo in lei! Non era stata chiara, non avevo capito che le mie prime risposte alle sue richieste di discutere del nostro futuro (risposte sicuramente poco piacevoli e che davano l'idea che io la prendessi alla leggera e me ne fregassi) avevano drammaticamente creato il vuoto in lei e pian piano in questi 2/3 mesi avevano logorato la convinzione in me.

Ora che ho finalmente anzi, tristemente capito la gravità della situazione ho provato in tutti i modi a farle capire che avrei voluto eccome fare progetti con lei e che le mie spiacevoli reazioni e risposte deludenti non appartenevano alla mia persona, che ero condizionato dai miei problemi e erano state anche causate da un periodo in cui ero un po' sotto tono, ma lei ora è convinta che io le stia raccontando tante belle parole unicamente perchè ormai se n'è andata e non c'è verso di farle cambiare opinione.

Che fare?? Io ho provato a parlarle in tutti i modi, ma ho capito che lei non è più convinta di me!! e anche se non me l'ha detto esplicitamente deduco che abbia deciso di chiudere la storia anche perchè è da un mesetto che praticamente non ci vediamo quasi e non mi cerca.

Proprio ora che stavamo iniziando a discutere di una vita assieme! Proprio ora che ero pronto per una vita con lei! Possibile che non possiamo porre rimedio a tutto questo??

Quando ci siamo visti e sentiti io non riuscivo nemmeno a parlarle senza emozionarmi, senza piangere, lei invece era impassibile e fredda, metteva timore.
Io avevo il cuore in mano, il suo era una pietra.

Cosa consiglierebbe uno psicologo in casi del genere?
Continuo a chiamarla o la lascio stare un po' sola perchè rifletta?? Un amico che ha studiato psicologia diceva che in casi del genere la soluzione migliore è contro logica, ossia che quando una donna ti lascia è ancora peggio cercare di convincerla, che sarebbe meglio starne lontani così da stimolare la mancanza, mah... non so..

Grazie.

Kriki
Messaggi: 14
Iscritto il: 11 giugno 2012, 2:19

Re: help! Lei vuole troncare sul più bello

Messaggio da Kriki » 11 giugno 2012, 19:43

io non sono una psicologa ma sono una donna e ti posso dire che nella vita di una donna ad un certo punto è normale che si concretizzino certi sogni come il matrimonio o i figli. capisco che magari per un uomo è differente ma dopo cosi tanti anni insieme penso che lei si aspettasse da te come minimo una convivenza!
bisognerebbe capire da quanto la trascuravi e in che modo. il fatto è che le parole che tu dici all'altra persona hanno un peso. lei non può capire come ti senti se non dalle tue parole e il fatto che tu le abbia detto frasi che portassero a farla pensare "che tu te ne fregassi" l'hanno spinta nel corso del tempo a credere che fosse vero anche se per te non era cosi. il fatto che lei non pianga è perchè sta creando un muro per farsi forza (capisco bene perchè l'ho fatto anche io), lei ha avuto molto tempo per elaborare la situazione e adesso credo sia convinta che tu le dica che vuoi un futuro insieme a lei solo perchè hai paura di perderla, pensa che la stai compiacendo, che ti sforzi di andarle incontro solo perchè non vuoi perderla. io però non ho capito se ti ha lasciato o se solo vi siete allontanati ma state ancora insieme!
il mio consiglio è: se ci tieni davvero dalle un periodo per pensare ma poi agisci, in fondo lei questo vuole da te, che sia tu a fare il primo passo, non ti dico di chiederle di sposarla o di convivere perchè peggioreresti la situazione, ma cerca di essere più presente nella sua vita, di interessarti alle sue giornate, ai suoi problemi, di fare cose insieme che piacciano a lei in modo da riconquistare piano piano la sua fiducia e poi vedi come reagisce!

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”