Aiuto! Il mio uomo non sa più se mi ama

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
camelia79
Messaggi: 12
Iscritto il: 5 aprile 2012, 19:12

Aiuto! Il mio uomo non sa più se mi ama

Messaggio da camelia79 » 12 aprile 2012, 14:28

Ciao a tutti! Ho già inserito questo post nella sezione "consulenze psicologiche" ma lo voglio postare anche qui perchè mi sono resa conto che forse, più che di una consulenza formale, avrei bisogno di consigli e opinioni da persone che magari vivono una situazione simile e che forse possono comprendermi...sono disperata!!
Il mio compagno, con il quale sto da 15 anni (e convivo da 5 anni), mi ha detto che non riesce più a capire se è innamorato di me oppure no...ma devo spiegarle la storia dall'inizio perchè lei possa farsi un'idea più chiara.
Circa 6 anni fa lui ha sofferto di attacchi di panico e in seguito a questo ha cominciaro una psicoterapia che va avanti da 5 anni (non ha mai preso psicofarmaci), da qualche mese sono emerse cose del suo passato che lo hanno portato a sentirsi in crisi. Lui dice che ha la testa bloccata. Due settimane fa mi ha detto che questa crisi comporta il non riuscire a decifrare le sue emozioni e quindi anche a non capire più cosa prova per me. Io lo sospettavo perchè da mesi sono cessati i rapporti sessuali e lui era molto distaccato con me, non mi abbracciava più e non mi baciava più. Il fatto però è che dopo che lui ha trovato il coraggio di parlarmi di questa sua crisi e di questi suoi dubbi ha cominciato ad avvicinarsi di nuovo a me. Adesso mi abbraccia con più vigore, mi bacia sulle labbra più spesso e soprattutto ci siamo di nuovo avvicinati alla sessualità, non abbiamo avuto un rapporto completo, ma c'è stato comunque un atto di forte intimità. Inoltre continua a dirmi di non preoccuparmi, dice che lui con me sta bene, che se non credesse in noi se ne sarebbe già andato, ha addirittura accennato a comprare insieme una casa più grossa di quella in cui abitiamo adesso. Io sono disperata perchè non capisco come devo comportarmi e cosa sperare. Lui prima mi dice che non sa più se mi ama, ma poi i suoi atteggiamenti sono molto più affettuosi di prima, parla di comprare insieme una casa, ma non sa cosa prova per me...anche se lui dice anche che non sa più cosa prova verso qualsiasi cosa, quindi di conseguenza anche me.
Io ho provato ad agire sull'unico fronte che per noi era problematico, ovvero il rapporto con la sua famiglia, io gli ho comunicato che voglio essere più aperta verso la sua famiglia che voglio condividere più cose con loro e lui mi ha detto che quando gli ho detto così gli si è allargato il cuore. Resta il fatto però che lui è bloccato e non sa quel che prova. Io ho il terrore di perderlo perchè lo amo da morire e vorrei davvero salvare questa relazione, ci tengo tanto.
Cosa ne pensate di questa situazione? Io cosa dovrei fare?
Ah dimenticavo una cosa: quando mi ha detto che non sa cosa prova io gli ho chiesto se preferiva che io mi allontanassi per un po' per aiutarlo a capire, ma lui non ha voluto, dice che per risolvere la cosa dobbiamo lottare insieme, però se gli chiedo cosa posso fare, mi risponde che non devo fare nulla. Cosa faccio? Se non faccio nulla e poi lui mi viene a dire che ha riflettutto e che non mi ama più? Cosa si fa in questi casi?
Ieri mi ha detto che non vedeva l'ora di tornare a casa perchè gli mancavo, ma se si parla di amore e sentimenti mi dice che è confuso, che non sa cosa prova...

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”